liga 14a giornata

Sassuolo - Verona

Sabato 25 Novembre ore 18:00

Sassuolo reduce da 4 gare senza segnare al Mapei Stadium

Partiamo subito da una premessa: si si, i neroverdi hanno festeggiato la vittoria di Benevento con un senso di liberazione simile a quello che i valorosi calciatori della Svezia hanno lasciato esplodere al triplice fischio finale di Italia – Svezia. Il Verona intanto, lunedì ha perso in occasione della rimonta subita lunedì contro il Bologna. Fusco intanto ha dichiarato: Esonerare Pecchia sarebbe inutile. I giocatori lo seguono”.

Faccia a faccia rispettivamente 2° e 3° peggior attacco del campionato. Partirà sicuramente dalla panchina Matri, sempre a segno nei 3 precedenti di Serie A contro l’Hellas (4 reti).

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.10) – rischio medio

“Under 1.5 1° Tempo” (1.45) – rischio alto

Alternative: /

Statistiche diametralmente opposte. Ci affidiamo all’istinto?

Partita da evitare! Sinora sempre “X2” in casa degli uni e sempre “1X” nelle trasferte degli altri. Agli antipodi anche le statistiche a misura di “Over/Under” e “Gol/No Gol”. Insomma, altro anticipo che sul piano statistico non offre nulla di interessante in chiave pronostico. Chi vuole, può giocare ad interrompere la serie in corso di 4 “No Gol Casa” casalinghi del Sassuolo.

Il dubbio: le due squadre giocheranno a viso aperto a caccia dei 3 punti, oppure si faranno schiacciare dalla paura di perdere?

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “Gol Ospite”

SASSUOLO (16°)

IN GENERALE (13 gare)

3 V (23%), 2 P (15%), 8 S (62%)

  • 3 sconfitte nelle ultime 4 gare
  • 4 “2” nelle ultime 5 gare
  • 11 “12” (senza pareggi) nelle ultime 12 gare
  • 10 “Gol Ospite” nelle ultime 11 gare
IN CASA (6 gare)

MAI V, 2 P (33%), 4 S (67%)

  • SEMPRE “X2”
  • 2 “2” (sconfitte) consecutivi
  • 4 “2” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 4 “No Gol Casa” consecutivi
  • 5 “No Gol Casa” nelle 6 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 5 “Under 2.5” nelle 6 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • “X2” nelle ultime 9 gare in casa
  • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 16 gare in casa

VERONA (19°)

IN GENERALE (13 gare)

1 V (8%), 3 P (23%), 9 S (69%)

  • 5 sconfitte consecutive
  • Solo 1 vittoria nelle 13 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 5 gare consecutive in cui subisce goal
  • 7 gare in cui subisce goal nelle ultime 8
  • 6 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 7
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 7 “Gol Casa” consecutivi
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
IN TRASFERTA (6 gare)

MAI V, 2 P (33%), 4 S (67%)

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Sassuolo.
Probabile conferma dell’undici titolare già visto all’opera domenica a Benevento, con qualche minimo accorgimento. Il più probabile è l’impiego di Berardi dall’inizio, al posto di Ragusa. Difesa fatta, vista l’assenza di Adjapong per un risentimento muscolare alla coscia sinistra. A centrocampo ballottaggio tra Biondini e Sensi.

Nella lista indisponibili anche Dell’Orco, Letschert, Frattesi e Duncan.

Qui Verona.
Alla vigilia della sfida con il Sassuolo, Pazzini si è allenato con il gruppo, mentre Ferrari e Kean hanno aumentato i carichi di lavoro. Tutti e tre sono comunque convocati per la partita di domani, ma soltanto prima della gara sarà deciso il loro eventuale utilizzo.

Non saranno della partita, invece, Bianchetti, Kumbulla e Zaccagni.

Probabili formazioni:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Sensi, Magnanelli, Missiroli; Politano, Falcinelli, Berardi. All: Bucchi

Verona (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Heurtaux, Fares; Romulo, Zuculini, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde. All: Pecchia