liga 6a giornata

CELTIC - BORUSSIA M'BACH

MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE ORE 20:45

Tra campionato e Champions, Celtic Park imbattuto: 4 vittorie e in Scottish Premier e 1 pareggio in Champions.

Tra campionato e Champions, i tedeschi invece, non hanno vinto nessuna trasferta: 2 sconfitte ed 1 pareggio in Bundesliga, e 1 ko in Champions lontano da casa.

 

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.17) – rischio medio; “Gol” (1.50) – rischio alto

Alternative: “1X” (1.53) – rischio alto; “Over 2.5” (1.60) – rischio alto. Da non escludere la combo “1X + Over 1.5” (1.80) ben quotata, dalle multiple più audaci.

Ben 2 “Over 5.5” nelle prime 2 partite del Celtic in questa Champions, 2 “Over 2.5” invece per i tedeschi in questa competizione. I padroni di casa sono a quota 1 in classifica grazie al 3-3 casalingo contro il City (studio allora correttissimo da parte della nostra redazione).
Al Celtic Park gli scozzesi sono soliti trasfigurarsi, e per alcuni tratti della gara casalinga d’esordio stagionale in questa competizione, hanno letteralmente schiacciato nientepopodimeno che il City di Pep (fino ad allora sempre vittorioso in stagione). Le lacune difensive però restano palesi, e le 10 reti subite in 2 gare, non sono dipese soltanto dalla caratura degli avversari. Il gioco posizionale proposto da Rodgers in una cultura calcistica così arretrata? I frutti non potrà darli tutti subito, ma qualcosa comincia a vedersi. Questo Celtic non è solo sportellate e rincorse epiche ed ignoranti appresso al pallone.
Il momento del M’Bach lo si può dedurre anche da questo dato: in Bundesliga è reduce da 2 gare senza segnare.

 

I risultati del Celtic in Champions (in ordine cronologico) 

  1. Barcellona – Celtic 7 – 0
  2. Celtic – Manchester City 3 – 3

 

I risultati del Borussia M’bach in Champions (in ordine cronologico) 

  1. Manchester City – Borussia Mbach 4 – 0
  2. Borussia Mbach – Barcellona 1 – 2

 

 

La classifica del Girone G

  1. Leicester 6
  2. Copenaghen 4
  3. Porto 1
  4. Club Brugge 0

 

Lo studio nei rispettivi campionati:

CELTIC

IN GENERALE (8 gare)

  • 8 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 8 gare consecutive senza sconfitte
  • 7 “Gol Casa” nelle ultime 8 gare
  • 7 “Gol Ospite” nelle ultime 8 gare

IN CASA (4 gare)

  • SEMPRE vittorie
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare in casa
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare in casa
  • 17 gol fatti

BORUSSIA MBACH

IN GENERALE (7 gare)

  • 7 “1X” consecutivi
  • 3 “No Gol Ospite” consecutivi
  • 6 “Over 1.5” nelle ultime 7 gare
  • 6 “Gol Casa” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (3 gare)

  • MAI vittorie
  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”

News dai campi:
Qui Celtic. Biancoverdi a pieno ritmo in campionato, ben 7 vittorie e 1 pareggio in 8 gare disputate e avversari staccati già di 4 punti nonostante 1 gara in meno. Il cammino in Champions si è rivelato finora a 2 facce: se all’esordio la squadra ha perso malamente per 7-0 al Camp Nou contro il Barcellona, contro il City al Celtic Park ha tirato fuori invece una grande prestazione che ha consentito alla squadra di poter intascare un buon punto dopo il 3-3 finale. Il tecnico degli scozzesi, Brendan Rodgers sta imponendo una cultura calcistica diversa da quella ‘britannica’ tradizionale: pochi passaggi lunghi e pressing più organizzato, oltre un maggior possesso palla cui stiamo assistendo. In conferenza stampa, lo stesso tecnico ex Liverpool ha dichiarato: “Domani voglio assolutamente vincere. In casa si dovrebbe sempre farlo, soprattutto per rispetto verso i nostri tifosi, e poi, sarebbe fantastico per noi e per loro sapere che siamo ancora in Europa dopo Natale. Contro il City abbiamo dimostrato che possiamo competere contro chiunque, speriamo di ripetere quella prestazione domani. Il Borussia è un’ottima squadra, organizzata molto bene tatticamente e fortissima in attacco. Prenderemo i giusti accorgimenti e cercheremo di portare a casa i 3 punti”. Per il Celtic indisponibile Bailly, in dubbio Lustig e Bitton.
Qui Borussia Monchengladbach. Borussia che non vince una partita da quasi un mese. Dopo un ottimo avvio infatti i bianconeri non hanno dato continuità alle prestazioni scivolando sempre più nel baratro. Culmine di questa ‘crisi’ sono stati gli ultimi 2 risultati in Bundesliga: sconfitta per 4-0 contro lo Schalke 04 (che fino a quel momento non aveva mai vinto in campionato) e 0-0 in casa contro l’Amburgo, con ben 2 rigori sbagliati da Schubert e Co. La situazione quindi non è delle migliori e visti alcuni infortunati illustri può diventare davvero drammatica, al Borussia Monchengladbach è richiesta quindi una grande prestazione a Celtic Park, così almeno ha detto il tecnico, André Schubert: “Sicuramente le assenze pesano sulla squadra e sui risultati. Sono convinto che se non avessimo avuto tutte queste assenze qualche punto in più l’avremmo racimolato. La squadra comunque c’è e già contro l’Amburgo ha tirato fuori carattere, poi se non segni i rigori… . Il Celtic è una grande squadra con un buon tecnico, giocando in casa avranno dalla loro il pubblico, in Germania siamo abituati a climi del genere, quindi è una cosa che non mi intimorisce più di tanto. Non voglio tornare dalla Scozia con 0 punti in tasca”. I cosidetti infortunati illustri sono: Thorgan Hazard, Doucouré, Domìnguez, Christensen, Raffael e Johnson. In dubbio Drmic e Schulz.

 

 

Curiosità (Uefa.com):

  • nell’unico precedente disputato, in amichevole, il Gladbach ha battuto il Celtic per 2-1 nel luglio 2013
  • il Celtic in stagione in Champions tra play-off e gare del girone è reduce da 4 “1X” consecutivi
  • la sconfitta più pesante del Gladbach a Glasgow risale al 1961: 8-0

 

Probabili formazioni:
Celtic (4-2-3-1): Gordon; Lustig, Toure, Sviatchenko, Tierney; Brown, Bitton; Sinclair, Rogic, Forrest; Dembele.  All. Rodgers
Borussia Mönchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Korb, Christensen, Elvedi, Wendt; Kramer, Dahoud; Traore, Hazard, Stindl; Hahn.  All. Schubert