Pro Piacenza - Alessandria

Domenica 10 Settembre ore 20:30

Lo scorso anno il Piacenza ha chiuso il campionato con il 2° peggior attacco, l’Alessandria con la 4ª miglior difesa di Serie C Girone A. Gli ospiti troveranno una squadra arrabbiata e determinata a riscattare le 2 sconfitte rimediate fino a questo momento.

Il pronostico:

“Under 1.5 1° Tempo” (1.33) – rischio alto

Alternative: /

I padroni di casa hanno l’obbligo di riscattare le 2 sconfitte consecutive rimediate nelle prime 2 giornate contro Monza e Cuneo. Contro ci sarà un’Alessandria che la scorsa giornata ha riposato e cerca punti per dimostrare la propria forza.

Lo studio statistico: 

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

PRO PIACENZA

IN GENERALE

  • 8 gare consecutive in cui subisce goal
  • 9 “12” (senza pareggi) consecutivi

IN CASA

  • 4 “12” (senza pareggi) consecutivi in casa
  • 3 “Gol” consecutivi in casa
  • 9 “12” (senza pareggi) nelle ultime 10 gare in casa

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

ALESSANDRIA

IN GENERALE

  • 7 gare consecutive senza sconfitte

IN TRASFERTA

  • 4 “X2” consecutivi in trasferta
  • 3 “Gol” consecutivi in trasferta
  • 7 “Under 2.5” consecutivi in trasferta

News dai campi:

Qui Pro Piacenza.
Le parole di Pea alla vigilia del match: “L’Alessandria ha tutte le carte in regola per migliorare il campionato dell’anno scorso, se avrà un pizzico di fortuna in più. Ed è una squadra allestita con giocatori importanti e di categoria superiore. Non so se il fatto che abbiano riposato nel turno scorso sia un vantaggio o meno”. 

Qui Alessandria.

L’unico assente sarà Rossetti, Bellomo è arrivato da poco e dobbiamo dargli il tempo di trovare la miglior condizione, ma sarà della partita.

Le parole di Stellini: “La scorsa gara, la Carrarese è riuscita  a capitalizzare al meglio il gioco. Il Piacenza avrebbe meritato qualcosa in più, ha giocatori in attacco ed a centrocampo che hanno doti sia fisiche che tecniche buone per la categoria. Ogni squadra di Serie C ha almeno 2-3 elementi che sono sopra la categoria. Non avremo vita facile con nessuno, e noi con grande umiltà dovremo affrontare squadre come la Pro Piacenza”.