Champions

BAYERN MONACO - ROSTOV

MARTEDI’ 12 SETTEMBRE, ORE 20:45, GRUPPO D

Ancelotti: “Il Bayern è gestito come una grande famiglia. Vivo una situazione molto simile a quella che ho vissuto al Milan”.

I russi hanno eliminato un modesto Ajax ai preliminari. A inizio agosto, l’allenatore Berdyev ha rilasciato le proprie dimissioni pare per una lite con lo sponsor principale. al momento risulta rientra nello staff tecnico, ufficialmente come assistente di Kirichenko (privo addirittura del patentino).

 

Il pronostico:

“1+Over 1.5” (1.11) – rischio basso; “1+Over 2.5” (1.32) – rischio alto

Alternativa: “1 1° Tempo” (1.24) – rischio medio

La quota per l'”1″ (1.08) è ridicola. La differenza di potenziale è abissale ed il Bayern storicamente in Champions, quando gioca in casa, tende più a stritolare gli avversari che a giocare semplicemente per vincere… Dunque dobbiamo cavarcela con le quote a disposizione.
Rispetto a quello di Guardiola, il Bayern di Ancelotti sarà meno vittima dell’integralismo concettuale legato al possesso palla per cui è fissato Pep. In realtà, l’ambiente bavarese sembrava stanco delle fisse dell’attuale tecnico del City. Ancelotti potrebbe godere di una situazione favorevole al suo debutto. E non dimentichiamo (e come potremmo!) che Carletto quanto a gestione dei campioni dentro e fuori dal campo, è un maestro, una sorta di rabbino. Gli ospiti, sulla carta molto attenti alla fase difensiva, a fine agosto hanno venduto 2 dei difensori più importanti, Bastos ceduto alla Lazio e Novoseltsev ceduto allo Zenit per 10 milioni di euro. I nuovi centrali sembrano poter adattarsi alla difesa a 3, ehm a 5, ma probabilmente hanno avuto poco tempo a disposizione per digerire gli automatismi.

 

 

Lo studio:
Bayern
reduce in campionato da 2 vittorie consecutive e 2 “Over 1.5” di fila.
Rostov reduce da 4 “Over 2.5” consecutivi in campionato. 2 “Over 2.5” con “Gol” di fila in trasferta per il Rostov.

 

News dai campi:
Qui Bayern. Bavaresi senza freni in Bundesliga, 3 vittorie su 3 partite disputate. I senatori del Bayern, dopo qualche attrito con Guardiola sembrano aver finalmente trovato serenità con Ancelotti, ed i vari Ribery, Boateng, Lewandowski non hanno perso tempo per dichiararlo. Dichiarazioni importanti come quelle di Carletto, che nella conferenza stampa pre Rostov ha dichiarato: “La Champions League è sempre stato un trofeo speciale per me, considerato anche il mio passato sia da allenatore che da calciatore. Sono qui al Bayern con un gruppo fantastico, si respira aria vincente ma guai a sottovalutare il Rostov. Coman non sarà nemmeno in panchina, stiamo cercando di recuperarlo per sabato. Robben e Boateng hanno ripreso ad allenarsi con il gruppo ieri, ma hanno bisogno di tempo per entrare in condizione. Speriamo che saranno pronti la settimana prossima” Indisponibili appunto Coman, Robben e Boateng.
Qui Rostov. Esordio assoluto per i russi in Champions League, partita difficilissima ma mai dire mai. Infatti, il Rostov ha già eliminato un ex mostro sacro del calcio europeo, l’Ajax, nei preliminari d’accesso alla fase a gironi. Campionato finora non molto esaltante considerato quello dello scorso anno, infatti il Rostov ha conquistato 3 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta. Così alla vigilia del match: “Il Bayern è una delle migliori squadre al mondo, una squadra che gioca in maniera fantastica. Sarà una partita molto importante per noi. E’ insolito per i nostri giocatori giocare davanti a così tanti tifosi. Siamo ansiosi di fare una buona prova e dimostrare che possiamo gestire la pressione. Non voglio parlare troppo del nostro approccio tattico alla gara. Il successo arriverà da una combinazione di fattori: buona difesa e ottime ripartenze. Non siamo venuti qui per giocare un grande calcio: siamo venuti a rendere le cose difficili al Bayern“. Indisponibile per la gara contro il Bayern il centrocampista Grigoryev, in dubbio invece Azmoun.

