liga 6a giornata

BAYERN MONACO – ATLETICO MADRID

90 minuti e sapremo chi tra Bayern e Atletico sarà la 1 ª finalista di questa Champions. A San Siro il prossimo 28 maggio ci sarà da sudarsela, ma non prima di aver dato l’anima (e pure altro) all’Allianz Arena. Due squadre dai volti diversi: il falso Tiki Taka di Guardiola contro l’applicazione tattica di Simeone.  Due scuole di pensiero che in modo diverso mirano a raggiungere un unico obiettivo: la vittoria. In Champions il Bayern Monaco è reduce da 5 “Over 1.5″ e da 5 “Gol Casa″ consecutivi in casa; l’Atletico Madrid invece è reduce da 5 “Under 3.5″ consecutivi in trasferta.

Prima di leggere il pronostico della gara, leggete la nostra premessa tattica:

La Premessa Tattica (e MENTALE):

Cosa intendiamo dire con ”Guardiola contro Guardiola e Simeone contro Simeone”?

Si, la chiave tattica di questa partita dipende soprattutto da un fattore: il livello di maturità raggiunto dai due tecnici.
GUARDIOLA. Nella doppia sfida contro la Juventus, Guardiola ha confermato di non imparare granché dai suoi errori. Il contropiede è ancora indigesto alle sue squadre, figuriamoci se si tratta di club spagnoli o addirittura tedeschi. Non è un caso che in questi anni di gloria Pep abbia preso sonori ceffoni da chi contro di lui ha giocato in contropiede: la Juve di Allegri (4 goal subiti in due partite), il Real Madrid di Ancelotti (0-4 all’Allianz Arena), il Chelsea di Di Matteo (ko per 1-0 all’andata e 2-2 in casa contro un Chelsea in inferiorità numerica per più di un tempo), l’Inter di Mourinho (e sappiamo tutti come è andata!).
A meno di una maturazione improvvisa post spavento contro la Juve, Guardiola e il suo Bayern un goal potrebbero regalarlo a contropiedisti come Griezmann e Torres (molto simile a Morata, che come da nostro pronostico, fu l’uomo chiave di Bayern – Juventus).
SIMEONE: Tanto di cappello a chi da anni con 10 euro mangia nei ristoranti da 100 euro, e di tanto in tanto vince pure. Ma il vincente, ha una caratteristica diversa rispetto agli altri: la fame e l’umiltà (diversa dalla modestia), di interrogarsi sempre su come migliorarsi, crescere, evolversi, giorno dopo giorno. La doppia sfida con il Psv di quest’anno (0-0 sia all’andata che al ritorno), la doppia sfida con il Real Madrid l’anno scorso (0-0 all’andata e ko per 1-0 al ritorno), la doppia sfida dello scorso anno con il Bayer Lverkusen (1-0 all’andata e 1-0 al ritorno) hanno confermato che Simeone, quasi per dipendenza da patos, tende a volte  a tirare troppo la corda più del necessario.
Premesso che il suo atteggiamento tattico è più che intelligente, azzeccato e vincente in quanto affrotnare a viso aperto un avversario che ti è superiore sul piano tecnico è una scelta stupida….
Spesso i suoi risultati finiscono troppo sul filo del rasoio… Vedi le modalità di successo due anni fa in Liga: all’ultima giornata bastava un pareggio col Barcellona, e pareggio fu.
 
DUNQUE?
Da un lato siamo quasi sicuri che il Bayern una rete possa concederla, dall’altro temiamo un po’ che Simeone sottovaluti il fatto che l’obiettivo di stasera sia innanzitutto segnare… Nelle ultime 4 trasferte di una gara di ritorno di Champions, il suo Atlético infatti ha segnato 1 sola rete.

Avete letto tutto? Bene, ora passiamo al pronostico perché non è ancora finita!

MARTEDI’ 3 MAGGIO, ORE 20:45

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.12) – rischio basso; “Passaggio del turno Atlético Madrid” (1.60) – rischio alto

“Over 1.5″ (1.30) – rischio medio; “Gol” (2.05) – rischio alto
Lo studio:
Se ci pensate bene, i pronostici principali non sono in contraddizione tra loro, non fatevi ingannare dall’apparenza. Nel sceglierli, abbiamo tenuto conto del rapporto quota / rischio.
I nostri risultati esatti?
Consci che si tratta di una tipologia di giocata poco rassicurante, ve li elenchiamo in ordine di priorità (partendo da quello che ci sembra più probabile):
  1. 2-1
  2. 1-1
  3. 1-0
  4. 2-2
I possibili marcatori?
 
