Champions

BENFICA - DINAMO KYEV

MARTEDÌ 1 NOVEMBRE ORE 20:45

Il Benfica ha raccolto 1 deludente 1-1 nelle 1ª gara casalinga di Champions. Il tecnico degli ucraini deve fare i conti con le condizioni di Yarmolenko, ma dichiara: “Abbiamo 3 partite ed 1 solo punto, dobbiamo puntare alla vittoria, non c’è altra soluzione”.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.28) – rischio medio; “1X + Over 1.5” (1.45) – rischio alto; “1” (1.65) – rischio alto

Da non escludere l'”Over 2.5″ (1.95), ma resta un’opzione a rischio molto alto.

Se per i padroni di casa si tratta di un’occasionissima dato lo scontro diretto tra Besiktas e Napoli, per gli ospiti si tratta di ultima spiaggia, o quasi. Il pericolo maggiore che aleggia attorno all'”1″? Che il Da Luz pressi e spinga troppo verso la vittoria, inducendo i padroni di casa a sbilanciarsi e ad esporre troppo il fianco alle ripartenze avversarie. Attenti che l’approccio alla partita da parte delle 2 squadre potrebbe risultare influenzato dal risultato dell’anticipo tra Besiktas e Napoli. Considerate che nel prossimo turno il Benfica sarà ospite dei turchi, mentre gli ucraini saranno ospiti dei partenopei.

Tra campionato e Champions:

  • sempre “1X” e sempre “Gol Casa” nelle prime 5 gare casalinghe del Benfica (sempre almeno “Over 1.5”, 3 “Gol” e 3 “Over 2.5”, 3 vittorie e 2 pareggi)
  • sempre “X2” e sempre “Gol Ospite” nelle prime 7 trasferte della Dinamo Kiev (sempre almeno “Over 1.5”; 5 “Gol” e 2 gli “Under 2.5”, 3 vittorie e 4 pareggi)

 

I risultati del Benfica in Champions (in ordine cronologico)

  1. Benfica – Besiktas 1 – 1
  2. Napoli – Benfica 4 – 2
  3. Dinamo Kiev – Benfica 0 – 2

 

I risultati della Dinamo Kyev in Champions (in ordine cronologico):

  1. Dinamo Kiev – Napoli 1 – 2
  2. Besiktas – Dinamo Kiev 1 – 1
  3. Dinamo Kiev – Benfica 0 – 2

 

La classifica del Girone B

  1. Napoli 6
  2. Besiktas 5
  3. Benfica 4
  4. Dynamo Kiev 1

 

Lo studio statistico (in Champions):

BENFICA

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • “Under 2.5” (67%)

IN CASA (1 gare)

  • pareggio (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Under 2.5” (100%)
  • “Over 1.5” (100%)

DINAMO KIEV

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 3 gare consecutive senza vittorie

IN TRASFERTA (1 gare)

  • pareggio (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Under 2.5” (100%)
  • “Over 1.5″/ (100%)

News dai campi:
Qui Benfica. Lusitani alla ricerca del bis in Champions League dopo la vittoria nella scorsa giornata proprio allo Stadio Olimpico di Kiev contro la Dinamo. A vele spiegate finora il cammino dei lusitani in campionato, dove per il momento comandano la classifica. Non ci sarà  Jonas: l’attaccante brasiliano infatti è fermo ancora ai box. In dubbio invece il capitano Luisao e Rafa. Così Rui Victoria sulla sfida: “Mi aspetto un incontro difficile e sarebbe un grave errore pensare di sottovalutare l’avversario solo perché abbiamo vinto la gara d’andata in Ucraina. La Dinamo ci renderà la vita difficile, noi dovremo stare attenti e disciplinati. Abbiamo grande rispetto per i nostri avversari e per la qualità dei loro giocatori. Vincere aiuta a vincere e da fiducia, i miei ragazzi hanno dimostrato di avere carattere. Ci rimangono da giocare 3 finali nella fase a gruppi e le vogliamo vincere tutte”.
Qui Dinamo Kiev. Agli ucraini manca la vittoria in Europa da ben 5 match, perfino lo stadio di casa, storicamente ostile per ogni rivale è stato violato quest’anno per ben 2 volte: contro il Napoli all’esordio e poi contro il Benfica nello scorso turno di Champions. Ben diverse le cose in campionato, dove la squadra sta ottenendo un discreto rendimento e sta lottando contro i rivali storici dello Shaktar per il titolo. Se non ci sarà un cambio di passo in questa partita, la qualificazione agli ottavi diventerà (o già lo è) un miraggio, e la lotta per il 3° posto (valevole per l’Europa League) con un Besiktas sugli scudi diventerà sempre più ardua. In campo al Da Luz la formazione titolare, con il tecnico Rebrov disposto comunque a mandare in campo gli acciaccati Yarmolenko e Danilo Silva. Così Rebrov: “I miei giocatori nelle ultime partite hanno meritato di vincere per quello che hanno fatto. Credo che, in base alle ultime prestazioni, i giocatori ora abbiano più fiducia, ma staremo a vedere. Ogni allenatore e ogni squadra che gioca in Champions League deve avere grandi obiettivi. Noi non ci consideriamo fuori dal gruppo, giochiamo e diamo tutto quello che abbiamo in ogni occasione. Abbiamo 3 partite ed 1 solo punto, dobbiamo puntare alla vittoria, non c’è altra soluzione”.

 

Curiosità (Uefa.com):

  • La Dynamo è eliminata se perde e se Beşiktaş-Napoli non finisce in pareggio
  • Tra campionato e Champions, la squadra ucraina è imbattuta in trasferta

 

Probabili formazioni:
Benfica (4-4-2): Cesar; Semedo, Lopez, Lindelof, Grimaldo; Pizzi, Fejsa, Horta, Salvio; Guedes, Mitroglu. All. Rui Vitoria
Dinamo Kiev (4-5-1): Rudko; Morozyuk, Khacheridi, Vida, Antunes; Yarmolenko, Garmash, Rybalka, Sydorcuk, Gonzalez; Moraes.  All. Rebrov

BENFICA

IN GENERALE (9 gare)

  • SEMPRE “Over 1.5”
  • vittorie consecutive
  • 9 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 gare consecutive in cui non subisce goal
  • “No Gol” consecutivi
  • “Over 2.5” nelle ultime 7 gare

IN CASA (4 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • “1” (vittorie) consecutivi
  • “Over 2.5” consecutivi

DINAMO KIEV

IN GENERALE (13 gare)

  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • “Gol” consecutivi
  • “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Ospite” nelle ultime 10 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • “Gol” nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
>