liga 6a giornata

Roma - Udinese

Sabato 23 Settembre ore 15:00

4 gare su 5 senza subire goal per i giallorossi, ma…

Verona e Benevento possono trarci in inganno? Premesso che statistica e calcolo delle probabilità sono due discipline diverse che non sempre trovano coincidenza l’una nell’altra, partiamo subito con qualche numero in merito alla recente storia di Roma – Udinese.

La statistica appunto, dice Roma! I giallorossi infatti hanno offerto sempre “Over 1.5 Casa” e ben 7 “1” (un solo “2”) negli ultimi 8 precedenti all’Olimpico. Tra l’altro la stessa Roma ha vinto tutti gli ultimi 8 precedenti complessivi di Serie A.

Quanto alle curiosità sui marcatori, attenti alla versione casalinga di Dzeko reduce da 2 doppiette, ma anche a Perotti che ha nell’Udinese la sua vittima preferita di Serie A, e perché no, a Maxi Lopez, non solo in crescita, ma anche e soprattutto, sempre in rete negli ultimi 3 precedenti contro la Lupa. Nei prossimi 8 giorni la Roma sarà prima ospite del Qarabag e poi del Milan, mentre nel prossimo turno di campionato l’Udinese ospiterà la Sampdoria!

Il pronostico:

“1X + Over 1.5” (1.14) – rischio alto

Alternative: “1” (1.25) – rischio alto; “Gol” (1.83) – rischio altissimo; “Over 2.5” (1.40) – rischio altissimo

Partita potenzialmente scorbutica per la Roma. Le quote inducono a rischiare troppo! Anche la giocata “Dzeko segna si” (1.60) è poco quotata.

L'”1″ è possibile, ma questa volta non mi piace. Infatti se gli uni sono reduci dalle due partitelle contro Verona (3-0) re Benevento (0-4), gli altri sono reduci dalla rimonta sfiorata contro contro il Torino al Friuli. 5 “Over 2.5” consecutivi in casa degli uni, 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 trasferte degli altri.

Se è vero che questa Roma è in crescita, che è reduce da ben 33 “Gol Casa” casalinghi consecutivi e che ha offerto “No Gol” in 4 delle prime 5 partite, è vero anche che Verona e Benevento in questa fase della stagione, non valgono chissà quali banchi di prova sufficientemente credibili. L’Udinese tra l’altro, per quanto, a detta dello stesso allenatore, sia ancora un cantiere aperto sia sul piano del gioco che sul piano del gruppo, vorrà evitare di entrare negli annali come prima squadra capace di portare l’Udinese a ben 7 sconfitte (“2”) esterne consecutive in Serie A.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “Over 2.5”

ROMA (7°)

IN GENERALE (4 gare)

3 V (75%), MAI P, 1 S (25%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle 4 gare
  • 3 “2” nelle 4 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle 4
  • 3 “Over 2.5” consecutivi

IN CASA (2 gare)

1 V (50%), 0 P (0%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • vittorie nelle ultime 8 gare
  • 30 “12” (senza pareggi) nelle ultime 31 gare
  • 25 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 17 “1” (vittorie) nelle ultime 21 gare in casa
  • 20 “12” (senza pareggi) nelle ultime 21 gare in casa
  • 21 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • “Over 2.5” consecutivi in casa
  • 11 “Over 1.5” consecutivi in casa

UDINESE (16°)

IN GENERALE (5 gare)

1 V (20%), MAI P, 4 S (80%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 sconfitte consecutive
  • 4 sconfitte nelle 5 gare
  • 3 “1” nelle ultime 4 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 4 “Gol” nelle 5 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle 5 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • sconfitte nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 10 gare
  • 11 gare in cui subisce goal nelle ultime 12
  • 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 6 gare
  • 20 “Gol Casa” consecutivi
  • “1” (sconfitte) consecutivi in trasferta
  • 12 “1X” nelle ultime 13 gare in trasferta
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare in trasferta
  • “Gol” consecutivi in trasferta
  • 10 “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Roma.
Di Francesco sul possibile turn over: Kolarov e Dzeko domani giocheranno, poi valuterò di volta in volta. Ci sono dei viaggi di mezzo, ma loro domani giocano: è giusto sfruttare la loro grande onda di entusiasmo e forza dopo queste gare”.

Sulla corsa allo scudetto: Possiamo competere con Juve e Napoli, loro hanno Dybala e Mertens, noi il gruppo. Nainggolan ieri si è allenato con noi, oggi sarà un esame per lui. Se sta bene verrà convocato”. Sul suo rapporto con la piazza: “Ogni mondo è paese, le critiche e il gradimento ci sono ovunque. Non mi piace solo quando si parte prevenuti, sono qui per la Roma e non per me stesso. Quando parlo di collettivo, intendo questo, mi sento integrato. Il resto, quello che c’è attorno, me lo faccio scivolare addosso. Il rapporto è ottimo, le persone che mi incontrano per strada mi fanno sentire grande affetto”.

Qui Udinese.
Gaffe inconsapevole da parte dell’ex Del Neri: Affrontiamo una squadra in lotta per la Champions, con giocatori di spessore. È un avversario poco abbordabile sulla carta ma giochiamo 11 contro 11, dobbiamo fare la nostra partita sperando di fare meno errori”.

Sulle critiche piovute sulle squadra e le voci di un rischio esonero: “L’allenatore è sempre in discussione, dipende dai risultati. Ma sono sereno per il lavoro fatto. Dobbiamo migliorare quelle che sono le nostre difficoltà. Certo per il ruolo di un allenatore contano più i risultati del gioco, ed è l’allenatore che risponde dei risultati negativi. L’Udinese sta pagando a caro prezzo la falsa partenza delle prime 2 partite”.

I precedenti tra Di Francesco e Delneri

  • Udinese – Sassuolo 1-2 (Serie A 15/16)
  • Sassuolo – Hellas Verona 1-0 (Serie A 15/16)
  • Hellas Verona – Sassuolo 1-1 (Serie A 15/16)

Probabili formazioni:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Juan Jesus, Manolas, Kolarov; Strootman, De Rossi, Nainggolan; Defrel, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco
Squalificati: /
Indisponibili: Emerson, Nura, Schick, Karsdorp

Udinese (4-4-2): Scuffet; Larsen, Angella, Nuytinck, Samir; De Paul, Fofana, Behrami, Jankto; Lasagna, Maxi Lopez. All. Delneri
Squalificati: /
Indisponibili: Widmer, Perica, Pontisso, Danilo