liga 7a giornata

Napoli - Cagliari

Domenica 1 Ottobre ore 12:30

Al San Paolo però arriva un Cagliari reduce da 4 “Under 2.5” consecutivi! 

Da una parte Mertens che negli ultimi 2 precedenti ha segnato 5 reti contro il Cagliari, dall’altra Farias, appena rientrato, ma a rischio panchina. Pensate un po’, il brasiliano ha segnato 3 reti nelle ultime 2 partite giocate al San Paolo. Negli ultimi 5 precedenti di Serie A il Napoli ha sempre segnato almeno 3 reti. A proposito, nelle ultime 10 vittorie di Serie A, il Napoli ha sempre segnato almeno 3 goal!

Chissà se subentrerà a partita in corso il freschissimo ex Pavoletti. Intanto, secondo Caressa, Mr. Rastelli è a rischio esonero.

Il pronostico:

“1” (1.12) – rischio medio

Alternative: /

Le quote lasciano davvero molto a desiderare.

L’approccio del Cagliari potrebbe dipendere molto dal rapporto tra squadra e allenatore, oltre che dalla voglia da parte dei sardi di riscattare almeno in parte quell’8-1 complessivo della scorsa stagione. Il divario tecnico tra le due squadre c’è ed è evidente, eppure non sono convinto si tratterà di una partita così facile per gli azzurri.

L’esplosione di rabbia da parte di Reina in occasione della rete regalata martedì al Feyenoord conferma la consapevolezza da parte del portiere spagnolo del fatto che il Napoli ultimamente stia esagerando con le reti subite. Tra l’altro, l’assenza di Albiol potrebbe ancora una volta privare la difesa partenopea di quella opportuna sicurezza nella gestione del possesso del pallone.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “1”

NAPOLI (1°)

IN GENERALE (6 gare)

6 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE vittorie
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • SEMPRE “Over 2.5”

IN CASA (2 gare)

2 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 11 vittorie consecutive
  • 18 gare consecutive senza sconfitte
  • 10 “Over 2.5” consecutivi
  • 13 vittorie nelle ultime 14 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 33 gare
  • 36 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 37
  • “Gol” nelle ultime 8 gare
  • 13 “Over 2.5” nelle ultime 14 gare
  • 36 “Over 1.5” nelle ultime 37 gare
  • “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 21 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 16 “1X” nelle ultime 17 gare in casa
  • 20 “Gol Casa” nelle ultime 21 gare in casa

CAGLIARI (13°)

IN GENERALE (6 gare)

2 V (33%), MAI P, 4 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 sconfitte consecutive
  • 4 sconfitte nelle 6 gare
  • 3 “2” consecutivi
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 4 “No Gol” consecutivi
  • 5 “No Gol” nelle 6 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 4 “Under 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “1” (sconfitte) nelle 3 gare
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • SEMPRE “Under 3.5”

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 15 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Under 3.5” consecutivi
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 6 gare in trasferta
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 21 “Gol Casa” nelle ultime 22 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Napoli.
Contro il Cagliari il grande dubbio di Sarri è Albiol, che soffre ancora per il mal di schiena. Al suo posto, come in Champions, Maksimovic. Chiriches da valutare per un problema fisico.

Queste le parole di Callejon alla vigilia: “Ogni giorno do il massimo per dimostrare quanto sono contento di essere qui. Ho fatto la punta centrale, ma se il mister vuole posso fare pure il terzino. Mi dispiace molto per l’infortunio di Milik, lo aspettiamo presto. Se Sarri avesse bisogno, potrei giocare anche in quel ruolo, sono sempre a disposizione della squadra”.

Sulla classifica e lo scudetto: “Manca ancora tanto e il campionato è appena iniziato. Dobbiamo restare lì in vetta lavorando tutti al 100%, c’è tensione, sappiamo di essere forti e dobbiamo rimanere in alto. La convocazione della Spagna è una bellissima notizia per me e la mia famiglia. Stiamo bene e troviamo la porta con continuità, è un aspetto importante per tutta la squadra. Con Insigne c’è un’ottima intesa, è un ragazzo umile e si impegna tanto, in campo è un top player”.

Qui Cagliari.
Sia Farias che l’ex Pavoletti sono rientrati a pieno regime con il gruppo e Rastelli potrebbe schierare uno dei due al San Paolo, in alternativa a Joao Pedro come appoggio a Sau. Probabile il ritorno da titolare per capitan Dessena al fianco dell’ex Cigarini.

Le parole di Rastelli: “Andiamo a Napoli per fare la nostra gara. Ci siamo allenati bene, lavorando nei minimi dettagli, cosa che non abbiamo potuto fare nel turno infrasettimanale. Abbiamo recuperato fisicamente tutti quelli che avevano giocato 3 partite in una settimana e gli acciaccati come Farias e Pavoletti, che hanno lavorato col resto della squadra negli ultimi 2 giorni e che quindi sono regolarmente convocati”.

I precedenti tra Sarri e Rastelli

  1. Napoli – Cagliari 3-1 (Serie A 16/17)
  2. Cagliari – Napoli 0-5 (Serie A 16/17)
  3. Empoli -Avellino 0-1 (Serie B 13/14)
  4. Avellino – Empoli 1-0 (Serie B 13/14)

Probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri
Indisponibili: Albiol, Milik
Squalificati: /

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Padoin, Andreolli, Capuano, Miangue; Dessena, Ionita, Cigarini, Barella, Joao Pedro; Sau. All. Rastelli
Indisponibili: Van Der Wiel, Rafael, Ceppitelli, Cossu
Squalificati: Pisacane