liga 4a giornata

Sassuolo - Juventus

Domenica 17 Settembre ore 12:30

La Juventus è reduce da 4 “Over 2.5 + Gol” consecutivi in trasferta…

Tutti sicuramente ricordano che dalla sconfitta subita in casa del Sassuolo, la Juventus si ricompattò per poi vincere lo scudetto 2015/2016. Ma sicuramente pochi sanno che la Juventus è la squadra contro cui il Sassuolo ha perso più partite in Serie A (6 in 8 precedenti).

Si tratterà comunque della presenza numero 100 per Dybala in maglia bianconera. A proposito di giocatori viziati dal proprio allenatore, Higuain ha già segnato 5 reti in 3 precedenti contro i neroverdi. Nel prossimo turno il Sassuolo sarà ospite alla Sardegna Arena, mentre la Juventus ospiterà l’attesissimo classico con la Fiorentina. Probabilmente la Vecchia Signora non ha ancora digerito l’ultimo precedente al Franchi. Forse per questo Allegri, in conferenza stampa, ha tenuto a precisare il dictat: “vincere!”.

Buono studio a tutti signori!

Il pronostico:

“2” (1.43) – rischio altissimo

Alternative: “Dybala segna si” (1.80) – rischio altissimo; “Under 4.5” (1.10) – rischio altissimo

Questa Juventus non mi entusiasma per niente, tanto talento e poca anima. La statistica dice “Over 1.5”, ma attenti: se le due squadre dovessero seguire le indicazioni dei propri allenatori, la partita potrebbe offrire tranquillamente un “Under 4.5”. Quote scarse, ecco perché, in rapporto ai rischi, opto per il rischio altissimo. Questa Juventus è un’ammazza piccole, ma alla vigilia di Juventus – Fiorentina, l’esito di questa partita potrebbe dipendere molto dalla reazione bianconera all’ennesima disfatta contro una big europea.

Quanto ai marcatori, non escludo una rete di Dybala che, data l’incompetenza psicologica e caratteriale di Allegri, ultimamente sembra quasi stia prendendo spunto da Higuain: forte contro le piccole e debole contro i grandi. Entrambi con Allegri in panchina stanno facendo passi indietro da paura, eppure quando la Vecchia Signora affronta le matricole, una rete in qualsiasi momento di Dybala (1.80) e/o di Higuain (1.80) è spesso dietro l’angolo.

Se il Sassuolo ha subito ben 8 “X2” nelle ultime 10 gare casalinghe disputate in Serie A, la Juventus in Serie A è reduce da 5 vittorie consecutive. In trasferta è reduce da 4 “Over 2.5 + Gol” consecutivi, ma stando alle statistiche che durano dallo scorso campionato: tende moltissimo a ad offrire “X2”, “Gol Ospite” ed “Over 1.5”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

SASSUOLO (16°)

IN GENERALE (3 gare)

MAI V, 1 P (33%), 2 S (67%)

  • SEMPRE “1X”
  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN CASA (1 gare)

0 V (0%), 1 P (100%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare in casa
  • “X2” nelle ultime 10 gare in casa

JUVENTUS (1°)

IN GENERALE (3 gare)

3 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE vittorie
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 2.5”

IN TRASFERTA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • vittorie consecutive
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 22 gare
  • 32 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “Over 2.5” consecutivi
  • 12 “Over 1.5” consecutivi
  • “Over 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 18 “Over 1.5” nelle ultime 19 gare
  • 10 “X2” nelle ultime 11 gare in trasferta
  • “Gol” consecutivi in trasferta
  • 15 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “Over 2.5” consecutivi in trasferta
  • “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • 19 “Gol Ospite” nelle ultime 20 gare in trasferta
  • 14 “Over 1.5” nelle ultime 15 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Sassuolo.
Sono ben 3 gli ex bianconeri ora tra le fila del Sassuolo: gli ex Peluso e Lirola giocheranno titolari, panchina per l’ex Matri. In conferenza stampa Bucchi non ha nascosto le sue intenzioni: Ci saranno anche dei momenti in cui saremo aggrediti e ci schiereremo con una retroguardia a 5. Dopodiché il tecnico neroverde si è soffermato sulla crescita del gruppo, oltre che sull’assenza di Berardi, e le condizioni mentali proprio di Peluso e Matri.

Qui Juventus.
Scelte quasi obbligate a centrocampo, sulla corsia esterna rientra Lichtsteiner, clamorosamente escluso dalla lista Uefa. Allegri in conferenza stampa non si è risparmiato una battuta sulla batosta del Camp Nou (centrati sia l'”1″ che “Messi segna si”): “Noi dobbiamo fare quello che sappiamo fare meglio, non possiamo giocare come il Barcellona. Questa partita ci insegnerà tanto, anche se non penso che siamo stati presuntuosi. L’unico modo che abbiamo per vincere contro certe squadre è restare sempre attaccati alla partita e vincere con le nostre caratteristiche”.

Sulla probabile formazione: Mandzukic e Chiellini rientreranno domani, stiamo bene fisicamente e stiamo crescendo. Inizia un ciclo importante. Contro il Sassuolo abbiamo un solo risultato”. Su Higuain fa una timida e forse strategica retromarcia: Non deve avere una reazione, deve giocare come sa e ripetere la stagione fatta lo scorso anno. Domani mi aspetto una grande partita da Higuain. L’anno scorso ha giocato bene col Barcellona ed è stato decisivo col Monaco, il secondo tempo di martedì non è valutabile perché non abbiamo giocato di squadra”.

I precedenti tra Bucchi e Allegri

  • Pescara – Milan 0-4 (Serie A 12/13)

Probabili formazioni:

Sassuolo (3-5-2): Consigli; Cannavaro, Acerbi, Goldaniga; Lirola, Sensi, Magnanelli, Duncan, Peluso; Falcinelli, Politano. All. Bucchi
Indisponibili: Dell’Orco, Marson, Missiroli, Berardi
Squalificati: /

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri
Indisponibili: Pjaca, Marchisio, Khedira, De Sciglio
Squalificati: /