liga 4a giornata

Crotone - Inter

Sabato 16 Settembre ore 15:00

Parole d’ordine per l’Inter: Gruppo, Icardi e Perisic! 

Spalletti ha trovato la chiave di svolta: il gruppo all’interno dello spogliatoio, durante gli allenamenti, e in campo. Motivo per cui, abbiamo centrato senza troppi esiti il pronostico della scorsa settimana. Il Crotone invece, non ha ancora segnato, come già scritto alla vigilia di questo campionato, la squadra di Mr. Nicola sta soffrendo l’assenza di un brevilineo in attacco. E se non dovesse segnare, eguaglierebbe un record che appartiene al Venezia e che dura dalla stagione 1998/199.

Il pronostico:

“2” (1.30) – rischio medio

Alternative: “X2 + Over 1.5” (1.22) – rischio medio; “2 + Over 1.5” (1.47) – rischio alto

Tra il cambio di look e la 150ª presenza con la maglia dell’Inter, una rete in qualsiasi momento di Icardi (1.50) va temuta. Tra l’altro i nerazzurri vorranno sicuramente riscattare la sconfitta subita allo Scida la scorsa primavera.

Gli “Under 3.5” e i “No Gol” degli uni non trovano riscontro negli “Over 1.5” degli altri che tra l’altro, tra lo scorso e l’attuale campionato, hanno offerto 6 “Over 2.5 + Gol” nelle ultime 7 trasferte di Serie A. Dopo il pessimo 1° tempo disputato all’Olimpico, l’Inter è chiamata a dimostrare di aver sul serio cambiato mentalità esterna; ha chiuso infatti lo scorso campionato subendo ben 3 “1” nelle ultime 4 trasferte.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

CROTONE (16°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, 1 P (33%), 2 S (67%)

  • 2 sconfitte nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • SEMPRE “No Gol”
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN CASA (2 gare)

0 V (0%), 1 P (50%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 19 “Under 3.5” nelle ultime 20 gare
  • 13 “Gol Ospite” nelle ultime 16 gare in casa
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in casa

INTER (1°)

IN GENERALE (3 gare)

3 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE vittorie
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”

IN TRASFERTA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • vittorie consecutive
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Over 1.5” consecutivi
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare in trasferta
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Gol Casa” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Crotone.
Izco
ci sarà perché nonostante qualche dolore, ha svolto ben 5 allenamenti in settimana. In conferenza stampa Mr. Nicola ha già recriminato qualche punto perso per strada. Intanto, nel turno infrasettimanale gli toccherà la difficile trasferta in casa dell’Atalanta. L’allenatore calabrese alla vigilia della partita: “Dobbiamo costruire i numeri, ero consapevole potessimo avere delle difficoltà. Anche l’anno scorso ci siamo costruiti dei numeri, ora dovremo fare lo stesso. A noi già manca qualche punto, contro il Verona dovevamo sfruttare meglio delle occasioni e a Cagliari si poteva strappare un pareggio. Nel frattempo che troveremo solidità e qualità, dobbiamo provare a strappare punti ovunque ed anche contro l’Inter”.

Mr. Nicola sull’Inter: “Affrontiamo una squadra fortissima, che secondo me quest’anno sarà la vera antagonista di Juventus e Napoli per lo scudetto. Contro l’Inter dobbiamo essere coraggiosi e pratici, cercando di strappare i punti anche ad una grande. Gli attaccanti diventeranno bravi nel corso della stagione.

Qui Inter.
Jao Mario
di nuovo titolare, Spalletti non ha nascosto la crescita della squadra in ottica di gruppo: “Si, i centrocampisti mi stanno mettendo in difficoltà. Se ognuno stimola il compagno a fare meglio, perché altrimenti gioca lui, diventa tutto più facile. Vedo la squadra concentrata, così come, nonostante le difficoltà della partita, l’ho vista contro la Spal”.

Sulla crescita della fase difensiva: “Se tutta la squadra si aiuta e si muove come un corpo unico, e anche l’attaccante dopo aver perso il pallone rincorre l’avversario, ne giova anche il reparto. I numeri sono una conseguenza del lavoro in settimana e dell’approccio al campo”.

Sul Crotone: “Un possibile errore? Non entrare con la testa giusta”. Spalletti non vuole che i suoi ragazzi confondino l’umiltà con la modestia. “Il campione sente l’odore della vittoria e ne capisce l’importanza in ogni partita. Non fa distinzioni”. Su Icardi: “Con quella chioma bionda, sarà ancora più semplice vederlo e servirlo in area”.

Probabili formazioni:

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Cabrera, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Trotta, Budimir. All. Nicola
Indisponibili: Nalin
Squalificati:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Vecino; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. All. Spalletti
Indisponibili: Santon, Cancelo
Squalificati: /