liga 3a giornata

Juventus - Chievo

Sabato 9 Settembre ore 18:00

5 gli “Over 2.5” consecutivi della Juventus!

La serie in corso si ripete? Se dovessi elencare 5 concetti chiave di questa partita, sparerei a raffica: 1) Stadium, 2) Higuain, 3) turn over con o senza Dybala, 4) sosta, 5) Barcellona. In pratica la Vecchia Signora dopo gli alti e bassi del Ferraris, torna allo Stadium dove ha raccolto 35 “1” nelle ultime 36 partite. Allegri pretende i 3 punti per ripartire al meglio dopo le distrazioni della sosta. A proposito: se Dybala (reduce da 4 gare consecutive di Serie A in cui va sempre a segno) è a rischio panchina, Higuain partirà sicuramente titolare dato che, non essendo stato convocato da Sampaoli (che dagli attaccanti vuole maggiore partecipazione al pressing), ha avuto modo di prepararsi al meglio al fianco di Massimiliano Allegri.

Il Chievo dalla sua, dopo aver ceduto i 3 punti solo all’ultimo respiro nella partita contro la Lazio, giocherà probabilmente con la stessa testa sgombra con cui da un paio di stagioni a questa parte, suole affrontare le big. La Serie A comincia sul serio. Buono studio signori!

Il pronostico:

“1” (1.16) – rischio alto

“Higuain segna si” (1.62) – rischio alto

Alternative“1X + Over 1.5” (1.18) – rischio alto; “1 + Over 1.5” (1.30) – rischio alto

Perché l'”1″ a rischio alto? Semplice: il rapporto tra quota e giocata non mi piace per niente.

Tra tanti, troppi dubbi di formazione da parte dei bianconeri, spicca una quasi certezza: Higuain giocherà. La Juventus non ha ancora convinto, del resto lo scorso anno, cominciò a convincere sul finire dello scorso inverno. Eppure, Rugani non è Bonucci. La cifra tecnica della squadra bianconera forse è addirittura cresciuta, ma nella formazione, spicca una carenza di occhi di tigre oltre che di calciatori in grado di fare da capisaldi della gestione del possesso palla.

Sia l’”Over 2.5” che l’”Under 3.5” risultano presenti tra gli esiti offerti da entrambe le squadre nelle ultime partite di campionato. Per essere puntigliosi: entrambe hanno debuttato con 2 “Over 2.5”!

Lo studio statistico: 

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

JUVENTUS

IN GENERALE

  • “Over 2.5” consecutivi
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 17 “Over 1.5” nelle ultime 18 gare
  • 11 “Over 1.5” consecutivi

IN CASA

  • 35 “1” (vittorie) nelle ultime 36 gare in casa
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare in casa
  • 22 “Over 1.5” nelle ultime 24 gare in casa
  • “Under 3.5” nelle ultime 7 gare in casa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

CHIEVO 

IN GENERALE

  • sconfitte nelle ultime 4 gare
  • “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 16 “Over 1.5” nelle ultime 17 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “Under 3.5” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA

  • 14 “12” (senza pareggi) nelle ultime 15 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 4 gare in trasferta
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • “Over 1.5” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “Under 3.5” nelle ultime 6 gare in trasferta

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Juventus.
In difesa mancheranno i senatori
Buffon, Chiellini e Barzagli. Pre-tattica o no, Allegri ha lasciato molti dubbi sulla probabile formazione, eppure qualche indicazione chiara non manca: Bernardeschi potrebbe giocare al posto di Dybala. Buffon riposa, ma non faremo maxi turn over. Nella probabile formazione ci saranno più vecchi che nuovi”.

Il punto sul momento della stagione: “Ora il campionato ricomincia davvero. Vogliamo ripartire dai 3 punti. Questa Juve più forte dell’anno scorso? La teoria non conta nulla, conta la pratica e se a fine stagione avremo fatto cose importanti. A marzo dobbiamo lottare per le 3 competizioni, anche se quest’anno la Coppa Italia si gioca prima. Domani servono i 3 punti, poi penseremo al Barcellona. Non è una semifinale, ma una partita di girone. Il primo obiettivo è passare il turno. Credo che 9 punti potrebbero bastare per passare il turno”.

Su Higuain: “Restare a Torino gli ha fatto bene. Lo ha ricaricato”.

Qui Chievo.
Anche a parole, Maran ha confermato una tendenza che vi abbiamo già notificato lo scorso anno: molto spesso, contro le big, non avendo niente da perdere, il Chievo preferisce giocare a viso aperto. Ecco le parole di Maran: È stata una settimana di lavoro intenso per preparare una gara così importante. Tutto il gruppo sta crescendo bene e in modo omogeneo. Tutti sono pronti a dare il proprio contributo. La Juventus, con lo stadio, ha creato qualcosa di unico. Contro di loro sarà fondamentale mantenere la nostra identità, non dobbiamo snaturarci. Ci vorrà equilibrio, ma allo stesso tempo dovremo avere la giusta spregiudicatezza. Sarà una partita da affrontare con coraggio. L’approccio che avremo dovrà essere lo stesso che mettiamo in campo anche con le altre. C’è lo stimolo e la voglia di andare a fare un’impresa. Abbiamo voglia di misurarci e di fare qualcosa di buono in un contesto difficile”.

In particolare: Abbiamo lavorato su alcuni accorgimenti tattici per affrontare la Juventus. Noi siamo pronti per questa sfida e curiosi di vedere di che pasta siamo fatti. Gli infortunati? Meggiorini è sempre a parte, mentre Hetemaj è rientrato. Tomovic? Può giocare sia a destra che al centro. Stepinski? È generoso, deve crescere e capire meglio il calcio italiano, ma ha tanta voglia di imparare. Chi toglierei alla Juventus? Sono tutti forti, inutile toglierne solo uno. Buffon e Pellissier? Due esempi”.

Probabili formazioni:

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Howedes, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic, Higuain. All. Allegri
Indisponibili: Marchisio, Pjaca, Chiellini
Squalificati:

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa; Pucciarelli, Inglese. All. Maran
Indisponibili: Meggiorini
Squalificati: /