Bayern Monaco: Muller, Vidal
Atlético Madrid: Torres, Griezmann
“1X” POSSIBILE, MA VALE LA CANDELA?
Considerando l’onda d’urto casalinga bavarese e il fatto che l’Atlético segnando almeno una rete possa pure permettersi di perdere, immaginiamo ua situazione di questo tipo:
Siamo al 75′ e il risultato parziale è di 1-1. Bene, al Bayern servirebbero 2 gaol. Credete che i tedeschi rinuncino all’assedio? E in una situazione simile, credete che i tedeschi non concedano occasione di ripartenza ai colchoneros?
News dai campi:

Qui Bayern. Parole un po’ in controtendenza rispetto a quanto ci si potrebbe aspettare da parte di Guardiola: “Non dobbiamo pensare a quanti gol dovremo segnare, prima dovremo preoccuparci di difendere bene e di controllare il gioco“. Il tecnico prossimo a sedersi sulla panchina del ManCity punta più al possesso palla che a provare le azioni offensive, segno che ha molto rispetto ed anche timore dell’avversario.  ”L’Atleti difende molto bene, ma è forte anche in avanti. E’ una squadra difficile da affrontare, perché i giocatori si conoscono bene l’un l’altro. Noi cercheremo di renderci pericolosi per quanto possibile“.

Qui Atletico.  Qui Atlético Madrid. ”Tutto dipenderà dalla forza mentale che dimostreranno di avere le due squadre. Riproporremo il nostro stile. L’unica maniera per non avere rimpianti è essere noi stessi“. Sarà il solito roccioso Atléti con il classico cinismo nelle ripartenze. Fondamentale sarà riproporre la stessa prestazione attuata nel 1° tempo dell’andata, come conferma lo stesso Simeone. Formazione tipo per i colchoneros: rientra Godin, assente il solo lungodegente Tiago.

 

Precedenti:

  • Prima dell’1-0 al Calderon, le squadre si erano affrontate solo due volte nella finale del 1974, vinta dal Bayern per 4-0.

 

Curiosità:

 BAYERN MONACO

  • Il Bayern è uscito contro una squadra spagnola in semifinale nelle ultime 2 edizioni della Champions
  • La sconfitta contro il Real ha interrotto una serie di 8 gare casalinghe senza sconfitte contro le squadre spagnole. Il bilancio dei bavaresi a Monaco contro le formazioni di Liga è 23 gare giocate con 16 vittorie, 5 pareggi  e 2 sconfitte. Quella contro il Real è stata l’unica gara non vinta negli ultimi sei confronti del genere.
  • Dopo la sconfitta contro il Real, il Bayern ha vinto tutte e 11 le partite casalinghe di UEFA Champions League ed è arrivato a una sola vittoria dal record stabilito dal Manchester United FC dal 13 settembre 2006 al 29 aprile 2008.
  •  Nella fase a gironi di questa edizione, ha vinto in casa contro GNK Dinamo Zagreb, Arsenal FC e Olympiacos FC, con un punteggio complessivo di 14-1. All’andata dei quarti ha sconfitto l’SL Benfica per 1-0.
  •  Il bilancio del Bayern in semifinale di Coppa dei Campioni è di 10 passaggi del turno e sette eliminazioni:
  • Il Bayern ha disputato dieci semifinali europee contro squadre spagnole, con un bilancio di V7 S3. Nei doppi confronti contro le formazioni di Liga, il bilancio è invece di V9 S8.
  • Dopo una sconfitta esterna all’andata, il Bayern ha passato il turno 10 volte ed è stato eliminato 12 volte, di cui nove negli ultimi 12 confronti.
  • Il Bayern si è qualificato cinque volte su sette dopo aver perso 1-0 in trasferta all’andata.

ATLETICO

  • L’Atlético è alla quinta semifinale di Coppa dei Campioni, con un bilancio di due successi e due eliminazioni.
  • La vittoria sul campo del Chelsea nel 2014 è stata la prima fuori casa in semifinale di Coppa dei Campioni. In precedenza, la formazione spagnola aveva totalizzato un pareggio e due sconfitte.
  • In questa edizione, l’Atlético ha collezionato due vittorie e due pareggi e una sconfitta fuori casa. Agli ottavi ha battuto il PSV Eindhoven ai rigori dopo un doppio 0-0: è stata la prima volta nell’era della UEFA Champions League che entrambe le partite sono finite a reti inviolate. Per la seconda volta, inoltre, la squadra di Diego Simeone ha passato questo turno ai rigori dopo quelli del 2015 contro il Bayer 04 Leverkusen.
  • L’Atlético ha perso 1-0 a Leverkusen all’andata degli ottavi 2014/15, trasferta più recente in Germania. In casa delle squadre di Bundesliga, il suo bilancio è G16 V5 P3 S8.
  • L’Atlético è alla quinta semifinale europea contro una squadra tedesca, con un bilancio di V3 S1. Nelle sfide a eliminazione diretta contro le formazioni di Bundesliga, il bilancio è V10 S4, con sei successi nelle ultime sei occasioni.
  • L’Atlético ha passato il turno 27 volte (di cui le ultime 15) dopo aver vinto in casa all’andata. Quando il primo confronto è finito 1-0, l’Atlético si è qualificato sei volte ed è uscito tre volte, con tre successi nelle ultime tre occasioni
  • Simeone ha anche battuto in amichevole con la sua Argentina la Spagna di Guardiola per 2-0 a Siviglia, il 17 novembre 1999.
  • Da allenatori si erano incontrati una sola volta: 2-1 in campionato in favore del Barça di Guardiola al Calderón il 26 febbraio 2012.
  •  Guardiola ha affrontato l’Atlético 22 volte da giocatore ai tempi del Barcelona, segnando anche un gol (V13 P5 S4). Da tecnico del Barcellona, Guardiola ha giocato dieci volte contro Atlético, vincendo otto partite e perdendone due.

