liga 4a giornata

SPAL - Cagliari

Domenica 17 Settembre ore 15:00

Cagliari reduce da 5 “1” e 6 “Over 2.5” consecutivi in trasferta!

Comunque vada, sarà sicuramente la partita dei due grandi ex rossoblu: Salamon e soprattutto Marco Borriello che al Cagliari ha già segnato 4 reti in Serie A. Mr. Semplici non lo ha negato, mentre Mr. Rastelli ha provato a fare un po’ di pretattica e a nascondere il possibile turn over in vista del doppio turno casalingo alla Sardegna Arena contro Sassuolo e Chievo. A proposito, mercoledì la Spal andrà in scena di nuovo a San Siro, questa volta in casa Milan.

Il pronostico:

“1X” (1.33) – rischio basso

“Borriello segna si” (2.50) – rischio altissimo

Alternative: “1X + Under 4.5” (1.48) – rischio alto

Un timido profumo di “1-1”, ma “X” (3.25) e “Gol” (1.65), ad essere sincero, non mi convincono.

Tra lo scorso e l’attuale campionato, 5 “1” nelle ultime 6 gare casalinghe e addirittura 18 “1X” nelle ultime 19 per la Spal. Rastelli invece vorrebbe l’interruzione della serie in corso di “1” esterni, e secondo me si accontenterebbe alla grande anche di una “X”. La variabaile impazzita che aleggia su questa partita? L’ex Borriello! 

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

SPAL (8°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “1X”

IN CASA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • “Under 3.5” nelle ultime 10 gare
  • “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare in casa
  • “1X” consecutivi in casa
  • 18 “1X” nelle ultime 19 gare in casa
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 5 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 5 gare in casa
  • 13 “Over 1.5” nelle ultime 14 gare in casa

CAGLIARI (10°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “1”
  • 2 sconfitte nelle 3 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN TRASFERTA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “1” (sconfitte) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 12 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 33 gare in cui subisce goal nelle ultime 37
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle ultime 16 gare
  • “Gol” nelle ultime 7 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • “1” (sconfitte) consecutivi in trasferta
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 21 “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • “Over 2.5” consecutivi in trasferta
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare in trasferta
  • “Over 1.5” nelle ultime 10 gare in trasferta

News dai campi:

Qui SPAL.
Antenucci potrebbe scalzare Paloschi, mentre l’attesissimo ex Borriello parte titolare così come l’ex Salamon. Mr. Semplici infatti, ha ammesso: Borriello sente la partita. Paloschi darà il suo contributo, anche Antenucci era partito così lo scorso anno, poi sappiamo tutti come è andata”.

Sulla formazione: “In allenamento non abbiamo cambiato niente rispetto all’Inter, ma giocheremo con due punte, quindi qualche variazione ci sarà. Grassi, Felipe e Antenucci li considero titolari come gli altri, il loro momento arriverà. Gli infortuni mi hanno privato di qualche alternativa, ma le prestazioni di Mora e Schiattarella sono cresciute in maniera esponenziale e gli altri devono guadagnarsi il posto”.

Sulla partita: “Bisognerà affrontare l’impegno con umiltà, giochiamo in casa, ma loro hanno valori importanti. Hanno aggressività e qualità nel reparto avanzato con Sau e Joao Pedro, e con l’arrivo di Pavoletti, il Cagliari può alternare diversi tipi di giocate. Sarà una partita ancora più complicata rispetto a quella con l’Inter. Dobbiamo fare una partita da Spal”.

Qui Cagliari.
Si va verso il 4-3-2-1, la stampa si aspetta il turn over, ma, pretattica o no, Rastelli in conferenza stampa ha parlato così: È una gara da punti doppi come settimana scorsa. Voglio vedere il salto di qualità dal punto di vista mentale di questa squadra. È giunto il momento di fare punti anche in trasferta. Dopo abbiamo due partite in casa con in palio punti sempre importanti”.

Sul possibile turnover: “Domani metterò i migliori in campo, senza pensare a mercoledì. Dobbiamo avere la consapevolezza di giocare sempre per il massimo dei risultati, con chiunque, pur avendo rispetto per la Spal. La squadra deve essere sempre equilibrata, a prescindere dall’avversario di turno. Sappiamo come attaccare, con il giusto numero di uomini per andare a fare goal, a prescindere dalle caratteristiche dei singoli che vanno in campo. La voglia di fare risultato fa la differenza.

Sulla Spal: “Domani mi aspetto una Spal compatta, dietro la linea della palla che aspetta a ripartire e ti fa giocare molto col pallone senza cercarlo con troppa fretta. Dovremo essere bravi a trovare i loro punti deboli e colpirli lì. Salamon e Borriello? Non li ho mai sentiti. Sui loro addii abbiamo già detto tutto. Gara sentita per la presenza dell’ex Borriello? Domani si gioca Spal-Cagliari, voglio vedere il salto di qualità. Non dobbiamo farci distrarre da altre situazioni”.

Sul calendario favorevole: “Proprio per questo voglio vedere il salto di qualità della squadra. In casa avremo due partite ostiche contro Sassuolo e Chievo. Nell’arco di questa settimana mi serviranno forze fresche e testerò tutto l’organico. Sugli attaccanti: Sau sta bene, Pavoletti deve recuperare la condizione dopo 7 mesi senza giocare, ma ci sta dando una grossa mano“.

I precedenti tra Semplici e Rastelli

  • Cagliari – Spal 5-1 (Coppa Italia 16/17)

Probabili formazioni:

Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello. All. Semplici
Indisponibili: Meret, Oikonomou, Floccari, Rizzo
Squalificati: /

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Pisacane, Ceppitelli, Capuano; Barella, Cigarini, Ionita; Joao Pedro; Pavoletti, Sau. All. Rastelli
Indisponibili: Rafael, Van Der Wiel, Melchiorri
Squalificati: /