liga 8a giornata

Crotone - Torino

Domenica 15 Ottobre ore 15:00

Sempre “No Gol” nelle prime 4 partite allo Scida

I soliti problemi di gestione del pallone, ora pure l’assenza di Belotti, gli uomini contati a centrocampo, e la consapevolezza che 1) Valdifiori nel centrocampo a due soffre e 2) che Rincon non può permettersi un’altra ammonizione. Allo Scida arriverà un Torino preoccupato e anche un attimino scosso dopo la clamorosa rimonta subita in casa contro il Verona.

Il Crotone dal canto proprio, sa di aver messo parecchio in difficoltà il Toro nella scorsa stagione. 1-1 a Torino e sconfitta per 0-2, a dire il vero poco meritata alla Scida.

Il prossimo turno sarà sicuramente molto impegnativo per entrambe, il Crotone sarà ospite della Sampdoria, mentre al Torino toccherà ospitare la Roma. Spicca una statistica che Sinisa avrà letto sicuramente: dall’inizio della scorsa stagione, il Torino ha segnato un solo goal in 374 minuti senza Andrea Belotti in campo in Serie A.

Il pronostico:

“Under 4.5” (1.10) – rischio basso

“Under 1.5 1° Tempo” (1.43) – rischio alto

“X2 + Under 3.5” (1.72) – rischio alto

Alternativa: “X2 + Under 4.5” (1.38) – rischio alto

Questo pronostico si fa più con lo studio psico-tattico che con la statistica!

I “No Gol” del Crotone non trovano riscontro in questo ritorno al “Gol” del Torino che però, per questa difficile trasferta, dovrà rinunciare a bomber Belotti. “Under 3.5” per gli uni, “Over 1.5” per gli altri. Una rete in qualsiasi momento di Sadiq è quotata 2.75, forse un po’ poco per cedere alla tentazione.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “X2”

CROTONE (15°)

IN GENERALE (7 gare)

1 V (14%), 2 P (29%), 4 S (57%)

  • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 vittoria nelle 7 gare
  • 5 “No Gol” nelle 7 gare
  • 5 “Under 2.5” nelle ultime 6 gare

IN CASA (4 gare)

1 V (25%), 1 P (25%), 2 S (50%)

  • 3 “X2” nelle 4 gare
  • SEMPRE “No Gol”
  • 3 “No Gol Casa” nelle 4 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 “Under 2.5” consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 22 “Under 3.5” nelle ultime 24 gare
  • 18 “Gol Ospite” nelle ultime 23 gare in casa
  • “No Gol” nelle ultime 6 gare in casa
  • 12 “Under 3.5” nelle ultime 13 gare in casa

TORINO (6°)

IN GENERALE (7 gare)

3 V (43%), 3 P (43%), 1 S (14%)

  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle 7 gare
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle 7
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Over 2.5” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (4 gare)

2 V (50%), 1 P (25%), 1 S (25%)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” nelle 4 gare
  • 3 “Gol Ospite” nelle 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8 gare
  • 20 “Gol” nelle ultime 24 gare
  • 25 “Over 1.5” nelle ultime 26 gare
  • “X2” nelle ultime 8 gare in trasferta
  • 10 “Gol” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare in trasferta
  • 11 “Gol Ospite” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Crotone.
L’ex Mr. Nicola
prima della partita: Tatticamente siamo dei camaleonti, dobbiamo farlo per adattarci all’avversario e cercare di fregarlo. E in questa stagione dovremo diventare ancor più camaleonti, visto che tra noi e quasi tutti gli avversari c’è un gap. La salvezza? Già sappiamo che la nostra battaglia durerà tutto l’anno. L’ho subito detto ai giocatori. Alla salvezza ci arrivi senza mai illuderti o deprimerti. Ecco quale dovrà essere la nostra forza“.

Sull’assenza di Belotti e un possibile futuro in granata:Belotti è un ottimo attaccante, ma il Torino ha la possibilità di sopperire a qualsiasi assenza. E poi, quando manca un punto di riferimento, spesso si scoprono altre risorse, in panchina”.  Io allenatore del Toro in futuro? Sono sincero, mi auguro di poter allenarlo, un giorno. Ne sarei estremamente lusingato. Ho ancora nel cuore la promozione del 2006. Ora però c’è Mihajlovic che stimo molto. È un ottimo allenatore. Ha carisma, fa giocar bene le squadre, il Toro con lui ha una guida forte”.

Qui Torino.
Mr. Mihajlovic non si fa scrupoli: “Domani gioca Sadiq, Boyé, Gustafson, Berenguer quando sono entrati non mi sono piaciuti. Meglio dire “non me la sento”, che entrare e giocare così. Domani faremo dei cambi (speriamo non obbligati)”.

Poi continua: “Barreca, Acquah e Belotti non stavano bene, ma han voluto giocare per forza: non in malafede, ma per incoscienza, e poi hanno giocato e si sono fatti male. Se uno va in campo, deve essere al 100%: siccome penso che i ragazzi siano intelligenti, se mi danno le garanzie io gli credo e li faccio giocare. Ma non deve più succedere una cosa del genere”.

Sull’assenza del Gallo Belotti: Non siamo abituati a giocare senza di lui, e infatti quando abbiamo giocato senza di lui abbiamo segnato poco. Comunque può capitare, abbiamo altri attaccanti: Sadiq è cresciuto molto”.

Sulla rimonta subita contro la matricola Verona: Ci siamo confrontati in settimana, io ho detto quello che non mi è piaciuto ai ragazzi. Elencando le partite, in ognuna abbiamo fatto errori individuali, o peccato di poca personalità. Partite dove abbiamo gestito male il pallone, altre dove abbiamo fatto errori, altre ancora dove siamo stati poco concreti”.

I precedenti tra Nicola e Mihajlovic

  • Torino – Crotone 1-1 (Serie A 16/17)
  • Crotone – Torino 0–2 (Serie A 16/17)

Probabili formazioni:

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rohden, Izco, Barberis, Stoian; Trotta, Budimir. Allenatore: Davide Nicola
Indisponibili: Tonev, Tumminello, Kragl
Squalificati: /

Torino (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Baselli, Rincon; Iago Falque, Ljajic, Niang; Sadiq. Allenatore: Sinisa Mihajlovic
Indisponibili: Obi, Acquah, Barreca, Belotti, Lyanco
Squalificati: /