liga 14a giornata

Piacenza - Carrarese

Domenica 12 Novembre ore 14:30

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.28) – rischio alto

“Gol” (1.72) – rischio altissimo

Alternative: “X2” (1.65) – rischio altissimo

Le 2 squadre sono divise da 1 solo punto in classifica. Il Piacenza non sta benissimo, dal momento che alterna vittorie a sconfitte e poi le assenze in questa gara saranno davvero pesanti. Intanto c’è curiosità nel capire come la Carrarese risponderà alle 2 sconfitte di fila, entrambe per 3-2 e in particolare a quella nel derby contro il Pisa.

Volete un consiglio spassionato? State lontani da questo match: in riferimento alle statistiche “Under/Over”, queste sono agli antipodi, come anche quelle “Gol/No Gol”. In comune solo “12” e “1”, ma non ci fidiamo poi tanto…

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “1”

PIACENZA (8°)

IN GENERALE (12 gare)

5 V (42%), 2 P (17%), 5 S (42%)

  • 3 sconfitte nelle ultime 5 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5 gare
  • 8 “12” (senza pareggi) nelle ultime 9 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 7 gare
IN CASA (6 gare)

3 V (50%), 1 P (17%), 2 S (33%)

  • 3 “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • SEMPRE “Under 3.5”
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

CARRARESE (10°)

IN GENERALE (11 gare)

5 V (45%), 1 P (9%), 5 S (45%)

  • 2 sconfitte consecutive
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 4 gare
  • 10 “12” (senza pareggi) nelle 11 gare
  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 6 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 8 gare in cui subisce goal nelle ultime 9
  • 10 gare in cui segna almeno un goal nelle 11
  • 6 “Gol” consecutivi
  • 10 “Gol Casa” consecutivi
  • 9 “Over 2.5” consecutivi
IN TRASFERTA (6 gare)

2 V (33%), 1 P (17%), 3 S (50%)

  • 3 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare
  • 5 “Gol Ospite” nelle 6 gare
  • 5 “Over 2.5” consecutivi
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Piacenza.
Le squalifiche di Bini, Pergreffi, Romero e l’infortunio di Pederzoli costringono Franzini a una formazione praticamente obbligata. Di Cecco è rientrato in gruppo.

Queste le parole del tecnico riportate su sportpiacenza.it: “La rabbia è già passata, la polemica era frutto più che altro del momento, chiaramente siamo ancora amareggiati perché senza la decisione errata dell’arbitro (rigore ed espulsione di Bini dopo 20’) avremmo sicuramente portato a casa i tre punti mentre siamo tornati con una sconfitta. Tuttavia ho subito detto con i ragazzi di buttarsi tutto alle spalle e tenere quanto di buono visto nelle ultime tre giornate, dobbiamo proseguire su questa strada cercando di aumentare l’intensità del ritmo gara”.

Qui Carrarese.
Queste le parole di Baldini alla vigilia del match: “I miei ragazzi sono intelligenti e sono consapevoli di aver perso non per un presunto comportamento antisportivo sulla rete del pari avversario ma per una serie di ragioni più ampie. In particolare mi riferisco al fatto per cui la Carrarese, oggi, per vincere deve giocare a calcio dal primo all’ultimo minuto e lo deve fare a tremila all’ora perché gestire il risultato non fa parte della nostra natura e caratteristiche, dobbiamo pensare di rubare palla agli avversari per attaccarli e segnare”.

In riferimento al goal subito da Eusepi nel match contro il Pisa, Baldini risponde così: “Dobbiamo arrabbiarci con noi stessi perché sul 2-0 abbiamo voluto fare dell’ostruzionismo invece di giocare a calcio. Moschin aveva già perso tempo, sul secondo gol di Eusepi ha fatto la stessa cosa ed è stato punito”