Feralpisalo - Fano

Domenica 17 Settembre ore 14:30

Entrambe le squadre hanno vinto solo la gara d’esordio, poi sono sconfitte e nulla più. La classifica piange e c’è bisogno di una svolta. Nella prossima giornata la Feralpisalò sarà ospite del Vicenza, mentre il Fano riposerà.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.19) – rischio basso

Alternative: /

La Feralpisalò deve provare a interrompere la serie di “X2” in casa che dura da 3 gare di fila tra questo e lo scorso campionato, nelle quali ha sempre offerto “Gol Ospite”. Il Fano non è un avversario irresistibile, ma nelle ultime 8 trasferte ha offerto ben 6 “X2”, segnale di forza e attenzione.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”

FERALPISALÒ (10°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 sconfitte consecutive
  • SEMPRE “Gol Ospite”

IN CASA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 gare consecutive in cui subisce goal
  • 7 “Gol Ospite” consecutivi
  • 3 “X2” consecutivi in casa
  • 15 “No Gol” nelle ultime 18 gare in casa
  • 13 “Under 2.5” nelle ultime 16 gare in casa

FANO (10°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), MAI P, 2 S (67%)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • 2 sconfitte consecutive
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 “Under 3.5” consecutivi
  • 3 “Gol” consecutivi in trasferta
  • 15 “Under 3.5” consecutivi in trasferta
  • 6 “X2” nelle ultime 8 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Feralpisalo.
Alla Feralpisalò si chiede un cambio di marcia. Il tecnico potrebbe intervenire anche sul modulo tattico, così da permettere alla squadra di esprimersi al meglio. Non saròò della partita Bacchin, mentre continuano a lavorare a parte Jawo, Mattia Marchi, Raffaello e Tantardini.

Qui Fano.
Da valutare alcune scelte di formazione. Il Fano cerca il riscatto contro la Feralpisalò, perché l’avvio di campionato non è stato dei migliori. La squadra di Cuttone anche lo scorso anno ci mise un po’ a carburare, diventando protagonista assoluta nella seconda parte di stagione.