Champions

BESIKTAS - NAPOLI

MARTEDÌ 1 NOVEMBRE ORE 18:45

In casa di un Besiktas pieno di assenti, ma imbattuto da 12 turni casalinghi (10 vittorie e 2 pareggi) Sarri chiamato a gestire le fatiche fisiche, e le pressioni mentali da lui stesso dichiarate dopo la sconfitta di sabato in casa della Juve. In attacco rientra Gabbiadini, e non è detto che sia solo un bene, i turchi gli concederanno quelli spazi di cui hanno bisogno gicoatori poco reattivi come il Gabbia?

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.18) – rischio medio

Alternative: “Gol” (1.65) – rischio alto; “Over 1.5″ (1.23) – rischio alto

AGGIORNAMENTO: Da non escludere l'”X2” comunque poco quotata.

La gara non concede chissà quali scelte a rischio alto. Perché? Non escludiamo nemmeno una “Combo 1X + Under 4.5”, non escludiamo una “X” (3.40), ma entrambe le squadre sanno che in tal caso, il Benfica potrebbe ritrovarsi a quota 7 punti, e quindi raggiungere il Napoli e superare il Besiktas! Gli azzurri quando attraversano queste fasi, sono troppo emotivi per essere pronosticati con un minimo di criterio.

A favore di padroni di casa ci saranno soprattutto il campo elle eventuali paure di un Napoli fatto di troppi giocatori e pochi leader, ma intendiamoci, Callejon & Co. sul piano tecnico sono nettamente superiori.
Attenzione a questo Besiktas che tra campionato turco e Champions è ancora imbattuto e il cui unico “Over 2.5” europeo è arrivato proprio nella gara d’andata contro il Napoli. Napoli che a sua volta, sempre in “Over 2.5” nelle prime 3 partite, in questa Champions, è reduce da 2 “Over 4.5” consecutivi.
4 “Gol” e 5 “Over 2.5” nelle prime 5 gare casalinghe di campionato dei turchi, 3 “Gol” e 4 “Over 2.5” nelle prime 6 trasferte di campionato del Napoli.
Nell’11 titolare partenopeo ci potrebbe essere spazio per Gabbiadini, giocatore dotato di un gran sinistro, ma meno corale, meno associativo, e in questo momento meno concreto di Mertens. Fatto sta che i movimenti a venire incontro fatti da quest’ultimo nell’ultima gara di campionato, non sono stati sfruttati bene né dai singoli né dagli schemi della squadra azzurra. Quindi dentro Manolo che rispetto al belga dovrebbe garantire almeno un pizzico di verticalità in più a cui i compagni si sono abituati durante la scorsa stagione. Lascerebbe comunque qualche dubbio un mancato ingresso di Mertens, in questo momento, insieme a Callejon, forse il giocatore più deciso e risoluto di questo Napoli.

 

I risultati del Basiktas in Champions (in ordine cronologico):

  1. Benfica – Besiktas 1 – 1
  2. Besiktas – Dinamo Kiev 1 – 1
  3. Napoli – Besiktas 2 – 3

 

I risultati del Napoli in Champions (in ordine cronologico):

  1. Dinamo Kiev – Napoli 1 – 2
  2. Napoli – Benfica 4 – 2
  3. Napoli – Besiktas 2 – 3

 

La classifica del Girone B

  1. Napoli 6
  2. Besiktas 5
  3. Benfica 4
  4. Dynamo Kiev 1

 

Lo studio statistico (in Champions):

BESIKTAS

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Gol”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 gare consecutive senza sconfitte

IN CASA (1 gare)

  • pareggio (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Under 2.5” (100%)
  • “Over 1.5” (100%)

NAPOLI

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol”
  • SEMPRE “Over 2.5”
  • vittorie (67%)

IN TRASFERTA (1 gare)

  • “2” (vittoria) (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Over 2.5” (100%)
  • “Under 3.5” (100%)

