liga 13a giornata

Frosinone - Parma

Sabato 4 Novembre ore 15:00

Allo Stirpe arriva un Parma reduce da 3 vittorie consecutive

Il Frosinone sembra ancora convalescente, ma comunque in leggera ripresa, anche se a dirla tutta, arriva a questa partita con qualche assente importante e con 1 vittoria e ben 3 pareggi nelle ultime 4 partite; aveva raccolto 1 solo punto dalle precedenti 3 gare. Il Parma invece, sembra essersi adattato alla grande alla follia di questo campionato: dopo aver raccolto 2 punti in 3 partite, e nel momento in cui Mr. D’Aversa sembrava più seriamente a rischio esonero, sono arrivate ben 3 vittorie consecutive.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.22) – rischio alto

Alternative: “1X + Under 4.5” (1.24) – rischio alto; “1X + Under 3.5” (1.49) – rischio alto

Il Frosinone riuscirà a gestire sia pressione che assenze?

Dalla parte del Frosinone lo Stirpe, dalla parte del Parma la condizione atletica. “1X” da una parte e “X2″ dall’altra, l’esito più in comune alle due squadre sembra essere l'”Under 3.5” che nelle ultime 8 partite dei ciocaiari non si è visto solo in occasione della partita casalinga con quella matta Ternana di Mr. Pochesci.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “Under 3.5”

FROSINONE (2°)

IN GENERALE (12 gare)

5 V (42%), 5 P (42%), 2 S (17%)

  • 3 “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 7 gare
  • Solo 2 sconfitte nelle 12 gare
  • 7 “1X” consecutivi
  • 10 “1X” nelle ultime 11 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Under 3.5” nelle ultime 8 gare
IN CASA (5 gare)

3 V (60%), 2 P (40%), MAI S

  • SEMPRE “1X”
  • 3 “1” (vittorie) nelle 5 gare
  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • “1X” consecutivi in casa
  • “1” (vittorie) nelle ultime 8 gare in casa
  • 15 “1X” nelle ultime 16 gare in casa
  • 21 “Gol Casa” nelle ultime 23 gare in casa

PARMA (2°)

IN GENERALE (12 gare)

6 V (50%), 2 P (17%), 4 S (33%)

  • 3 vittorie consecutive
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 7 gare
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 7 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 8
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare
  • 3 “No Gol” nelle ultime 4 gare
IN TRASFERTA (5 gare)

3 V (60%), 1 P (20%), 1 S (20%)

  • 2 “2” (vittorie) nelle ultime 3 gare
  • 3 “X2” consecutivi
  • 4 “X2” nelle 5 gare
  • 3 “Gol Ospite” consecutivi
  • 4 “Gol Ospite” nelle 5 gare
  • 4 “No Gol” nelle 5 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO
  • 21 “X2” nelle ultime 24 gare in trasferta
  • 14 “Gol Ospite” nelle ultime 17 gare in trasferta
  • “No Gol” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 11 “Under 3.5” nelle ultime 12 gare in trasfer

News dai campi:

Qui Frosinone.
Sono 21 i convocati di mister Longo per la gara casalinga con il Parma. Non ci sono Gori, Soddimo e Matarese, tutti e 3 infortunati. Alla domanda sulla possibilità di qualche cambiamento tattico, Mr. Longo ha risposto sorprendentemente con l’11 titolare. Poi ha aggiunto: “La squadra inizia ad avere la sua identità. Abbiamo grande rispetto del Parma, ma consapevoli della nostra forza. Con coraggio e positività siamo pronti per fare bottino pieno. Domani dovremo giocare da Frosinone, con il coltello fra i denti. La testa e l’approccio mentale saranno fondamentale”.

Prima di sottolineare la pericolosità del Parma sulle palle inattive (8 reti con questa specialità) e ricordare quanto sia inutile guardare la classifica in questo momento, l’allenatore dei ciociari ha parlato della pressione che ancora si respira dopo la mancata promozione della scorsa stagione: “In questo dobbiamo essere bravi come ambiente, tutti uniti e tutti coesi. Con capacità di unione in questo senso, noi possiamo aiutare moltissimo la squadra. Sotto l’aspetto della personalità, i giocatori devono sentirsi liberi di esprimere il loro calcio. Se c’è negatività, si può subire molto questa pressione.

Qui Parma.
24 i giocatori convocati per la sfida. Anche questa volta non ci saranno di Valerio Di Cesare e Fabio Ceravolo. Non recupera nemmeno Saporetti. Mr. D’Aversa: Nessun sassolino da togliere, a Frosinone per giocarcela. Per la formazione devo fare alcune valutazioni e sfruttare la condizione fisica di alcuni giocatori che in questo momento è ottima. Senza Ceravolo ho diverse soluzioni”.

Sulla sfida contro i ciociari: “Il Frosinone come collettivo punta alla vittoria del campionato, ma sono convinto che noi possiamo giocarcela, penso di avere una squadra all’altezza. Prefissiamoci l’obiettivo di partita in partita. I sistemi di gioco danno un mano, ma contano la determinazione e l’interpretazione con la quale affrontiamo un avversario forte, ma se facciamo quel che dobbiamo fare, possiamo metterli in difficoltà.

Probabili formazioni:

Frosinone (3-4-3): Bardi; Brighenti, Terranova, Ariaudo; M.Ciofani, Maiello, Sammarco, Beghetto; Dionisi, D. Ciofani, Ciano. All. Longo.

Parma (4-3-3): Frattali, Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo, Munari, Scozzarella, Barillà, Insigne, Calaiò, Di Gaudio. All. D’Aversa.