liga 4a giornata

Roma - Verona

Sabato 16 Settembre ore 20:45

4 “Over 2.5” e 5 “Gol” consecutivi all’Olimpico!

Solo 1 vittoria per il Verona negli ultimi 24 precedenti di Serie A contro la Roma. 21 gli “1X” consecutivi nei precedenti all’Olimpico (16 gli “1” e 5 le “X”). Spicca la sfida tra i due bomber: Dzeko ha offerto la giocata “Dzeko segna si” in ben 5 delle ultime 6 partite disputate all’Olimpico, mentre Pazzini ha segnato 4 reti nelle ultime 5 trasferte in casa della Roma. Attenti anche all’ex Verde.

I nostri dubbi sul lavoro di Di Francesco? Li abbiamo già espressi in occasione del pronostico centrato per Roma – Atletico Madrid, con tanto di 1 solo  tiro giallorosso e ben 12 tiri da parte egli uomini di Simeone.

Il pronostico:

“Dzeko segna si” (1.50) – rischio altissimo

Alternativa: “Gol” (2.00) – rischio altissimo

PRONOSTICO DA EVITARE.

Ho pensato anche ad opzioni del tipo “Over 2.5” (1.33) e “Pazzini segna si” (3.50), e magari la ricerca della verticalità ostentata da Di Francesco potrebbe offrire “El Shaarawy segna si” (2.50). Ma volete leggere parole sincere? Questa partita io non la giocherei! L'”1″ è quotato 1.17, adesso chiedetevi: è il caso di giocarlo a questa quota a favore di una squadra non ancora squadra come la Roma in questo momento?

Addirittura 22 “1X” nelle ultime 23 trasferte disputate in Serie A dal Verona. Ma attenti, queste partite di solito preferisco non giocarle. La situazione di entrambi gli allenatori mi sembra piuttosto preoccupante. Dzeko e Pazzini potrebbero rispettare le statistiche e rispondere con il goal ai primi screzi con i propri rispettivi allenatori?

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

ROMA (10°)

IN GENERALE (2 gare)

1 V (50%), 0 P (0%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

IN CASA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • vittorie nelle ultime 6 gare
  • 23 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 28 “12” (senza pareggi) nelle ultime 29 gare
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “2” nelle ultime 8 gare
  • 16 “Gol Ospite” nelle ultime 17 gare
  • “Gol” consecutivi in casa
  • 20 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 10 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 16 “1” (vittorie) nelle ultime 20 gare in casa
  • 19 “12” (senza pareggi) nelle ultime 20 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 9 gare in casa
  • 16 “Over 2.5” nelle ultime 20 gare in casa

VERONA (16°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, 1 P (33%), 2 S (67%)

  • SEMPRE “X2”
  • 2 sconfitte nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal

IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 1 P (100%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • “X2” consecutivi
  • “X2” consecutivi in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 14 gare in trasferta
  • 13 “Under 3.5” nelle ultime 14 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Roma.
Di Francesco sulla partita: “Il Verona avrà grande voglia di riscatto, ma ne avremo anche noi dopo la sconfitta con l’Inter. Giocheremo una partita con grande attenzione, potenzialmente siamo superiori al Verona se mettiamo in campo certe nostre caratteristiche. L’ultimo dei miei pensieri è sottovalutare questa partita. In cosa dobbiamo migliorare? Nella tenuta mentale e fisica della partita, nella capacità di giocare in verticale”.

Sulla partita di Champions: “Con l’Atletico abbiamo fatto una buona percentuale di possesso palla, ma non di verticalità e dobbiamo migliorarla. El Shaarawy è pronto, Karsdorp ha avuto un affaticamento muscolare che lo ha frenato in questo percorso di riatletizzazione, sarà fuori per un paio di giorni”Sullo sfogo di Dzeko: “Ha sbagliato, deve mettersi di più a disposizione”.

Qui Verona.
Mr. Pecchia sta pensando a qualche alternativa tattica al 4-3-3
, magari un 4-2-3-1 o un 3-5-2? Di sicuro sia la fase difensiva che quella offensiva sono da migliorare. Il tecnico contestato dai suoi tifosi: “Al di là dei cambi, io vedo una squadra in crescita, anche gli stessi Fossati e Caracciolo e sono convinto che chiunque vada in campo darà il massimo. Mi sembra di vedere il film dello scorso anno. Dobbiamo ragionare da squadra, con personalità.

Ha precisato: Contro la Fiorentina non abbiamo giocato e non voglio difendere nessuno. Facile sparare a zero sul Verona dopo la partita vergognosa di domenica; la vergogna è una parola che si utilizza quando qualcuno fa qualcosa di brutto, quando uno ruba si deve vergognare, non quando si lavora. Vedo la mia squadra lavorare e li difenderò sempre a spada tratta. Nicolas è il nostro portiere, e in ogni rimessa dal fondo si crea un clima di tensione quando giochiamo in casa che penalizza lui e la squadra. Non c’è alcun tipo di rebus”.

Probabili formazioni:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Juan Jesus, Manolas, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini; Defrel, Dzeko, El Shaarawy. All. Di Francesco
Indisponibili: Nura, Emerson, Karsdorp
Squalificati: /

Hellas Verona (4-2-3-1): Nicolas; Caceres, Ferrari, Heurtaux, Souprayen; Zuculini B, Buchel; Romulo, Bessa, Verde; Pazzini. All. Pecchia
Indisponibili: Bianchetti, Zuculini F., Fares, Cerci
Squalificati: /