Champions

CLUB BRUGGE - LEICESTER

MERCOLEDI’ 14 SETTEMBRE, ORE 20:45, GRUPPO G

Già, esauritasi l’enfasi epica della passata stagione, come previsto, il Leicester sta pagando la pressione della riconferma. Il 4-1 subito in casa di Klopp ha mostrato tutta la pochezza tattica di una squadra che ha vinto la scorsa mediocre Premier semplicemente con una fase difensiva all’italiana e una fase offensiva all’inglese: tutti dietro e palla lunga sull’esterno per poi scaricare in mezzo un pallone per Vardy.
In Champions però la squadra di Ranieri potrebbe tornare più spensierata, al ruolo di outsider… situazione idilliaca. Ma la mediocrità del girone fa si che il Leicester sia nuovamente nei panni del favorito dai media!

Il pronostico:

“Gol” (1.70) – rischio alto; “Under 1.5 1° Tempo” (1.31) – rischio alto

GARA DA EVITARE DALLE GIOCATE!

Non escludiamo un “Gol Casa” (1.31), “Vardy segna si” (3.30), e addirittura un “Gol” (1.70). Questa volta il mercoledì di Champions è più ostico del martedì.

Il Brugge reduce dal ko in campionato, è una squadra molto dinamica e reattiva in fase di pressing e nelle coperture preventive, a difesa schierata invece risulta un po’ più debole. Il Leicester se attacca a viso aperto è finito, a tratti ridicolo.
Gara tatticamente interessante. I padroni di casa, seppur poco avvezzi alla strategia italiana, NON DOVREBBERO essere così idioti da mostrare il fianco alle foxes la cui unica via di uscita ormai la conoscono anche quegli adorabili bambini che la sera vediamo sguinzagliati nei parchi di periferia. In quel caso la gara assumerà i toni della sfida a scacchi tra due che a scacchi non sanno giocare. Della serie “Comincia tu”. No comincia prima tu, io ti aspetto”. L’impressione è che il 1° che si esporrà, sarà punito. Variabile Vardy permettendo eh! L’attaccante non gode del sostegno del gioco della squadra, ma ha già segnato a Manchester United e Liverpool oltre che in casa. Intanto il Leicester ha perso le prime 2 trasferte di Premier.

 

Lo studio:
Brugge
reduce da 3 gare consecutive senza vittorie in campionato e da 5 “1X” e “Gol Casa” di fila. In casa in campionato 2 “1X” e “Gol Casa” consecutivi.
Leicester reduce da 4 “1X” consecutivi in campionato; 1 sola vittoria nelle 4 gare di campionato disputate, 3 gli “Over 1.5” con “Gol”. In trasferta 2 “1” con “Over 1.5” e “Gol” consecutivi.

 

News dai campi:
Qui Brugge. Non se la passa meglio il Brugge, ad appena 7 punti in campionato dopo 6 giornate. Sul fronte formazioni Preud’homme potrebbe dover rinunciare a Rafaelov e a Wesley, entrambi infortunati. Così il tecnico alla vigilia della sfida: “Hanno scritto una pagina di storia importante nel mondo del calcio la scorsa stagione  e hanno dimostrato una cosa: con la mentalità giusta si può andare lontano. Naturalmente hanno il proprio modo di giocare e tutti sanno veramente quello che devono fare. Possono giocare con un lungo lancio, ma hanno anche la qualità per giocare in piccoli spazi. Quando perdono la palla lavorano molto per recuperarla subito con un gran ritmo e sono ben organizzati”.
Qui Leicester. I campioni d’Inghilterra debuttano in Belgio per dimenticare il brutto avvio di stagione. Nelle fila dei Foxes assenti Simpson e Schlupp mentre è in dubbio Mendy. Ranieri alla vigilia del match: “Lo scorso anno abbiamo dimostrato di poter rendere possibile ciò che è impossibile. Noi vogliamo andare avanti nella competizione perché questo gruppo ha dimostrato di saper fare cose grandi“.

 

I risultati in campionato del Brugge (dal più recente al meno recente):

  1. Waasland-Beveren – Club Brugge 1-0 (6ª giornata)
  2. Club Brugge – St. Liege 2-2  (5ª giornata)
  3. Kortrijk – Club Brugge 2-1  (4ª giornata)
  4. Club Brugge – Lokeren 1-0  (3ª giornata)
  5. Oostende – Club Brugge 1-0  (2ª giornata)
  6. KV Mechelen – Club Brugge 0-2 (1ª giornata)

 

I risultati in campionato del Leicester (dal più recente al meno recente): 

  1. Liverpool – Leicester 4-1 (4ª giornata)
  2. Leicester – Swansea 2-1 (3ª giornata)
  3. Leicester – Arsenal 0-0 (2ª giornata)
  4. Hull – Leicester 2-1 (1ª giornata)

 

Curiosità:

  • I campioni d’Inghilterra del Leicester fanno il loro debutto assoluto in UEFA Champions League
  • Il tecnico del Leicester Claudio Ranieri affronta la sua sesta avventura in Champions League con la sesta squadra differente
  • I campioni di Belgio del Club Brugge tornano a disputare la fase a gironi della Champions League. L’ultima presenza risale alla stagione 2005/06

 

Probabili formazioni:
Club Brugge (4-3-3): Butelle; Van Rhijn, Engels, Denswil, De Bock; Vormer, Simons; Vanaken, Claudemir, Izquierdo; Diaby.
All.: Preud’homme
Leicester (4-4-2): Schmeichel; Hernández, Huth, Morgan, Fuchs; Mahrez, Drinkwater, Amartey, Albrighton; Okazaki, Vardy.
All.: Ranieri

I FATTORI CHIAVE DELLA V.ENTELLA NELLA SCORSA SERIE B

I FATTORI CHIAVE DEL PISA NELLA SCORSA LEGA PRO B

>