liga 3a giornata

Lazio - Milan

Domenica 10 Settembre ore 15:00

10 “Over 2.5” nelle ultime 11 gare della Lazio, 4 “Over 2.5” consecutivi per i rossoneri…

Sfida interessantissima, sulla carta la più interessante della giornata. Una Lazio già collaudata e compatta, ma costretta a rinunciare sia a Nani che a Felipe Anderson, ed un Milan che seppur senza molti nazionali, ha avuto due settimane per poter riflettere sulla discutibile prestazione offerta in occasione del 2-1 casalingo sul Cagliari. Eppure attenti: perché in casa di una Lazio che contro la Spal ha totalizzato ben 22 conclusioni, arriva comunque un Milan secondo solo al Napoli come numero di conclusioni in porta.

Intanto la statistica dice che i rossoneri sono andati sempre a segno negli ultimi 10 precedenti. Da una parte Immobile e Milinkovic-Savic, dall’altra Suso e chi tra Cutrone e Kalinic? Intanto Kessie, reduce dal pasticcio (condiviso con Donnarumma) ha già segnato alla Lazio in carriera. A proposito, Gattuso si è espresso così sul senegalese: “Kessie è più forte di me”.

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.22) – rischio medio

“Gol” (1.48) – rischio alto

“X” (3.40) – rischio altissimo

Alternative: /

Sia il “Gol” che l’“Over 2.5” risultano più o meno costanti tra gli ultimi risultati offerti sia dagli uni che dagli altri tra lo scorso e l’attuale campionato. Ma attenti agli “Under 3.5” ultimamente offerti in trasferta dalla squadra di Montella che in Serie A segna da 18 partite consecutive. Attenti a Immobile, Milinkovic-Savic e anche allo stesso Kalinic… Non sarà al top, ma è uno che nei big match sa spesso come farsi trovare pronto.

Lo studio statistico: 

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

LAZIO 

IN GENERALE

  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • “Gol” nelle ultime 9 gare
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
  • 10 “Over 2.5” nelle ultime 11 gare

IN CASA

  • “X2” consecutivi in casa
  • 26 “12” (senza pareggi) nelle ultime 29 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 4 gare in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 6 gare in casa

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

MILAN 

IN GENERALE

  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 18 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “Over 2.5” consecutivi
  • 11 “Over 1.5” consecutivi
  • “Under 3.5” consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 9 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA

  • “1X” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “X2” nelle ultime 6 gare in trasferta
  • 12 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Lazio.
Assente Felipe Anderson, Inzaghi si affida ad Immobile, in estate avvicinato dai media proprio ai rossoneri. Chissà, magari avrà voglia di rivalsa… Intanto l’allenatore biancoceleste alla vigilia: “Sarà un bel banco di prova. Abbiamo defezioni importanti, avrei voluto giocarmi la partita con tutti a disposizione, ma ho visto bene i ragazzi e ci siamo preparati bene”.

Su Felipe Anderson e Nani: “Un problema da risolvere, ma da non sottovalutare. Avremo bisogno di tutto settembre prima di rivedere Felipe Anderson. Nani è un grandissimo giocatore, si sta allenando due volte al giorno ma non può calciare bene e fare contrasti. Con 15-20 giorni lo avremo a disposizione”.

Sull’obiettivo stagionale: “Noi dovremo rimanere nei piani alti della classifica, non potremo preparare le partite come l’anno scorso, viaggeremo e giocheremo tanto. Ci alleneremo giocando. Se l’allenamento fosse anche vincente, tanto meglio”.

Qui Milan.
Secondo la stampa, il dubbio centravanti resta, ma Cutrone (insidiato dall’uomo dei big match Kalinic) parte favorito. L’ex Biglia giocherà titolare ed è stato anche spronato pubblicamente dal suo stesso allenatore. Montella sul rischio campo pesante che in teoria potrebbe favorire un gruppo unito e pragmatico come quello della Lazio: “Non so come sarà la sfida, la Lazio sa giocare in tutti i modi, attaccando e difendendo. Squadra esperta”.

Sugli obiettivi stagionali: “Ci vogliono 3/4 sessioni di mercato per costruire una squadra vincente. La Lazio ci dirà chi siamo, ma capiremo di più il valore del Milan alla fine del girone d’andata.

I precedenti tra Inzaghi e Montella

  • Lazio – Milan 1-1 (Serie A 16/17)
  • Milan – Lazio 2–0 (Serie A 16/17)

Probabili formazioni:

Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Bastos; Basta, Parolo, Lucas Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic Savic; Immobile. All. Inzaghi
Indisponibili: Felipe Anderson
Squalificati: /

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria (Abate), Bonucci, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Biglia, Montolivo; Suso, Cutrone, Borini. All. Montella
Indisponibili: Conti, Gomez
Squalificati: /