liga 5a giornata

Milan - SPAL

Mercoledì 20 Settembre ore 20:45

7 “1” nelle ultime 9 partite a San Siro

Partiamo da un presupposto: Kalinic molto probabilmente giocherà titolare. Pensate un po’, il croato ha segnato 7 reti in 5 partite giocate a San Siro. I rossoneri sono ancora palesemente alle prese con qualche imbarazzo tattico di troppo, e tra l’altro sia il turn over che la presenza nell’11 titolare di giocatori sia tatticamente che caratterialmente immaturi come Calhnaoglu, potrebbe creare al Diavolo qualche grattacapo di troppo.

Eppure Kalinic ci sarà, e questa Spal in trasferta non è parsa così irresistibile. Il turn over riguarderà anche la formazione degli ospiti che sabato ospiteranno il Napoli. I rossoneri invece, domenica saranno ospiti della Sampdoria.

Il pronostico:

“1” (1.23) – rischio alto

Alternativa: “Under 4.5” (1.25) – rischio alto; “Bonucci segna si” (10.00) – rischio altissimo

Quote poco interessanti. Osiamo senza pensieri?  

Prosegue da 12 partite il ritardo della “X” in casa dei rossoneri che a San Siro sono reduci da 6 “Over 2.5” consecutivi (7 “1” nelle ultime 9 partite davanti ai propri tifosi). La Spal invece, ha chiuso entrambe le trasferte contro Lazio e Inter con “Under 2.5 + No Gol Ospite” (insomma: esiti agli antipodi rispetto a quelli rossoneri). Ecco perché l'”1X + Over 1.5″ (1.15) non è che sia così convincente.

Quanto ai marcatori, peccato che la giocata “Kalinic segna si” sia quotato solo 1.70. Non escludo la rete dell’ex Borriello (4.00), ma mi stuzzica molto una giocata senza pensieri né pretese, né tanto meno chissà quale puntata: “Bonucci segna si” (10.00). Semplicemente perché è stato criticato e tra l’altro domenica ci è andato vicinissimo al goal.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

MILAN (4°)

IN GENERALE (4 gare)

3 V (75%), MAI P, 1 S (25%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 3 vittorie nelle 4 gare
  • 3 “1” consecutivi
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “Gol” consecutivi
  • SEMPRE “Over 2.5”

IN CASA (2 gare)

2 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 20 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Over 2.5” consecutivi
  • 13 “Over 1.5” consecutivi
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 15 “Over 1.5” nelle ultime 16 gare
  • “1” (vittorie) consecutivi in casa
  • 12 “12” (senza pareggi) consecutivi in casa
  • “Gol Casa” consecutivi in casa
  • “Over 2.5” consecutivi in casa
  • “1” (vittorie) nelle ultime 9 gare in casa
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 5 gare in casa
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 9 gare in casa

SPAL (11°)

IN GENERALE (4 gare)

1 V (25%), 1 P (25%), 2 S (50%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • Solo 1 vittoria nelle 4 gare
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 3 gare in cui non segna goal nelle 4
  • 3 “No Gol” nelle 4 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 1 P (50%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 2 vittorie nelle ultime 8 gare
  • “1X” nelle ultime 9 gare
  • 10 “Under 3.5” nelle ultime 11 gare
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Milan.
Turn over in vista per Montella. Abate dovrebbe prendere il posto di Calabria, Calhanoglu del ben più intelligente e determinato Bonaventura. In attacco Kalinic affiancato da André Silva!

Le parole di Montella alla vigilia del match: “Bisogna avere una turnazione. Siamo una squadra nuova, capiamo pregi e difetti durante le partite. Semplici? Con Leonardo ho un rapporto splendido. Veniva spesso a vedere gli allenamenti a Firenze, sono molto contento di ritrovarlo in Serie A. La Spal è una squadra che gioca con grandissimo ordine e compattezza, è difficile giocarci contro e lo ha dimostrato”.

Poi ancora: Se il turn over fa bene? Le prestazioni dei ragazzi stanno dimostrando che non sto sbagliando. In qualsiasi squadra la competitività interna è fondamentale, prima la accettano i ragazzi meglio è sia per loro che per l’allenatore. Abbiamo la possibilità di alternare alcuni giocatori”.

Qui SPAL.
Contro il Cagliari non ci saranno Meret, Rizzo, Oikonomou, Floccari e Della Giovanna. Antenucci e l’ex Paloschi si giocano un posto al fianco dell’altro ex Marco Borriello.

Le parole di Semplici in conferenza stampa: “Servirà una prestazione da vera Spal. Il Milan è squadra forte che sul mercato ha investito tantissimo. Bisogna rimanere sereni e uniti per toglierci la negatività. Ci aspetta un’altra gara difficile, ma ricordiamoci sempre da dove veniamo. Dovremo essere uniti per poter raggiungere l’obiettivo salvezza. Dovremo dosare le energie visto che giocheremo poi ancora sabato contro il Napoli. Farò almeno un cambio per reparto“.

Probabili formazioni:

Milan (3-5-2): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessié, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; Silva, Kalinic. All: Montella.
Indisponibili: Conti, Antonelli, Montolivo, Gomez
Squalificati: –

Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Grassi, Viviani, Schiattarella, Mattiello; Antenucci, Borriello. All: Semplici.
Indisponibili: Floccari, Meret, Oikonomou, Rizzo, Della Giovanna
Squalificati: –