Champions

PSV - BAYERN MONACO

MARTEDÌ 1 NOVEMBRE ORE 20:45

Ancelotti non si fida degli olandesi: “Al momento la squadra sta giocando con qualità, intensità e grande spirito. Avremo bisogno di tutte queste caratteristiche perché ad Eindhoven sarà un incontro difficile”.

Il pronostico:

“2” (1.35) – rischio medio 

Alternativa: “X2+Over 1.5” (1.24) – rischio medio

L’ “Over 2.5” (1.52) consideratelo solo se vi sentite veramente ispirati!

C’è da fidarsi di un Bayern che in trasferta in Bundesliga ha offerto SEMPRE “X2” e non “2” in stagione? Leggete i risultati di tutte le trasferte stagionali tra campionato e Champions per farvi un idea:

  1. Schalke 04 – Bayern Monaco 0 – 2
  2. Amburgo – Bayern Monaco 0 – 1
  3. Atlético Madrid – Bayern Monaco 1-0 (Champions)
  4. Eintracht Francoforte – Bayern Monaco 2 – 2
  5. Augusta – Bayern Monaco 1 – 3

Ancelotti, da abile stratega qual è, potrebbe accontentarsi anche di segnare solo 1 rete e portare a casa i 3 punti, fondamentali per non perdere contatto con il 1° posto, vero obiettivo dei bavaresi. Il PSV, per cause di forza maggiore, dovrà scoprirsi, offrendo il fianco alle ripartenze bavaresi veramente letali.

 

I risultati del PSV in Champions (in ordine cronologico)

  1. PSV – Atlético Madrid 0 – 1
  2. Rostov – PSV 2 – 2
  3. Bayern Monaco – PSV 4 – 1

 

I risultati del Bayern Monaco in Champions (in ordine cronologico):

  1. Bayern Monaco – Rostov 5 – 0
  2. Atlético Madrid – Bayern Monaco 1 – 0
  3. Bayern Monaco – PSV 4 – 1

 

La classifica del Girone D

  1. Atlético Madrid 9
  2. Bayern Monaco 6
  3. PSV 1
  4. Rostov 1

 

Lo studio statistico (in Champions):

PSV

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • MAI vittorie
  • 2 “Over 2.5” (67%)

IN CASA (1 gare)

  • 1 “2” (sconfitta) (100%)
  • 1 “Gol Ospite” (100%)
  • 1 “Under 2.5” (100%)

BAYERN MONACO

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “1”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 2 vittorie (67%)
  • 2 “Over 2.5” (67%)

IN TRASFERTA (1 gare)

  • 1 “1” (sconfitta) (100%)
  • 1 “Gol Casa” (100%)
  • 1 “Under 2.5” (100%)

News dai campi:
Qui PSV. Olandesi assolutamente a caccia della vittoria, se vogliono sperare almeno nell’Europa League. Finora infatti hanno racimolato 1 solo punto, strappato con le unghie e con i denti sul campo del Rostov. La precedente partita col Bayern parla chiaro: 4-1. La squadra quindi dovrà impegnarsi per ridurre il gap, non sono più ammessi passi falsi. Stesso discorso in campionato, dove i Boeren hanno alternato risultati positivi e negativi, risultando ora la 3ª forza in campionato. A gettare benzina sul fuoco ci sono gli infortuni, alcuni anche importanti: Hendrix, Locadia, de Jong, Zoet e Narsingh. In dubbio Bergwijn. Cocu: “Se vogliamo accedere agli ottavi, dobbiamo ottenere un buon risultato contro il Bayern. Dobbiamo continuare a credere che possiamo ottenere un buon risultato. A Monaco ci sono stati momenti nel 2° tempo nei quali abbiamo fatto davvero bene. Per noi sarà una sfida molto difficile contro un avversario fortissimo, ma dobbiamo crederci”.
Bayern Monaco. Bayern destinato a vincere se vuole tenere la scia dell’Atlético capolista nel girone. I bavaresi, attualmente secondi non possono sbagliare se vogliono arrivare 1°, al fine di ottenere un sorteggio migliore agli ottavi. ‘Pareggite’ definitivamente allontanata per quanto riguarda le altre competizioni, da metà ottobre sono ben 4 le vittorie arrivate consecutivamente per la squadra di Ancelotti. Unico neo l’infortunio di Frank Ribéry. L’altro indisponibile risulta essere Javi Martìnez. Arjen Robben partirà titolare, per l’olandese l’infortunio è ormai alle spalle. Così il tecnico italiano alla vigilia: “Al momento la squadra sta giocando con qualità, intensità e grande spirito. Avremo bisogno di tutte queste caratteristiche perché ad Eindhoven sarà un incontro difficile. Il PSV gioca un buon calcio in casa e sarà una sfida differente rispetto a quella vista a Monaco. Possiamo strappare la qualificazione e vogliamo chiudere il girone da primi in classifica, quindi schiererò la miglior squadra possibile. Badstuber? Inizierà dalla panchina”.

 

Probabili formazioni:
PSV (4-1-3-2): Zoet; Schwaab, Moreno, Isimat-Mirin, Willems; Brenet, Propper; De Jong S., Guardado, Narsingh; De Jong L.  All. Cocu
Bayern Monaco (4-3-3): Neuer; Lahm, Boateng, Hummels, Alaba; Alonso, Thiago Alcantara, Kimmich; Muller, Lewandowski, Robben. All. Ancelotti

PSV

IN GENERALE (11 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 8 “X2” nelle ultime 9 gare

IN CASA (5 gare)

  • SEMPRE “Under 2.5”
  • 4 “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • 4 “1X” nelle ultime 5 gare

BAYERN MONACO

IN GENERALE (9 gare)

  • 2 vittorie consecutive
  • 9 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 “Gol” nelle ultime 4 gare
  • 8 “Over 1.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (4 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “2” (vittorie) nelle ultime 4 gare
>