liga 11a giornata

Crotone - Fiorentina

Domenica 29 Ottobre ore 15:00

La Viola ha concesso ben 2 trasverse al Torino…

Partiamo prima da un appunto sull’ultima giornata. Se il Crotone, dopo il 5-0 subito a Marassi, nel turno infrasettimanale ha perso solo 1-0 e su rigore in casa della Roma, la Fiorentina, in settimana ha vinto 3-0 contro il Torino, seppur concedendo ben due traverse ai granata. Spulciando le statistiche Opta, ne abbiamo trovata una sulla carta interessante: nessuna squadra ha subito più goal del Crotone (5) nel primo quarto d’ora di partita in questa Serie A; dall’altra parte solo il Napoli (5) ne ha segnati più della Viola (4) nello stesso periodo.

Il pronostico:

“X2” (1.15) – rischio medio

“Gol” (1.76) – rischio altissimo

Alternative: “X2 + Under 4.5” (1.27) – rischio alto

Partita scorbutica in chiave pronostico

Infatti sia gli uni in casa che gli altri in trasferta, hanno offerto ben 4 “Under 3.5” in 5 partite. Una rete di Simeone già a segno allo Scida? Possibile, ma non mi entusiasma. Tra le fila ospiti potrebbe pesare l’assenza di Thereau… Nemmeno il pareggio mi sembra così impossibile. Ma resta un fatto: non mi fido di questa sfida.

Se il Crotone in casa ha battuto solo il Benevento (2-0), la Fiorentina in trasferta ha battuto solo le matricole Verona (0-5) e Benevento (0-3). Nonostante qualche “No Gol” e qualche “Under 2.5” di troppo tra le statistiche degli uni, fioccano “Over 2.5” nelle statistiche di una Viola che comunque difficilmente va oltre l’“Under 3.5”. Ben 17 gli “Over 1.5” nelle ultime 19 disputate in Serie A dalla Fiorentina. Ah, una curiosità: Pioli ha perso il suo unico precedente in casa del Crotone di Mr. Nicola: Crotone – Inter 2-1.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “No Gol”

CROTONE (16°)

IN GENERALE (10 gare)

1 V (10%), 3 P (30%), 6 S (60%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • Solo 1 vittoria nelle 10 gare
  • 6 “1X” consecutivi
  • 8 “1X” nelle ultime 9 gare
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 6 “Gol Casa” consecutivi
IN CASA (5 gare)

1 V (20%), 2 P (40%), 2 S (40%)

  • 4 “X2” nelle 5 gare
  • 4 “No Gol” nelle 5 gare
  • 3 “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 19 “Gol Ospite” nelle ultime 24 gare in casa

FIORENTINA (7°)

IN GENERALE (10 gare)

5 V (50%), 1 P (10%), 4 S (40%)

  • 3 vittorie consecutive
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 5 gare
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle 10 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 8 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 9
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 8 “Over 2.5” nelle 10 gare
  • 9 “Over 1.5” nelle 10 gare
  • 7 “Under 3.5” consecutivi
  • 9 “Under 3.5” nelle 10 gare
IN TRASFERTA (5 gare)

2 V (40%), MAI P, 3 S (60%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “1” (sconfitte) nelle ultime 3 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 4 “No Gol” nelle 5 gare
  • 4 “Over 2.5” nelle 5 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 12 “Over 2.5” nelle ultime 14 gare
  • 17 “Over 1.5” nelle ultime 18 gare
  • “12” (senza pareggi) consecutivi in trasferta
  • “1” (sconfitte) nelle ultime 6 gare in trasferta
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare in trasferta
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Over 1.5” nelle ultime 9 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Crotone.
Mr. Nicola sembra tentato di schierare la coppia Budimir – Nalini con Stoian sulla linea dei centrocampisti. Mr. Nicola teme il palleggio in difesa della Viola che poi cerca la rete attaccando la profondità con gli attaccanti: “Noi siamo coscienti che ci saranno momenti in cui dovremo essere organizzati ed aggressivi ad una certa altezza di campo e momenti in cui potremo alzare il baricentro. Abbiamo preparato la gara, starà a noi, a livello mentale e con l’aiuto del pubblico, mettere in campo quello che abbiamo preparato. Il nostro obiettivo è migliorare nei movimenti e negli atteggiamenti durante la gara, nell’ultimo passaggio, nella determinazione per sfruttare meglio quello che creiamo. Dobbiamo perseverare”.

Qui Fiorentina.
Potrebbe pesare l’assenza di Thereau nello scacchiere tattico viola. Mr. Pioli dopo essersi complimentato con la crescita del gruppo, si è espresso anche sulla partita: “Il Crotone è una squadra solida, molto determinata, che gioca un calcio molto diretto perché non ha nel suo Dna la gestione della palla, ma la tendenza a verticalizzare molto e ripartire. Sono queste le situazioni alle quali dovremmo prestare molta attenzione. Si va a Crotone sicuramente con convinzione, con consapevolezza delle nostre qualità sapendo però che ogni singola partita è differente e che va affrontata al massimo”.

I precedenti tra Nicola e Pioli

  • Crotone – Inter 2-1 (Serie A 16/17)
  • Bologna – Livorno 1-0 (Serie A 13/14)
  • Bologna – Livorno 1-0 (Coppa Italia 13/14)

Probabili formazioni:

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Simic, Pavlovic; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Simy, Nalini. All. Nicola
SQUALIFICATI: nessuno
INDISPONIBILI: Kragl, Tumminello, Tonev

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric. All. Pioli
SQUALIFICATI: nessuno
INDISPONIBILI: Saponara, Thereau