liga 11a giornata

Benevento - Lazio

Domenica 29 Ottobre ore 12:30

Vedremo più di 2 reti anche in casa del Benevento degli ex?

Allora, prima di tuffarci nello studio di questo anticipo delle 12:30, partiamo subito dalle due chiavi di lettura secondo me principali di questa partita. 1) Il Benevento potrà schierare ben 3 ex biancocelesti sulla carta motivatissimi (Cataldi, Lombardi e Ciciretti); 2) Immobile, reduce dai due pali colpiti mercoledì contro il Bologna, ha segnato già 7 goal in 4 trasferte di Serie A, Milinkovic-Savic ha segnato in trasferta ben 5 delle ultime sue 7 reti nel massimo campionato.

Ora, passiamo alle statistiche sulle squadre e subito dopo alle news dai campi. Buono studio!

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.12) – rischio basso

“Over 2.5” (1.44) – rischio alto

“Gol” (1.89) – rischio altissimo

Alternative“2” (1.28) – rischio alto; “2 + Gol” (2.70) – rischio altissimo

Ognuno punti sul rischio che preferisce. Ecco il mio punto di vista su questa partita. Intanto, quanto ai marcatori, non escludo una rete da parte di un ex di casa, e se non fosse per la quota, credo che mi lascerei tentare dala rete del campano doc Immobile (1.70), più che dal goal in qualsiasi momento di Milinkovic-Savic (4.50).

Oltre agli “Over 2.5”, la Lazio di Inzaghi, da un po’ di tempo, offre anche diversi “Gol”. Il Benevento ha segnato (ma su rigore) in occasione della prima panchina del nuovo tecnico De Zerbi; eppure sinora ha sofferto tantissimo a trasformare in goal le diversi occasioni create. I 3 ex di turno, potrebbero far scaturire un’eccezione? Probabilmente si.

Intanto, come potete vedere nello specchietto seguente, il ritardo della “X” spicca sia tra le statistiche degli uni che degli altri. Sinora inoltre, SEMPRE “2” sia in casa delle streghe che nelle trasferte biancocelesti.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “Over 2.5”, “2”, “Gol Ospite”

BENEVENTO (20°)

IN GENERALE (10 gare)

MAI V, MAI P, 10 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 10 gare consecutive in cui subisce goal
  • 7 gare in cui non segna goal nelle ultime 9
  • 7 “No Gol” nelle ultime 9 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare
IN CASA (5 gare)

MAI V, MAI P, 5 S (100%)

  • SEMPRE “2” (sconfitte)
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 4 “No Gol Casa” nelle 5 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 12 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in casa
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare in casa
  • “Gol Ospite” consecutivi in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare in casa
  • “Under 3.5” nelle ultime 9 gare in casa

LAZIO (3°)

IN GENERALE (10 gare)

8 V (80%), 1 P (10%), 1 S (10%)

  • 5 vittorie consecutive
  • 8 vittorie nelle ultime 9 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 10 gare
  • 5 “2” nelle ultime 7 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 9 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 7 “Gol” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Gol Casa” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 9 “Over 2.5” consecutivi
IN TRASFERTA (5 gare)

5 V (100%), MAI P, MAI S

  • SEMPRE “2” (vittorie)
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 4 “Gol” nelle 5 gare
  • SEMPRE “Over 2.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 15 “12” (senza pareggi) nelle ultime 16 gare
  • 14 “Gol” nelle ultime 17 gare
  • 18 “Over 2.5” nelle ultime 19 gare
  • 12 “X2” nelle ultime 14 gare in trasferta
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • 10 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • 10 “Over 2.5” consecutivi in trasferta
  • “Gol” nelle ultime 10 gare in trasferta
  • 13 “Gol Ospite” nelle ultime 14 gare in trasferta
  • 16 “Over 1.5” nelle ultime 17 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Benevento.
Ancora assente D’Alessandro, titolari invece, tutti e 3 gli ex della partita: Ciciretti, Cataldi e Lombardi. De Zerbi ha scelto il 4-3-3 e intanto chiede alle streghe di rompere con il recente passato firmato Baroni: “Bisogna dimenticarci delle cose negative, ma ci teniamo strette le cose positive. Rispetto a Baroni ho cambiato l’assetto della squadra, visto che ritenevo che i giocatori che ho a disposizione dovessero fare cose differenti rispetto a quelle alle quali erano abituati. Dobbiamo recuperare gli infortunati e l’entusiasmo.

Qui Lazio.
La probabile novità più importante nell’11 titolare? Nani al posto di Luiz Alberto alle spalle dell’unica punta Immobile. Intanto Inzaghi: La mia squadra ha dimostrato di essere matura. Stiamo andando bene, nessuno si ferma e neanche noi vogliamo fermarci. Vogliamo continuare a fare bene.

Sul Benevento: “Ho fatto vedere ai giocatori la partita del Benevento a Cagliari – rivela Inzaghi – non meritavano di perdere e non meritano l’ultimo posto in classifica. Sicuramente con il cambio di allenatore hanno avuto una scossa e non sarà una partita da sottovalutare. Vorrò vedere la migliore Lazio, mercoledì a Bologna è stata fantastica per 45 minuti, ma appena pecchiamo di mancata umiltà, diventiamo una squadra normale.

Sulla reazione di Lulic alla sostituzione in occasione del turno infrasettimanale: “Già al rientro da Bologna era tutto chiarito. Ha capito da capitano di aver sbagliato, non c’è nessun problema. Ho la fortuna di avere un gruppo unito che rema verso la stessa direzione“.

Probabili formazioni:

Benevento (4-3-3): Brignoli; Venuti, Antei, Djimsiti, Letizia; Memushaj, Cataldi, Viola; Ciciretti, Iemmello, Lombardi (Lazaar). All. De Zerbi
INDISPONIBILI: Costa, D’Alessandro
SQUALIFICATI: Lucioni

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Lucas Leiva, Parolo, Milinkovic-Savic, Lulic; Nani; Immobile. All. Inzaghi
INDISPONIBILI: Felipe Anderson, Wallace, Basta, Di Gennaro
SQUALIFICATI: nessuno