liga 14a giornata

Cagliari - Inter

Sabato 25 Novembre ore 20:45

I precedenti di Icardi in una sfida per niente semplice…

I cagliaritani hanno vinto 3 delle 7 sette partite giocate contro l’Inter in Serie A, tuttavia le ultime 2 partite giocate in casa contro i nerazzurri si sono concluse con segno “2”. Ai sardi non è mai successo di uscire sconfitti per 3 volte di fila in casa propria.

Occhio a Maurito! Da quando veste la maglia nerazzurra Icardi ha sempre segnato nelle 3 gare di campionato giocate in trasferta contro il Cagliari, per un totale di 3 reti.

Fra i giocatori che calcheranno il campo segnaliamo un ex a testa: Andreolli, difensore cresciuto nelle giovanili dell’Inter, e Vecino, il quale ha disputato soltanto 9 gare condite da 2 reti nella seconda parte della stagione 2013/2014 nel Cagliari.

Il pronostico:

“X2” (1.14) – rischio basso

“Under 1.5 1° Tempo” (1.48) – rischio alto

“2” (1.60) – rischio altissimo

Alternative: “Under 2.5 1° Tempo” (1.10) – rischio medio; “X2 + Under 4.5” (1.30) – rischio medio

L’illusione scudetto? Passa da questi campi!

Con queste quote così basse, è difficile tirar fuori un pronostico sul serio conveniente quanto a rapporto tra rischio e quota. Questo sabato italiano è un po’ così. Rognoso in chiave pronostico!

Alla domanda: Lei crede allo scudetto?. Dopo la vittoria sull’Atalanta (sia “1” che “Icardi segna si” centrati), Spalletti ha risposto con sincerità e anche un pizzico di imbarazzo mediatico: “Non lo so”. Ecco, anche da qui passano i risultati dell’Inter. Dalla gestione della pressione. Intanto il pragmatismo di Lopez ha già trovato conferma nelle prime 3 vittorie soffertissime, ottenute nelle prime 5 partite alla guida dei sardi.

Quanto ai marcatori, non escludiamo una rete di uno tra Perisic (2.75) e Icardi (1.75). Siamo più per la rete di Maurito, anche se lontano da San Siro segna meno, è in serie positiva contro il Cagliari.

Quanto alle statistiche, sia quelle a favore del “2” che quelle a favore del “Gol” sono ancora troppo timide. Più costanti, sia in casa degli uni che nelle trasferte degli altri, le statistiche a favore del “Gol Ospite”.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Gol”, “2”

CAGLIARI (13°)

IN GENERALE (13 gare)

5 V (38%), MAI P, 8 S (62%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 vittorie consecutive
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 6 sconfitte nelle ultime 9 gare
  • 4 “1” nelle ultime 5 gare
  • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
  • 5 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 6
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 6 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare
  • 7 “Over 1.5” nelle ultime 8 gare
  • 12 “Under 3.5” nelle 13 gare
IN CASA (6 gare)

3 V (50%), MAI P, 3 S (50%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 5 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 22 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 13 “Under 3.5” nelle ultime 14 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare in casa

INTER (2°)

IN GENERALE (13 gare)

10 V (77%), 3 P (23%), MAI S

  • 13 gare consecutive senza sconfitte
  • 12 gare in cui segna almeno un goal nelle 13
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 8 “Gol Casa” nelle ultime 9 gare
IN TRASFERTA (6 gare)

4 V (67%), 2 P (33%), MAI S

  • SEMPRE “X2”
  • 4 “2” (vittorie) nelle 6 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 5 “Gol Ospite” nelle 6 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 15 gare consecutive senza sconfitte
  • 12 vittorie nelle ultime 15 gare
  • 15 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 16
  • “X2” consecutivi in trasferta
  • “2” (vittorie) nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Gol Ospite” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Cagliari.
Tutti a disposizione di Lopez, ad eccezione di Deiola e Sau, in dubbio per un affaticamento muscolare. Ballottaggio tra Rafael e Cragno mentre in difesa chance di una maglia da titolare anche per Pisacane. Probabile la conferma della formazione che domenica scorsa ha sbancato Udine.

Qui Inter.
Pochi dubbi per Spalletti, che ormai ha trovato la sua Inter titolare. La rinascita di Santon, dopo la bella prova offerta contro l’Atalanta, lo pone in ballottaggio con Nagatomo. Gagliardini favorito su Brozovic.

Spalletti dovrà gestire i diffidati Miranda e Gagliardini. La prossima è in casa contro il Chievo, poi ci sarà la Juve. Visti i ruoli che ricoprono, il pericolo cartellino giallo è dietro l’angolo.

Probabili formazioni:

Cagliari (3-5-2): Rafael; Romagna, Andreolli, Pisacane; Faragò, Ionita, Cigarini, Barella, Padoin; Pavoletti, Joao Pedro. All: Lopez

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. All: Spalletti