Champions

ROMA - PORTO

MARTEDI’ 23 AGOSTO, ORE 20:45

Da quel 6-1 subito al Camp Nou lo scorso anno, la Roma ha offerto 4 “Under 2.5” consecutivi. Sembra quasi che la Roma sia passata dagli “Over 3.5” di Garcia, a questi inattesi “Under 2.5” di Spalletti, dal suo ritorno, in Champions, la Lupa non ha ancora segnato. Ko per 0-2 in casa contro il Real, ko per 2-0 nel match di ritorno, e 1-1 nel match d’andata contro il Porto (autorete di Felipe, ma ancora nessuna rete giallorossa).

Ecco di seguito le gare di Champions consecutive che mancano di una rete autografata da un tesserato giallorosso:

  1. Roma – Bate Borisov 0-0
  2. Roma – Real Madrid 0-2
  3. Real Madrid – Roma 2-0
  4. Porto – Roma 1-1

Statistica molto molto strana, magari momentanea, in quanto atipica per Spalletti, ma che certifica gli unici 2 fattori a favore dei portoghesi:

  1. la Roma da anni continua a subire goal con una certa regolarità, sia in campionato che in Champions
  2.  i giallorossi continuano a palesare enormi lacune psicologiche in Champions

Eppure la Roma può vantare il sostegno del pubblico di casa, il vantaggio dato dal risultato del match d’andata, un gioco offensivo spumeggiante, una superiorità individuale non indifferente.
Spalletti ha provato a responsabilizzare la squadra e forse rischiando di contribuire alla pressione: “Sono 8 mesi che sudiamo per questa partita. 8 mesi che l’aspettiamo”.
E intanto può consolarsi per il fatto che anche il Porto non vive una fase europea idilliaca: non vince una gara in Europa dal 4 Novembre scorso (3-1 al Maccabi Tel Aviv in trasferta).

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.13) – rischio basso; “Over 1.5” (1.23) – rischio medio; “1X + Over 1.5” (1.48) – rischio alto; 

Alternative: “Over 1.5 Casa” (1.75) – rischio alto; “Passaggio del turno Roma” (1.45) – rischio alto

Non va esclusa una rete in qualsiasi momento di Nainggolan (5.00), non escludiamo nemmeno un “2-1 esatto” (8.00), ma intendiamoci: parliamo di giocate senza pensieri e dagli importi spiccioli, siamo ad agosto! La Roma non ha le caratteristiche tecnico-tattiche per puntare a congelare lo 0-0 sin dal 1′. Anche nel match d’andata, si è notata la vocazione giallorossa tipicamente spallettiana ed accentuata quest’anno dall’assenza di Pjanic: poco possesso palla di gestione e tantissime verticalizzazioni che rendono la squadra pericolosa in attacco e spesso perforabile in difesa. A Borja Valero si penserà solo se…

 

Lo studio:

Risultato andata: 1-1

La Roma ha vinto per 4-0 la 1ª gara di Serie A della stagione. Considerando le amichevoli, sono 6 gli “Over 1.5” per i giallorossi nelle 7 gare complessive disputate. Sotto la guida Spalletti, la Roma tra la scorsa e la nuova stagione di Serie A è reduce da 6 vittorie di fila e 18 gare consecutive senza sconfitte.
Il Porto ha vinto le 2 gare di campionato disputate fino a questo momento. Tra amichevoli, play-off di Champions e campionato il Porto ha chiuso in “Over 1.5” 8 gare su 10; 6 i “Gol”.

News dai campi:
Qui Roma. Manolas e Paredes sono entrambi recuperati. Soliti problemi sugli esterni di difesa, e infatti a destra, potrebbe giocare (e forse anche dal 1′) il neo acquisto Peres. Solito dubbio invece in attacco: Džeko si o Džeko no? Sappiamo tutti quanto per il gioco di Spalletti sia più congeniale e soprattutto appaia più convinto e convincente il falso nove Perotti, ma almeno per la stampa, il dubbio resta, anche perché lui e il serbo potrebbero giocare assieme a discapito di El Shaarawy. Fuori Florenzi, nel ruolo di difensore spesso soffre, ma la sua mentalità è spesso decisiva per i giallorossi. Nel pre-partita, Spalletti e Strootman (considerato dai giornalisti capitolini uno degli uomini di maggiore personalità) sono stati chiari: “Giochiamo per vincere sin da subito. Vogliamo essere noi a decidere il nostro destino. Poi è chiaro che i ragazzi dovranno essere bravi a fare delle considerazioni”. Strootman si è spinto addirittura oltre le parole del proprio allenatore: “Lo 0-0? Lo guarderemmo solo a ridosso del finale”.
Qui Porto.
Gli ospiti sono alle prese con 1 sola assenza certa. Il tecnico Nuno Espírito Santo si è dichiarato certo del fatto che si tratti di “una sfida aperta”.

 

I risultati delle amichevoli estive della Roma (dalla più recente alla meno recente):

  1. Roma – Udinese 4-0 (1ª giornata Serie A)
  2. Porto – Roma 1-1 (Play-off Champions)
  3. Latina – Roma 0-1
  4. Montreal Impact – Roma 0-2
  5. Liverpool – Roma 1 : 2
  6. Roma- Terek 3-2
  7. Pinzolo – Roma 0 -16
  8. Al Ahly – Roma 4 -3

 

Gli ultimi risultati del Porto (dalla più recente alla meno recente):

  1. Porto – Estori 1-0 (2ª gara campionato)
  2. Porto – Roma 1-1 (Play-off Champions)
  3. Rio Ave – FC Porto  1-3  (1ª gara campionato)
  4. FC Porto – Villarreal 1-0
  5. Guimaraes- FC Porto 0-2
  6. Leverkusen – FC Porto 1-1
  7. Vitesse – FC Porto 1-2
  8. PSV – FC Porto 3-0
  9. Osnabruck – FC Porto 1-2
  10. FC Porto – Rio Ave 1-1

 

Probabili formazioni:

Roma (4-3-3): Szczesny; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Emerson Palmieri; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Salah, Džeko, Diego Perotti. All. Luciano Spalletti
Infortunati: Torosidis, Rüdiger, Mário Rui, Florenzi
Squalificati: Vermaelen

Porto (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Marcano, Layún; H.Herrera, Danilo Pereira, André André; Silvestre Varela, André Silva, Corona. All. Nuno Espírito Santo
Infortunati: Sérgio Oliveira
Squalificati: nessuno

>