Champions

PORTO - BRUGGE

MERCOLEDÌ 2 NOVEMBRE ORE 20:45

La vittoria casalinga del Porto in Champions manca addirittura dallo scorso ottobre: Porto – Maccabi Tel Aviv 2-0.

Dopo quella partita arrivò lo 0-2 casalingo contro la Dinamo Kiev e la conseguente clamorosa eliminazione dalla scorsa Champions League. Quest’anno 1-1 nel turno preliminare d’andata contro la Roma e 1-1 casalingo anche contro il Copenaghen.

Il pronostico:

“1” (1.28) – rischio alto 

Alternativa: “1X + Over 1.5” (1.22) – rischio alto

ATTENTI! Il Porto in casa non rassicura ed è per questo che in occasione dell’esordio non vi abbiamo consigliato l'”1″, ma alternative meglio quotate e più interessanti. Ma questa partita non offre opzioni interessanti perché non escludiamo sorprese nell’atteggiamento delle 2 squadre in questa partita. Quindi, potete anche scegliere di non giocarla!
In campionato il Porto è reduce da 3 gare senza subire reti, nell’ultima ha pareggiato col risultato di 0-0.
Nell’ultimo turno di campionato, anche gli ospiti hanno pareggiato per 0-0 (sono reduci da 2 gare senza subire reti); hanno chiuso le ultime 2 trasferte di campionato con “Under 1.5 + No Gol Ospite”.

 

I risultati del Leicester in Champions (in ordine cronologico):

  1. Porto – FC Copenaghen 1 – 1
  2. Leicester – Porto 1 – 0
  3. Club Brugge – Porto 1 – 2

 

I risultati del Brugge in Champions (in ordine cronologico):

  1. Club Brugge – Leicester 0 – 3
  2. FC Copenaghen – Club Brugge 4 – 0
  3. Club Brugge – Porto 1 – 2

 

La classifica del Girone G

  1. Leicester 9
  2. Copenhagen 4
  3. Porto 4
  4. Brugge 0

 

Lo studio statistico (in Champions):

PORTO

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”

IN CASA (1 gare)

  • 1 pareggio (100%)
  • 1 “Gol” (100%)
  • 1 “Under 2.5” (100%)
  • 1 “Over 1.5” (100%)

CLUB BRUGGE

IN GENERALE (3 gare)

  • SEMPRE sconfitte
  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Over 2.5”
  • 2 “No Gol” (67%)

IN TRASFERTA (1 gare)

  • 1 “1” (sconfitta) (100%)
  • 4 gol subiti
  • 1 “Gol Casa” (100%)
  • 1 “Over 2.5” (100%)

News dai campi:
Qui Porto. Serve una vittoria. Solo in questa maniera si potrebbe continuare a sperare nell’impresa di contendere lo scettro del girone al Leicester, al momento distante 6 punti. Gli uomini di Nuno Espirito Santo, vittoriosi 2 settimane fa in Belgio, dovranno fare il loro dovere e sperare in un passo falso della squadra di Ranieri. Non dovrebbe esserci alcuna novità di formazione. Così il tecnico alla vigilia del match: “Sarà una partita importante, così come lo sono tutte quelle di Champions League. In una competizione così breve i risultati positivi sono molto importanti e in questo caso una vittoria ci avvicinerebbe moltissimo al passaggio del turno. All’andata non abbiamo commesso errori in Belgio. Giocare in trasferta in Champions League ed essere in grado di vincere è una grande impresa. Ora iniziamo questo 2° round con la possibilità di raggiungere la fase successiva. Sarà un’altra partita chiave, ma il nostro cammino fatto fino a questo momento ci dà molta fiducia per quello che ci aspetta”.
Qui Brugge. 0 punti in 3 partite. Questo il bottino racimolato dagli ospiti che si presentano in Portogallo con il coltello fra i denti. Saranno pronti a dare in campo il tutto per tutto per portare a casa un risultato che permetta loro di continuare a credere almeno nel 3° posto, valido per l’Europa League. Nel Brugge out Simons squalificato, De Bock, Engels, Refaelov. Così Preud’Homme: “Essere in Portogallo è sempre qualcosa di speciale per me. Anche se sono squalificato, ho fiducia nel mio assistente Clement. Ne abbiamo passate tante insieme qui e lui saprà cosa fare. Abbiamo lavorato sui diversi scenari che si potrebbero presentare nella partita contro il Porto. Loro sono una grande squadra di livello europeo e in Portogallo sono simili al Club Brugge in Belgio. Essi hanno una solida reputazione in casa, ciò significa che non siamo favoriti. La competizione europea è molto importante per il Porto e quindi non ho dubbi che non penseranno assolutamente alla partita di domenica contro il Benfica“.

 

Probabili formazioni:
Porto (4-2-3-1): Casillas; Layun, Felipe, Marcano, Telles; Herrera, Danilo; Torres, Diogo Jota, Andrè Silva; Otavio. All. Espirito Santo.
Brugge (3-4-2-1): Butelle; Denswill, Simons, Cools; van Rhijn, Claudemir, Pina, Limbombe; Vanaken, Vormer; Vossen. All. Clement (Preudhomme squalificato).

PORTO

IN GENERALE (9 gare)

  • 7 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 gare consecutive in cui non subisce goal
  • 3 “No Gol” consecutivi
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 5 “No Gol Ospite” nelle ultime 7 gare
  • 3 “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (4 gare)

  • SEMPRE “1” (vittorie)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “Over 2.5” consecutivi
  • 3 “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare

CLUB BRUGES

IN GENERALE (13 gare)

  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • 5 “1X” consecutivi
  • 5 vittorie nelle ultime 7 gare
  • 4 “1” nelle ultime 5 gare
  • 4 “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • 5 “No Gol” nelle ultime 6 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 5 “No Gol” consecutivi
  • 3 “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Under 2.5” nelle ultime 5 gare
Condividi
>