Champions

BENFICA - BESIKTAS

MARTEDI’ 13 SETTEMBRE, ORE 20:45

Faccia a faccia le due squadre che SULLA CARTA dovrebbero contendersi il 2° posto dietro il Napoli. Il Benfica ha dalla sua l’esperienza da club, il Besiktas l’esperienza di alcuni singoli.

 

Il pronostico:

“Under 1.5 1° Tempo” (1.35) – rischio medio

Alternativa: “1X + Under 3.5″ (1.58) – rischio alto

Perché non l'”1X”? Semplice, in occasione dell’esordio meglio stare alla larga da alcuni pronostici per giunta dalla quota così bassa, l’alternativa sarebbe per le multiple ignoranti. Non escludiamo un avvio teso. Il Benfica, come suo solito, sta provando a rimpiazzare i due ceduti illustri Renato Sanches e Gaitán rilanciando nuove leve nell’annata successiva a quella dei quarti poi persi contro il Bayern. Gli ospiti per sognare il passaggio del turno hanno deciso di puntare anche su calciatori tatticamente non eccezionali, ma che sul curriculum vantano un certo minutaggio europeo.

 

Lo studio:
Benfica
reduce da 4 “Over 1.5” e “Gol Ospite” consecutivi in campionato. Benfica SEMPRE a segno nelle 4 gare di campionato disputate. Nell’unica gara casalinga disputata, pareggio per “1-1” contro il Setubal.
3 “Over 2.5” con “Gol” nelle 3 gare di campionato disputate dal Besiktas. Nell’unica gara in trasferta dei turchi, “2-2” contro il Konyaspor.

 

News dai campi:
Qui Benfica. Benfica quasi a punteggio pieno in campionato: 1 pareggio e 3 vittorie nelle prime 4 gare. L’ultima proprio venerdì, vittoria per 1-2 in casa dell’Arouca. Il tecncio Rui Vitoria non sarà in panchina stasera, a causa dell’espulsione rimediata lo scorso anno ai quarti contro il Bayern: “Chiaramente mi dispiace non esser presente in panchina – ha dichiarato -, ma per fortuna ho con me un team preparatissimo che saprà fare sicuramente molto bene le mie veci. I giocatori inoltre conoscono i miei dettami tattici e sono sicuro che daranno il massimo anche senza di me”. Molti giocatori importanti indisponibili: contro il Besiktas mancheranno infatti Jardel, Mitroglou, Jonas, Rafa e Raul Jimenez.
Qui Besiktas. Il Besiktas ha iniziato il campionato ottenendo 1 pareggio e 2 vittorie. Così il tecnico Senol Gunes alla vigilia del match: “Vogliamo proporre un grande calcio domani, sono certo che finiremo la partita con un buon risultato. Affrontiamo una squadra esperta, che l’anno scorso ha raggiunto i quarti di Champions. Non ho ancora sciolto gli ultimi dubbi di formazione. Sarà una partita molto difficile. Giocheremo contro una buona squadra, che potrà contare sul supporto del pubblico di casa ma sono sicuro che se giocheremo bene, potremo anche vincere“. Nessun indisponibile domani.

 

 

I risultati in campionato del Benfica(dal più recente al meno recente):

  1. Arouca – Benfica 1-2  (4ª giornata)
  2. Nacional – Benfica 1-3 (3ª giornata)
  3. Benfica – Setubal 1-1  (2ª giornata)
  4. Tondela – Benfica 0-2 (1ª giornata)

 

I risultati in campionato del Besiktas (dal più recente al meno recente):

  1. Besiktas – Karabukspor  3-1 (3ª giornata)
  2. Konyaspor – Besiktas  2-2  (2ª giornata)
  3. Besiktas – Alanyaspor 4-1 (1ª giornata)

 

Curiosità:

  • Il Benfica e il Beşiktaş s’incontrano per la prima volta in Europa
  • Gli attaccanti Jonas, Kostas Mitroglou e Raúl Jiménez sono tutti in dubbio per la gara di martedì
  • L’anno scorso il Benfica è stato eliminato ai quarti dal Bayern
  • Il Besiktas punta a superare la fase a gruppi per la prima volta in sei tentativi

 

Probabili formazioni:
Benfica (4-4-2): Júlio César; Nélson Semedo, Lisandro López, Lindelöf, Grimaldo; Salvio, Fejsa, André Horta, Pizzi; Carrillo, Guedes. All. Rui Vitoria
Beşiktaş (4-2-3-1): Tolga Zengin; Beck, Tošić, Marcelo, Adriano; Hutchinson, Inler, Quaresma, Özyakup, Talisca; Tosun. All. Gunes