Virtus Francavilla - Catania

Domenica 17 Settembre ore 16:30

Entrambe le squadre hanno vinto solo 1 partita in campionato. Se la Virtus Francavilla ha battuto il Fondi nell’ultimo turno di campionato, più convincente è stata la vittoria del Catania per 3-0 sul Lecce. Nella prossima giornata la Virtus Francavilla sarà ospite del Rende, mentre il Catania ospiterà la Fidelis Andria.

Il pronostico:

“Under 3.5” (1.25) – rischio medio

Alternative: /

Entrambe sono reduci da un successo, ma con connotati differenti. Adesso bisognerà vedere chi confermerà il buon momento. In comune le due compagini presentano l’ “1X” e l’ “Under 3.5“.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “1X”, “Gol Casa”, “Under 3.5”

VIRTUS FRANCAVILLA (4°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN CASA (2 gare)

1 V (50%), 1 P (50%), 0 S (0%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 7 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 5 “X2” nelle ultime 7 gare in casa
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare in casa
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare in casa

CATANIA (4°)

IN GENERALE (3 gare)

1 V (33%), 1 P (33%), 1 S (33%)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN TRASFERTA (1 gare)

0 V (0%), 0 P (0%), 1 S (100%)

Nessuna statistica significativa

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 6 “1X” consecutivi
  • 5 “1” (sconfitte) nelle ultime 7 gare in trasferta
  • 11 “1X” nelle ultime 12 gare in trasferta
  • 13 “Gol Casa” nelle ultime 14 gare in trasferta
  • 19 “Under 3.5” nelle ultime 20 gare in trasferta

News dai campi:

Qui Virtus Francavilla.
Ancora assente l’ex Taranto Alessio Viola, che soffre di un infortunio al ginocchio, e non ci sarà neanche contro gli etnei. D’Agostino vorrebbe dai suoi una prestazione convincente, così da dare continuità alla vittoria maturata 7 giorni fa.

Qui Catania.
23 i convocati dal tecnico Lucarelli che non sarà in panchina per squalifica. La vittoria sul Lecce ha ridato fiducia all’ambiente, con Lucarelli che sembra più saldo in panchina. La sua permanenza in terra etnea però dipende dai prossimi risultati.