liga 10a giornata

Cagliari - Benevento

Mercoledì 25 Ottobre ore 20:45

Esordio casalingo invece per Mr. Lopez. Il ritardo della “X” intanto prosegue…

Il Cagliari occupa il 14° posto in classifica a + 6 proprio sul Benevento ultimo. I sardi presentano il 5° peggior attacco del campionato con 6 reti realizzate, i campani sia il peggior attacco (2 reti realizzate) che la peggior difesa (22 reti subite).

Nessun precedente tra Cagliari e Benevento tra Serie A e Serie B. Si registra solo un incrocio nella Coppa Italia 1982/1983, terminato col punteggio di 1-1. Il Cagliari ha vinto 5 delle ultime 6 partite di Serie A contro squadre neopromosse ed ora affronta una squadra entrata nei libri di storia del nostro campionato: il Benevento è diventata la 1ª squadra nella storia della Serie A a perdere tutte le prime 9 partite stagionali. Tra l’altro le streghe presentano una percentuale realizzativa del 2%: dei 92 tiri tentati (esclusi quelli respinti) solo due sono stati trasformati in gol.

Il pronostico:

“1X” (1.14) – rischio basso

Alternative: /

Il Cagliari non pareggia in Serie A da ben 18 partite…

Il ritardo si è fatto così importante che, a dirla tutta, mi fa paura, specie perché l'”1″ è quotato 1.60. I sardi sono nettamente superiori agli ospiti, ma l’attuale condizione sia emotiva che atletica dei rossoblu, al momento non è per niente convincente. Di De Zerbi e le sue teorie raccomandate e senza gavetta, sono stanco già dai tempi del Foggia, quando fu sbattuto fuori dai play-off dal quel concretissimo Pisa firmato Gattuso. Ma una scossa iniziale potrà darla…

Quanto ai marcatori, Pavoletti (2.50) è una tentazione, domenica gli hanno annullato una rete, ma è ancora pesante.

Sfida delicatissima tra due squadre in crisi di risultati. Il Cagliari è reduce da 5 sconfitte consecutive, il Benevento da 9 (record in Serie A). Gli esiti in comune alle due compagini sono l'”12″ e il “No Gol”. I campani non segnano in trasferta da 3 gare di fila ed affrontano una squadra che ha chiuso 3 delle ultime 4 partite in “Under 2.5 + No Gol”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “No Gol”

CAGLIARI (14°)

IN GENERALE (9 gare)

2 V (22%), MAI P, 7 S (78%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 5 sconfitte consecutive
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
  • 6 “No Gol” nelle ultime 7 gare
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 8 “Under 3.5” nelle 9 gare
IN CASA (4 gare)

1 V (25%), MAI P, 3 S (75%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 3 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 3 “No Gol” nelle 4 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 38 gare in cui subisce goal nelle ultime 43
  • 21 “12” (senza pareggi) nelle ultime 22 gare
  • “Under 3.5” nelle ultime 10 gare
  • 18 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in casa
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare in casa
  • “1” (vittorie) nelle ultime 8 gare in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare in casa

BENEVENTO (20°)

IN GENERALE (9 gare)

MAI V, MAI P, 9 S (100%)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 9 gare consecutive in cui subisce goal
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 7 gare in cui non segna goal nelle ultime 8
  • 7 “No Gol” nelle ultime 8 gare
IN TRASFERTA (4 gare)

MAI V, MAI P, 4 S (100%)

  • SEMPRE “1” (sconfitte)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 11 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 13 “12” (senza pareggi) nelle ultime 14 gare
  • sconfitte nelle ultime 10 gare
  • 13 gare in cui subisce goal nelle ultime 14
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare in trasferta
  • “1X” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • 12 “12” (senza pareggi) nelle ultime 13 gare in trasferta
  • 11 “Gol Casa” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • “No Gol” nelle ultime 5 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Cagliari.
Diego Lopez non apporterà dei cambiamenti significativi in formazione, schierando la squadra col 4-3-1-2 di Rastelli. In porta, assente Cragno. Al posto del giovane portiere giocherà Rafael. In attacco Farias dovrebbe supportare Pavoletti, con Joao Pedro trequartista. Oltre a Cragno, indisponibile anche Cossu.

Queste le parole di Diego Lopez in conferenza stampa: “Ho giocatori che individualmente possono guidare gli altri, ma io penso alla squadra. Il gruppo è forte, lo vedi soprattutto quando affronti squadre più grandi. Bisognerà vedere come si presenterà il Benevento, noi abbiamo una nostra idea su cosa farà De Zerbi. Noi pensiamo a noi stessi, a quello che possiamo dare sul campo con compattezza, equilibrio e corsa”.

Qui Benevento.
Per gli stregoni, tornerà Antei in difesa, dopo aver scontato la squalifica nello scorso turno di campionato. Buona notizia dunque, visto che sia Costa che Lucioni sono indisponibile. Il nuovo tecnico De Zerbi schiererà i suoi con il 4-3-3, il trio davanti sarà composto da Ciciretti-Iemmello-Lombardi.

Queste le parole di De Zerbi in conferenza stampa, secondo tuttomercatoweb.com“Ho accettato la chiamata del presidente Vigorito perché la salvezza è ancora possibile. Tutti dobbiamo fare del nostro meglio e dare tanto, tutto. Sono un passionale che vive le cose al massimo e lo farò anche qui a Benevento. Non faccio promesse, posso solo dire ai tifosi che, in questa avventura, metterò tutto l’impegno”

Probabili formazioni:

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Andreolli, Capuano, Dessena; Padoin, Cigarini, Ionita; Joao Pedro; Farias, Pavoletti. All. Diego Lopez
Squalificati: Lucioni
Indisponibili: Cragno, Cossu

Benevento (4-3-3): Brignoli; Venuti, Djimsiti, Antei, Letizia; Memushaj, Cataldi, Chibsah; Ciciretti, Iemmello, Lombardi. All. De Zerbi
Squalificati: /
Indisponibili: Costa, D’Alessandro