liga 3a giornata

Fidelis Andria - Casertana

Sabato 9 Settembre ore 18:30

Torna in campo la Fidelis Andria. Dopo il rinvio della gara contro il Siracusa, il Degli Ulivi riabbraccia i biancoazzurri, pronti a dare continuità al pareggio rimediato contro la Juve Stabia all’esordio.

Impegno ostico per i federiciani contro una Casertana che nell’ultimo turno ha battuto il Catania in casa, mentre ha perso per 2-1 contro il Catanzaro in trasferta alla 1ª giornata.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.29) – rischio alto

“1X+ Over 1.5” (1.80) – rischio altissimo

Alternative: /

Il pirotecnico 3-3 interno con la Juve Stabia ha interrotto di 38 “Under 3.5” consecutivi della Fidelis Andria in casa, statistica che durava dallo scorso campionato. La squadra di Loseto ha avuto una settimana in più per preparare la gara contro una Casertana che darà filo da torcere.

2 “Under 3.5” per la squadra di Scazzola in queso avvio, con i campani capaci di fare risultato contro il Catania candidato al salto di categoria.

Lo studio statistico: 

FIDELIS ANDRIA (11°)

IN GENERALE (38 gare)

10 V (26%), 17 P (45%), 11 S (29%)

  • 2 “X” (pareggi) consecutivi
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 10 gare
  • 3 “Gol” consecutivi
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 8 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare

IN CASA (19 gare)

7 V (37%), 7 P (37%), 5 S (26%)

  • 3 “2” (sconfitte) nelle ultime 4 gare
  • 4 “X2” consecutivi
  • 5 “X2” nelle ultime 6 gare
  • 8 “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 9 “Under 2.5” nelle ultime 10 gare

STATISTICHE CHE DURANO DALLO SCORSO CAMPIONATO:

CASERTANA

IN GENERALE

  • 4 “Under 3.5” consecutivi

IN TRASFERTA

  • 4 “1” (sconfitte) consecutivi in trasferta
  • 5 “Over 2.5” nelle ultime 7 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Fidelis Andria.
In vista della sfida interna contro la Casertana, Loseto dovrà rinunciare ancora a Colella. Il tecnico avrà comunque il resto della rosa a disposizione. Sarà convocato, ma partirà dalla panchina, l’esperto esterno d’attacco Enis Nadarević.

Qui Casertana.
Il portiere Benassi è sulla via del recupero, il terzino sinistro Emanuele D’Anna e il centrocampista Lorenzo Colli idem. Dal punto di vista tattico mister Cristiano Scazzola schiererà i suoi con lo stesso modulo degli avversari: il 4-3-3.

Le parole del tecnico riportate su Tuttocasertana.it: “Abbiamo la testa alla Fidelis da sabato, perché è un campionato che non ammette distrazioni. Abbiamo molti margini di miglioramento. A livello di organico, la Fidelis ha una buona squadra e dobbiamo avere massimo rispetto. Squadra agonistica, ma dobbiamo farci trovare pronti”.