liga 4a giornata

Napoli - Benevento

Domenica 17 Settembre ore 15:00

Le vittorie consecutive sarebbero 9. Sono 7 invece, gli “Over 2.5” consecutivi…

Dopo le polemiche, le papere, il turn over, i mugugni e il pronostico centrato di Champions (“Gol” a quota 1.60), il Napoli si rituffa in campionato e Sarri riprende il silenzio stampa. Intanto Insigne ha già ripreso le sue cattive abitudini: assist a parte, è il giocatore che finora ha calciato più volte in porta senza trovare il goal (13 conclusioni per lui). Invece, ancora tanti complimenti, tante occasioni create, tanti contrasti vinti, ma ancora zero punti per Baroni. Ve lo avevamo detto: l’integralismo non paga, specie per le matricole così matricole.

Ah, in vista del turno infrasettimanale che vedrà il Napoli impegnato in casa della Lazio e il Benevento in casa contro la Roma, entrambe le squadre potrebbero fare turn over. In particolare: dubbi di formazione per Sarri (e riguardano anche il discusso Hamsik!), emergenza per Baroni che lamenta assenze e condizione non atletica non ottimale da parte di diversi calciatori.

Il pronostico:

“Over 2.5” (1.27) – rischio medio

“1” (1.10) – rischio medio

“Callejon segna si” (2.00) – rischio altissimo

Alternativa: /

Perché l'”Over 2.5″ più dell'”1″? Semplice, in relazione alle statistiche, sembra più interessante la quota offerta per l'”Over 2.5″. Callejon risulta statisticamente un azzardo, ma potrebbe approfittare degli spazi che di tanto in tanto il Benevento concede in campo aperto. Il “Gol” (2.25) potete appuntarlo per una eventuale multipla a rischio altissimo.

Tra lo scorso e l’attuale campionato, 3 “Gol” e 4 “Over 2.5” consecutivi al San Paolo dove il Napoli è reduce addirittura da 20 “Over 1.5” consecutivi oltre che da 4 “1”. 3 “Over 2.5” e 3 “Gol” invece nelle ultime 4 trasferte delle streghe che, tra la scorsa e l’attuale regular season, oltre ad aver subito 6 “1” nelle ultime 9 trasferte, sono reduci da 7 “Under 3.5” consecutivi complessivi.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “Gol Ospite”

NAPOLI (1°)

IN GENERALE (3 gare)

3 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE vittorie
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 2.5”

IN CASA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • vittorie consecutive
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 30 gare
  • 15 gare consecutive senza sconfitte
  • 15 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Gol Ospite” consecutivi
  • “Over 2.5” consecutivi
  • 10 “Over 2.5” nelle ultime 11 gar
  • 33 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 34
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 33 “Over 1.5” nelle ultime 34 gare
  • “1” (vittorie) consecutivi in casa
  • “Gol” consecutivi in casa
  • “Over 2.5” consecutivi in casa
  • 20 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 15 “1X” nelle ultime 16 gare in casa
  • 19 “Gol Casa” nelle ultime 20 gare in casa

BENEVENTO (20°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, MAI P, 3 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • “Gol Ospite” consecutivi
  • “Under 3.5” consecutivi
  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare
  • “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 4 gare in trasferta
  • “Gol Casa” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Napoli.
Ancora silenzio stampa per Sarri che secondo la stampa sembra ancora tentato dal turn over, e nonostante le critiche ricevute per l’esclusione di Mertens dall’11 titolare di Champions. Gli indiziati? Koulibaly, Hysaj, Hamsik ed forse anche Insigne. Ma è tutto in forse, personalmente non escludo una formazione molto vicina a quella titolare.

Qui Benevento.
L’ex di turno Baroni
dovrà fare a meno di Ciciretti indisponibile, molto pericoloso soprattutto sui calci piazzati. Benevento in emergenza dunque, dati i problemi anche per Lazaar, Iemmello e D’Alessandro. Turnover? Può essere. Abbiamo giocatori che non hanno i 90 minuti nelle gambe. Per quanto riguarda gli altri, abbiamo tenuto fuori Memushaj (possibile titolare) in maniera precauzionale; stesso discorso per Iemmello alle prese con una infiammazione al tendine rotuleo,  fermo anche lui precauzionalmente”.

Sul Napoli: “Sulle qualità di gioco del Napoli è inutile esprimersi. È chiaro che stiamo parlando di una squadra difficile che ha il dominio del gioco; spesso ha questa ricerca costante della palla in verticale e sono davvero bravi ad attuarla. La partita che deve fare il Benevento deve essere di coraggio. Deve mettere attenzione e intensità perché credo che i valori da utilizzare in campo sono questi. Bisogna ridurre al minimo le loro potenzialità offensive. Ci stiamo lavorando, ma la cosa importante è che dovremo avere lo spirito di chi vuole scendere in campo con il piglio giusto”.

Barricate? Non andremo a fare una partita difensiva. Non sta nella nostra filosofia. E’ chiaro che sarà un Benevento che proverà a fare risultato e cercheremo, come ho detto, di ridurre al minimo le loro potenzialità. Non sarà facile ma proprio queste partite nascondono la bellezza di giocare contro grandi campioni. Loro hanno entusiasmo e sono riusciti a trovare un filo conduttore. Dobbiamo guardare in casa nostra e trovare quei correttivi che permetteranno di fare risultato. Le sconfitte non hanno minato la nostra voglia, di questo ne sono straconvinto.

I precedenti tra Sarri e Baroni

  • Lanciano – Empoli 2-1 (Serie B 13/14)
  • Empoli – Lanciano 3-0 (Serie B 13/14)
  • Alessandria – Cremonese 1-0 (Serie C 10/11)

Probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri
Indisponibili: /
Squalificati: /

Benevento (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Antei, Letizia; D’Alessandro Cataldi, Memushaj, Lazaar; Iemmello, Coda. All. Baroni
Indisponibili: Costa, Ciciretti, Lombardi
Squalificati: /