liga 5a giornata

Verona - Sampdoria

Mercoledì 20 Settembre ore 20:45

Gara da ex per Pazzini, ma…

Se il Verona continua a palesare un atteggiamento mediocre, remissivo, quasi a voler far di tutto per far cacciare Mr. Pecchia, la Sampdoria quando può giocare senza pensieri, sa essere spesso avversario molto molto scomodo per chiunque. A proposito, nel prossimo turno gli scaligeri ospiteranno la Lazio, mentre i blucerchiati ospiteranno il Milan.

Che sfida tra l’ex Pazzini (mai a segno da ex contro la Sampdoria) e questo Quagliarella che continua a segnare. Signore e signori, tenendo a mente che Pecchia può essere esonerato da un momento all’altro e che Giampaolo sembra tentato dal turn over, immergiamoci in questo studio pre-partita a misura di pronostico.

Ah, ho dimenticato di anticiparvi che il Verona è reduce da 3 gare senza segnare, mentre la Sampdoria è ancora imbattuta (7 punti in 3 partite).

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.15) – rischio medio

“X2” (1.29) – rischio medio

“X2 + Over 1.5” (1.58) – rischio alto

Alternative: “Gol” (1.57) – rischio altissimo

Pazzo o non Pazzo, questo è il problema!

Se non fosse per i suoi precedenti litigiosi con Mr. Pecchia e con questo rischio esonero (con annesso possibile complotto dello spogliatoio) che aleggia sulla panchina dell’allenatore scaligero, vi avrei suggerito la giocata “Pazzini segna si” (2.50) tra i pronostici principali. A sfavore della Sampdoria sembra esserci solo il rischio turn over che tra l’altro vedrà Duvan Zapata partire sicuramente dalla panchina. Vi avrei detto “2” (2.10) per le multiple senza pensieri, ma la quota è un po’ tirchia.

Insomma, il risultato di questa partita potrà dipendere molto da quanto lo spogliatoio del Verona tiene alla permanenza o alla partenza del proprio allenatore. Tra le statistiche che durano dallo scorso campionato, sia l’“X2” che il “Gol Ospite” sono molto presenti sia tra gli esiti casalinghi degli uni che tra gli esiti esterni degli altri.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Over 2.5”

VERONA (16°)

IN GENERALE (4 gare)

MAI V, 1 P (25%), 3 S (75%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 3 sconfitte nelle 4 gare
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • 3 gare consecutive in cui non segna goal
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” nelle 4 gare

IN CASA (2 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 2 S (100%)

  • 2 “2” (sconfitte) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • “X2” consecutivi in casa
  • “Gol Ospite” consecutivi in casa
  • “X2” nelle ultime 8 gare in casa
  • “Gol” nelle ultime 4 gare in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare in casa
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare in casa

SAMPDORIA (6°)

IN GENERALE (3 gare)

2 V (67%), 1 P (33%), MAI S

  • 2 vittorie nelle 3 gare
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • SEMPRE “Gol”
  • SEMPRE “Over 2.5”

IN TRASFERTA (2 gare)

1 V (50%), 1 P (50%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 17 gare in cui subisce goal nelle ultime 18
  • 19 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 20
  • 12 “Gol” consecutivi
  • 20 “Gol Ospite” consecutivi
  • “Over 2.5” consecutivi
  • “X2” consecutivi in trasferta
  • “Gol” consecutivi in trasferta
  • 10 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • “X2” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • 18 “Gol Casa” nelle ultime 20 gare in trasferta
  • 17 “Gol Ospite” nelle ultime 18 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Verona.
Emergenza in difesa per Pecchia
: Felicioli è infortunato e non ci sarà neanche Souprayen, espulso a Roma. Quasi sicuramente non ci sarà Alex Ferrari. Arruolabili solo Caracciolo, Caceres ed Heurtaux. Da verificare anche le condizioni di Cherubin. Titolare l’ex Pazzini!

Le parole di Pecchia alla vigilia della partita: “In questo momento dobbiamo dare un segnale, prima di tutto a noi stessi. Siamo i primi a non essere contenti di quanto fatto fino ad ora, l’obiettivo è quello di provare a fare punti contro chiunque, e per farlo c’è bisogno di prestazioni migliori, di riuscire a gestire meglio il possesso del pallone e di creare più occasioni da goal. Solo così potremo vincere le partite e ottenere il nostro obiettivo”.

Poi ancora: “Le critiche sono uno stimolo per migliorare la classifica e non per far ricredere qualcuno. Risalire la china è il nostro unico obiettivo, il resto conta poco. A Roma abbiamo provato a giocare in maniera diversa, ma i moduli sono importanti solo fino ad un certo punto. La prestazione, deve passare prima di tutto dall’atteggiamento e non da come siamo messi in campo”.

Qui Sampdoria.
Possibile turn over
. Zapata potrebbe riposare. Al suo posto, accanto a Quagliarella, potrebbe giocare Caprari. In difesa invece Regini e Silvestre al centro.

Le parole di Giampaolo che alla vigilia del match si è soffermato sull’importanza di non sottovalutare il bisogno di punti del Verona come l’importanza della gestione della condizione atletica. “Recuperare dopo 3 giorni risulta determinante. Il fatto che siamo stati 3 settimane fermi spero non incida particolarmente sulla partita. Bisogna soltanto fare attenzione alla condizione degli ultimi arrivati e di qualche altro nostro giocatore. Non dobbiamo sbagliare nulla sul piano della gestione dei calciatori, non rischiare infortuni, non mandare i giocatori in over-training”.

Probabili formazioni:

Verona (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Heurtaux, Romulo; Zuculini, Buchel, Bessa; Kean, Pazzini, Verde. All: Pecchia.
Indisponibili: F. Zuculini, Bianchetti, Felicioli, Ferrari, Fares
Squalificati: Souprayen

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata. All: Giampaolo.
Indisponibili: Viviano
Squalificati: –