Probabili formazioni:

Bayern Monaco (4-1-4-1): Neuer – Lahm, Javi Martinez, J. Boateng, Alaba – Vidal – Douglas Costa, T. Müller, Thiago, F. Ribery – Lewandowski. All.Guardiola
Atlético Madrid (4-4-2) Oblak; F. Luis, Gimenez, Godin, Juanfran; Koke, Augusto, Gabi, Saul; Griezmann, Torres. All. Simeone.
 Risultato andata: Atletico Madrid – Bayern Monaco 1-0

BAYERN MONACO  

I NUMERI 

IN TOTALE (11 gare)

  • 7 vittorie, 2 pareggi, 2 sconfitte
  • 28 gol fatti, 10 gol subiti

IN CASA (5 gare)

  • 4 vittorie, 1 pareggiO, 0 sconfittE
  • 17 gol fatti, 3 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (11 gare)

  • 7 ″1″, 2 “X”, 1 “2″
  • 9 “1X”, 4 “X2″, 9 “12″
  • 4 “Gol”, 9 “Gol Casa”, 6 “Gol Ospite”
  • 9 “Over 1.5″, 7 “Over 2.5″
  • 5 “Under 3.5″, 4 “Under 2.5″

IN CASA (5 gare)

  • 4 “1″, 1 ”X”, 0 “2″
  • SEMPRE “1X”, 1“X2″4 “12″
  • 2 “Gol”, SEMPRE “Gol Casa”, 2 “Gol Ospite”
  • 4 “Over 1.5″, 4 “Over 2.5″
  • 1 “Under 3.5″, 1 “Under 2.5″

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (11 gare)

  • Bayern Monaco reduce da 5 “Gol Casa″ consecutivi
  • Bayern Monaco reduce da 5 “1X” consecutivi

IN CASA (5 gare)

  • Bayern Monaco reduce da 5 “Over 1.5″ consecutivi in casa
  • Bayern Monaco reduce da 5 “Gol Casa″ consecutivi in casa

I RISULTATI (in neretto i risultati in casa)

  1. Olympiacos – Bayern Munich 0-3
  2. Bayern Munich – Dinamo Zagabria 5-0
  3. Arsenal – Bayern Munich 2-0
  4. Bayern Munich – Arsenal 5-1
  5. Bayern Munich – Olympiacos 4-0
  6. Dinamo Zagabria – Bayern Munich 0-2
  7. Juventus  – Bayern Munich 2-2
  8. Bayern Monaco – Juventus 2-2 (4-2, dts)
  9. Bayern Monaco – Benfica 1-0
  10. Benfica – Bayern Monaco 2-2
  11. Atletico – Bayern 1-0

ATLETICO MADRID 

IN TOTALE (11 gare)

  • 6 vittorie, 3 pareggi, 2 sconfitte
  • 15 gol fatti, 5 gol subiti

IN TRASFERTA (5 gare)

  • 2 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta
  • 5 gol fatti, 1 gol subiti

I PRONOSTICI

IN TOTALE (11 gare)

  • 5  “1″, 3 “X”, 3 “2″
  • 8 “1X”, 6 “X2″, 8 “12″
  • 3 “Gol”, 7 “Gol Casa”, 4 “Gol Ospite”
  • 7 “Over 1.5″, 4 “Over 2.5″
  • 10“Under 3.5″, 7 “Under 2.5″

IN TRASFERTA (5 gare)

  • 1 “1″, 2 “X”, 2 “2″
  • 3 “1X”, 4 “X2″, 3 “12″
  • 2 “Gol”, 2 “Gol Casa”, 3 “Gol Ospite”
  • 3 “Over 1.5″, 2 “Over 2.5″
  • SEMPRE “Under 3.5″, 3 “Under 2.5″

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN TOTALE (11 gare)

  • Atlético reduce da 8 “Under 3.5″ consecutivi
  • Atletico reduce da 2 “No Gol” consecutivi

IN TRASFERTA (5 gare)

  • Atlético reduce da 5 “Under 3.5″ consecutivi in trasferta

I RISULTATI (in neretto i risultati in trasferta)

  1. Galatasaray – Atlético Madrid 0-2
  2. Atlético Madrid – Benfica 1-2
  3. Atlético Madrid – Astana 4-0
  4. Astana – Atlético Madrid 0-0
  5. Atlético Madrid – Galatasaray 2-0
  6. Benfica – Atlético Madrid 1-2
  7. PSV – Atlético Madrid 0-0
  8. Atlético – PSV 0-0 (8-7 ai rigori)
  9. Barcellona – Atlético Madrid 2-1
  10. Atletico – Barcellona 2-0
  11. Atletico – Bayern 1-0