liga 16a giornata

Catania - Akragas

Sabato 25 Novembre ore 20:30

Il pronostico:

“1” (1.25) – rischio medio

Alternative: /

Il Catania giocherà per vincere, ma questo potrebbe favorire il gioco in contropiede degli avversari. Dunque sarà importante per la squadra di casa riuscire a sfruttare gli spazi che gli ospiti lasceranno durante i 90 minuti. Gli ultimi risultati però sembrano non lasciare scampo alla squadra di Di Napoli.

Lo studio statistico: 

Esiti in comune tra le due squadre: “12”, “1”

CATANIA (2°)

IN GENERALE (14 gare)

10 V (71%), 1 P (7%), 3 S (21%)

  • 4 vittorie consecutive
  • 10 vittorie nelle ultime 12 gare
  • 13 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 2 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 12 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 13 gare in cui segna almeno un goal nelle 14
IN CASA (7 gare)

5 V (71%), 1 P (14%), 1 S (14%)

  • 2 “1” (vittorie) consecutivi
  • 5 “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • SEMPRE “Gol Casa”
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

AKRAGAS (19°)

IN GENERALE (15 gare)

2 V (13%), 3 P (20%), 10 S (67%)

  • 6 sconfitte consecutive
  • 10 gare consecutive senza vittorie
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 6 gare consecutive in cui subisce goal
  • 9 gare in cui subisce goal nelle ultime 10
  • 4 gare in cui non segna goal nelle ultime 5
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
IN TRASFERTA (8 gare)

1 V (13%), 2 P (25%), 5 S (63%)

  • 3 “1” (sconfitte) consecutivi
  • 4 “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • 7 “1X” nelle 8 gare
  • 4 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 7 “No Gol” nelle 8 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 7 “Under 2.5” nelle 8 gare
DALLO SCORSO CAMPIONATO

Non ci sono statistiche in corso interessanti

News dai campi:

Qui Catania.
Tutti a disposizione per mister Lucarelli fatta eccezione per l’acciaccato Blondett. Dovrebbe essere confermato il 4-3-3 delle ultime uscite. Davanti tornerà dal 1° minuto Curiale che sarà supportato da Russotto e Di Grazia, in pole su Mazzarani.

Qui Akragas.
Com’era stato già preannunciato, sono out Scrugli e Navas, mentre ha recuperato Pisani, anche se il suo utilizzo è in dubbio.