 

 

I risultati del Bayern in campionato (dal più recente al meno recente):

  1. Schalke 04 – Bayern Monaco 0-2 (2ª giornata)
  2. Bayern – Werder 6-0 (2ª giornata)

 

I risultati in campionato del Rostov:

  1. FK Rostov – Samara 2-1  (6ª giornata)
  2. Terek – FK Rostov  2-1  (5ª giornata)
  3. FK Rostov – Tomsk 3-0  (4ª giornata)
  4. Zenit Petersburg – FK Rostov  3-2 (3ª giornata)
  5. FK Rostov  – Ural 0-0  (2ª giornata)
  6. FK Rostov – Orenburg  1-0 (1ª giornata)

 

Curiosità:

  • Ancelotti fa il suo esordio europeo alla guida del Bayern, cinque volte vincitore del trofeo
  • Sotto la guida di Josep Guardiola il Bayern si è fermato alla semifinale nella passata stagione
  • I debuttanti russi del Rostov si ritrovano un compito improbo all’esordio in Champions League

 

Probabili formazioni:
Bayern Monaco (4-3-3): Neuer; Lahm, Martinez, Hummels, Alaba; Vidal, Alonso, Kimmich; Muller, Lewandowski, Douglas Costa. All.: Ancelotti.
Rostov (5-3-2): Dzhanaev; Terentjev, Noviseltsev, Navas, Granat, Kalachev; Gatcan, Noboa, Erokhin; Azmoun, Poloz. All.: Kirichenko.

MAGONZA - HOFFENHEIM

DOMENICA 11 SETTEMBRE, ORE 17:30

 

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.14) – rischio basso

 

Lo studio:
Magonza 6 gare senza vittorie nelle ultime 7, 7 “Gol” nelle ultime 8. In casa 10 “1X” nelle ultime 11 gare e 4 “X2” nelle ultime 5 per il Magonza.
Hoffenheim reduce da 6 gare consecutive nelle quali subisce goal e da 6 “Gol Casa”. Hoffenheim in trasferta reduce da 6 “12” consecutivi, 8 “12” nelle ultime 9 gare e 6 “Gol” nelle ultime 7

 

News dai campi:
Qui Magonza. Ramalho non è al meglio ed è probabile che non parta dal 1° minuto contro l’Hoffenheim. Cordoba ha recuperato e potrebbe essere utile in mezzo al campo, ma il tecnico scioglierà i dubbi solo a ridosso del match.
Qui Hoffenheim. Schwegler o Polanski potrebbero iniziare al posto di Vogt. A destra scalpita per una maglia da titolare Toljan per Kadeřábek.

I risultati delle amichevoli estive del Magonza (dalla più recente alla meno recente):

  1. BVB – Magonza 2-1 (1ª giornata)
  2. Unterhaching – Mainz  3-4 (DFB Pokal)
  3. Mainz – Erfurt 5-0 (amichevole)
  4. Mainz – Colonia 0-3 (amichevole)
  5. Mainz – Liverpool 4-0 (amichevole)
  6. Novara – Mainz 2-0 (amichevole)
  7. Mainz – Servette 2-1 (amichevole)
  8. Mainz – Siviglia 0-1 (amichevole)
  9. Leones Negros – Mainz 1-2 (amichevole)
  10. Colorado Springs – Mainz 0-6 (amichevole)
  11. Biebrich – Mainz 0-7  (amichevole)

Gli ultimi risultati dell’Hoffenheim:

  1. Heilbronn – Hoffenheim 1-13
  2. Hoffenheim – RB Lipsia 2-2 (1ª giornata)
  3. Egestorf-Langreder  Hoffenheim 0-6 (DFB Pokal)
  4. Hoffenheim – Ath. Bilbao 1-1(amichevole)
  5. Hoffenheim – Chievo 2-0 (amichevole)
  6. Hoffenheim – Oostende 1-2 (amichevole)

 

Probabili formazioni:

>