liga 6a giornata

Verona - Lazio

Domenica 24 Settembre ore 15:00

Quale delle due serie in corso può interrompersi? 

Partiamo da 2 premesse: 1) nessuna squadra ha concesso più tiri del Verona e 2) la Lazio è decimata. Detto questo, oltre alla sfida tra Pazzini e Immobile, spicca una sfida particolare tra Romulo e Parolo. Il primo ha già segnato un paio di reti contro i biancocelesti e il secondo è un ex già andato a segno nel suo unico precedente contro gli scaligeri. Nel prossimo turno la Lazio ospiterà il Sassuolo, mentre il Verona sarà ospite del Torino.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.17) – rischio medio

“Gol” (1.65) – rischio alto

Alternativa: “X2 + Over 1.5” (1.35) – rischio alto 

Il dubbio: le assenze in casa Lazio quanto incideranno sulla partita? Creeranno i presupposti affinché il Verona raccolga un altro punticino? Le quote offerte dai bookmkaer sono scarse perché hanno considerato solo le statistiche e non le news dai campi.

Intanto statistiche agli antipodi. Perché se il Verona è reduce da 4 “No Gol” consecutivi, la Lazio, tra lo scorso e l’attuale campionato, in trasferta è reduce da addirittura 7 “Over 2.5 + Gol”. Il “2” si è verificato sia nelle 2 gare casalinghe degli uni che nelle 2 trasferte degli altri.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “2”

VERONA (17°)

IN GENERALE (5 gare)

MAI V, 2 P (40%), 3 S (60%)

  • 2 sconfitte nelle ultime 3 gare
  • 5 gare consecutive senza vittorie
  • 4 gare consecutive in cui non segna goal
  • 4 “No Gol” consecutivi

IN CASA (3 gare)

MAI V, 1 P (33%), 2 S (67%)

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “2” (sconfitte) nelle 3 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 gare consecutive senza vittorie
  • “X” (pareggi) nelle ultime 7 gare
  • 5 gare in cui non segna goal nelle ultime 6
  • “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • “X2” nelle ultime 8 gare
  • “X2” consecutivi in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 5 gare in casa

LAZIO (6°)

IN GENERALE (5 gare)

3 V (60%), 1 P (20%), 1 S (20%)

  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 5 gare
  • 3 “2” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Gol” consecutivi
  • 4 “Over 2.5” consecutivi

IN TRASFERTA (2 gare)

2 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

  • 2 “2” (vittorie) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “12” (senza pareggi) nelle ultime 11 gare
  • 11 “Gol” nelle ultime 12 gare
  • 13 “Over 2.5” nelle ultime 14 gare
  • “X2” nelle ultime 11 gare in trasferta
  • “Gol” consecutivi in trasferta
  • “Over 2.5” consecutivi in trasferta
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare in trasferta
  • 13 “Over 1.5” nelle ultime 14 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Verona.
Qualche assenza di troppo anche tra le fila di un Verona che con grandissima fatica, un palo ed uno / due salvataggi sulla linea, ha conquistato il suo secondo 0-0 di questo campionato. Mr. Pecchia che qualche giorno fa ha parlato del suo rischio esonero oltre che del caso Pazzini, in conferenza pre-partita: “Abbiamo saputo lottare e reagire come piace a me. Siamo usciti un po’ malconci dalle gare passate, come quella contro la Roma. Chi scenderà in campo saprà dare il giusto contributo, la Lazio è fortissima e servirà una grande prestazione”.

Sulle assenze tra le fila biancocelesti: “Non parlatemi di emergenze, a loro manca qualche elemento, ma non dobbiamo cadere in questa trappola. Affrontiamo una squadra di assoluto valore, molto fisica, e con un bravo allenatore che sta lavorando bene. Inzaghi è un tecnico di qualità e i biancocelesti hanno una rosa competitiva. Anche se hanno problemi in difesa metteranno in campo una formazione di livello.

Una battuta sull’atteggiamento della sua squadra messo sotto inchiesta negli scorsi giorni: “Serve lo stesso atteggiamento di mercoledì, la differenza la farà la voglia che metteremo. Noi siamo organizzati e così sopperiremo al gap con le grandi. Sarà il campo l’ultimo giudice”.

Qui Lazio.
Tante, troppe le assenze in casa Lazio. Decimata la difesa, ma in affanno anche il reparto offensivo. L’assenza di Milinkovic Savic pesa sia in termini realizzativi che in termini di equilibrio della squadra. A centrocampo comunque giocherà titolare l’ex Parolo!

In conferenza stampa Inzaghi ha parlato tantissimo della partita persa in casa contro il Napoli con il risultato di 1-4. Poi sulla prossima partita:Lazio sei grande, torna a volare! Mi fido di chi sostituirà i titolari, abbiamo provato sia la difesa a tre che la difesa a quattro. La squadra è pronta, è matura per cambiare modulo anche a partita in corso”.

Poi sulla trasferta al Bentegodi: “L’anno scorso hanno vinto il campionato di Serie B, lì c’è un pubblico che sa spingere la loro squadra. Fisicamente stanno bene e dovremo fare molta attenzione”.

Probabili formazioni:

Verona (4-3-3): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Heurtaux, Souprayen; Fossati, Buchel, Zaccagni; Cerci, Pazzini, Valoti. All. Pecchia
Squalificati: /
Indisponibili: F. Zuculini, Bianchetti, Felicioli, Ferrari, Bessa

Lazio (4-3-1-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Radu, Lukaku; Parolo, Lucas Leiva, Lulic, Luis Alberto; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi
Squalificati: /
Indisponibili: Felipe Anderson, Wallace, Bastos, De Vrij, Basta, Milinkovic-Savic, Nani