News dai campi:
Qui Besiktas. Turchi carichi e decisamente rilanciati dopo la vittoria nello scorso turno di Champions al San Paolo proprio contro il Napoli. Bianconeri reduci da un pareggio in campionato dove per il momento sono appianati al 2° posto a 2 punti dalla capolista. Nella formazione che andrà ad affrontare il Napoli pesante l’assenza del terzino Erkin (in prestito dall’Inter) e del fantasista Talisca. Saranno assenti anche Kavlak e Uysal. In mezzo al campo da registrare la presenza di Gokhan Inler, il mediano svizzero (ex Udinese e Napoli) dovrebbe partire dal 1° minuto. Le parole di Gunes alla vigilia del match contro il Napoli: “Sarà difficile battere il Napoli, sarà una partita molto complicata e sarà difficile eguagliare la partita di andata. Abbiamo fatto tante cose positive, dovremo fare pochi errori. Non sarà facile anche perché abbiamo diversi giocatori infortunati, vediamo se riusciremo a recuperarne qualcuno. Usiamo tutti i giocatori a disposizione, valuterò il miglior undici da schierare, non ho ancora scelto ma l’obiettivo è tenere il Napoli lontano dalla nostra area di rigore. Inler e Ozyakup? Si sono allenati bene con il gruppo, ma manca loro il ritmo gara. Stiamo facendo bene in questo periodo e vogliamo un’altra notte meravigliosa come quella vissuta a Napoli”.
Qui Napoli. Partenopei feriti dalla sconfitta nel big match contro la Juventus, i partenopei però sembra abbiano fatto passi in avanti soprattutto nella costruzione del gioco, l’unico hanidcap oltre agli errori dfensivo sembra rappresentato dalla mancanza di un centravanti. Risolta la grana Insigne (alcuni diverbi con Sarri), i partenopei scenderanno in campo pressochè con gli stessi 11 che hanno sfidato la Juventus, ad eccezione di Diawara, in cabina di regia tornerà infatti Jorginho. Indisponibili Milik, appunto e Raùl Albiol. Così Sarri alla vigilia del match: “Io non m’impressiono. Anzi, sono contento di giocare in un ambiente così elettrico, fa più piacere a tutti. La squadra ha la personalità per reggere l’impatto, l’ha dimostrato a Torino dove non s’è mai scomposta ed ha messo in difficoltà la Juventus più di quanto loro non abbaino fatto con noi. Dobbiamo limare gli errori, Torino è stata l’espressione difensiva migliore, abbiamo tirato in porta più di loro, concedendo poche occasioni. Solo a Palermo abbiamo rischiato meno, quindi abbiamo la personalità per fare il match ed imporre il gioco contro avversari forti. Loro sono imbattuti sia in Turchia sia in Europa, più che l’ambiente deve preoccuparci la loro forza, ma siamo pronti”.

 

Curiosità (Uefa.com):

  • Il Napoli supererebbe il turno in caso di vittoria e di pareggio tra Benfica e Dynamo Kiev
  • Il Beşiktaş è imbattuto da 12 gare casalinghe (10 vittorie e 2 pareggi) da febbraio
  • Gökhan Inler ha giocato a Napoli dal 2011 al 2015

 

Probabili formazioni:
Besiktas (4-2-3-1): Fabri; Beck, Marcelo, Tosic, Adriano; Inler, Hutchinson; Quaresma, Ozyakup, Frei; Aboubakar. All. Gunes.
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches (Maksimovic), Koulibaly, Ghoulam; Jorginho, Hamsik, Allan; Insigne (Mertens), Gabbiadini, Callejon. All. Sarri

BESIKTAS

IN GENERALE (9 gare)

  • 9 gare consecutive senza sconfitte
  • 9 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • 3 gare in cui non subisce goal nelle ultime 4
  • “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (5 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 2.5”
  • “Gol” nelle ultime 5 gare

NAPOLI

IN GENERALE (11 gare)

  • “Gol Casa” consecutivi
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • “Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • “Under 3.5” consecutivi
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare
  • “Over 2.5” (67%)
>