liga 4a giornata

Lucchese - Monza

Domenica 17 Settembre ore 16:30

Sfida interessante tra una squadra che non ha giocato l’ultimo turno di campionato per via di quanto successo a Livorno la scorsa settimana, e a una squadra che in questo avvio vuole tanto impressionare. Nella prossima giornata la Lucchese prima recupererà la gara contro il Livorno e poi sarà impegnata sul campo dell’Arezzo, mentre gli ospiti riceveranno la Carrarese.

Il pronostico:

“1X” (1.26) – rischio medio

Alternative: /

I padroni di casa dovranno provare a sfruttare al meglio questo impegno, dal momento che tra mercoledì e domenica prossimi sono attesi da 2 trasferte consecutive. Il Monza certamente non starà a guardare, ma Lopez sa come si gestiscono questi momenti.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: /

LUCCHESE (10°)

IN GENERALE (2 gare)

1 V (50%), 0 P (0%), 1 S (50%)

Nessuna statistica significativa

IN CASA (1 gare)

1 V (100%), 0 P (0%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATOi

  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 5 “Under 2.5” consecutivi
  • 5 “1” (vittorie) consecutivi in casa
  • 6 “1X” consecutivi in casa
  • 6 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare in casa

MONZA (6°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “No Gol Ospite”
  • 2 gare consecutive in cui non segna goal
  • SEMPRE “Under 2.5”

IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Lucchese.
Lucchese nella formazione-tipo del momento considerando che Mingazzini va gestito e che sarà in campo a Livorno.

Le parole del tecnico alla vigilia del match: “Devo dire che la squadra sta bene. Non giocando la scorsa settimana abbiamo avuto il tempo di recuperare gli infortunati Cecchini e Nolè e far mettere minuti nelle gambe a gente come Del Sante che è un po’ indietro di condizione”. 

Qui Monza.
Le parole di Zaffaroni alla vigilia della gara:Dobbiamo crescere, ma siamo sulla strada giusta. Col Pisa abbiamo fatto una grande partita per tanti motivi. La grande capacità che deve avere questa squadra è che dopo aver fatto qualcosa di buono, deve dimenticare ed andare oltre“.