Champions

SPORTING LISBONA - REAL MADRID

MARTEDÌ 22 NOVEMBRE ORE 20:45

La squadra di Zidane è reduce dallo 0-3 conquistato in Liga sul campo dell’Atlético Madrid (tripletta di Ronaldo!).

Ma c’è una sensazione, piuttosto un interrogativo che aleggia nell’aria: che il Real quest’anno, sotto sotto, inconsapevolmente, abbia più voglia di tornare a vincere la Liga che di rivincere la Champions?

Il pronostico:

“X2” (1.15) – rischio medio

“X2 + Over 1.5” (1.33) – rischio alto

“2” (1.63) – rischio alto

Alternative: “X2 + Over 2.5” (1.85) – rischio alto; “Ronaldo segna si” (1.70) – rischio alto

Nonostante abbia puntato quota 100 reti in Champions, Ronaldo è reduce da 2 gare di Champions senza segnare, l’ultima rete è stata proprio quella dell’ex nel match d’andata al Bernabeu. Il “2” non ci rassicura, ma è da provare in una multipla dall’importo spicciolo e senza pensieri.

Lo Sporting Lisbona nel match d’andata ha creato più di un grattacapo a Zidane, poi le reti dell’ex di Ronaldo all’87° e Morata al 94°, hanno permesso alle merengues di aggiudicarsi la partita (2-1). I portoghesi in casa hanno già perso contro il Dortmund, hanno più o meno al riparo il 3° posto in quanto lo scontro diretto con il Legia Varsavia sarà da giocare in trasferta, ma a meno di colpi di scena clamorosi a Dortmund, col vantaggio di poter anche pareggiare.

Il Real (IMBATTUTO IN STAGIONE!), pur essendo tatticamente predisposto a far bene in trasferta (vive ancora di difesa e contropiede ancelottiani) nelle prime 2 trasferte di Champions ci è sembrato giochichiasse, così il calo di tensione in casa del Legia Varsavia ad oggi costringe le merengues a giocare per vincere per poi giocarsi il 1° posto all’ultima giornata nello scontro diretto Real Madrid – Borussia Dortmund!

In campionato 5 “1” e 1 sola “X”” in 6 gare casalinghe per lo Sporting Lisbona (3 “Gol” e 4 “Over 2.5”), 5 “2” e 1 sola “X” in 6 trasferte per il Real Madrid (3 “Gol” e 5 “Over 2.5”).

Le possibili combinazioni:

  • Il Real Madrid si qualifica ed elimina lo Sporting con un pareggio
  • Se lo Sporting vince, anche il Legia deve vincere per rimanere in corsa fra le prime 3

 

I risultati dello Sporting Lisbona in Champions (in ordine cronologico):

  1.  Real Madrid – Sporting Lisbona 2 – 1
  2.  SPORTING LISBONA – LEGIA VARSAVIA 2 – 0
  3.  SPORTING LISBONA – BORUSSIA DORTMUND 1 – 2
  4.  Borussia Dortmund – Sporting Lisbona 1 – 0

 

I risultati del Real Madrid in Champions (in ordine cronologico):

  1.  Real Madrid – Sporting Lisbona 2 – 1
  2.  BORUSSIA DORTMUND – REAL MADRID 2 – 2
  3.  Real Madrid – Legia Varsavia 5 – 1
  4.  LEGIA VARSAVIA – REAL MADRID 3 – 3

 

La classifica del Girone F

  1. BVB 10
  2. Real Madrid 8
  3. Sporting 3
  4. Legia Varsavia 1

 

Lo studio statistico (in Champions)

SPORTING LISBONA

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • sconfitte consecutive
  • sconfitte nelle ultime 4 gare
  • 3 gare in cui subisce goal nelle ultime 4
  • “1” nelle ultime 4 gare
  • 3 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 4

IN CASA (2 gare)

  • “12” (senza pareggi) (100%)
  • “Gol Casa” (100%)
  • “Over 1.5” (100%)
  • “Under 3.5” (100%)

REAL MADRID

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol”
  • SEMPRE “Over 2.5”
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 gare consecutive in cui subisce goal
  • 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

  • “X” (pareggi) consecutivi
  • “1X” (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Over 2.5” (100%)

News dai campi:
Qui Sporting Lisbona. Jorge Jesus dovrebbe cambiare qualcosa rispetto all’ultima sfida di campionato. Unico indisponibile lo squalificato Bruno Paz. Così Jesus: “Affrontiamo la miglior squadra del mondo; il Real non è secondo a nessuno. Ma ho fiducia nelle qualità della mia squadra. Abbiamo un sogno che è quello di giocare come a Madrid e vincere. Le Merengues sono forti soprattutto con il pallone. Quando non ce l’hanno invece mostrano delle debolezze, così come tutte le squadre. Ed è lì che dovremo essere spietati. [Cristiano Ronaldo] è il miglior giocatore del mondo, il miglior marcatore del mondo. Mi piacerebbe tanto essere il suo allenatore”.
Qui Real Madrid. Meno dubbi per Zinedine Zidane, anche se gli indisponibili sono tanti: Casemiro, Kroos, Morata e Pepe. Zidane: “Aver vinto contro l’Atlético in campionato non significa nulla. Contro lo Sporting dobbiamo iniziare bene e se lo facciamo possiamo ottenere qualcosa, ma mi aspetto una partita molto difficile. Non sto pensando al 1° o al 2° posto, sto pensando ai giocatori, al club, alla squadra e fare sempre di tutto per vincere la partita, niente di più. Loro hanno giocato molto bene a Madrid, abbiamo vinto con difficoltà”.

 

Curiosità (Uefa.com):

  • Il Real Madrid è vicino a raggiungere gli ottavi per la 20esima stagione consecutiva
  • In Liga per il Real sono ormai 29 le partite consecutive senza sconfitte (il record del Madrid è di 34, ottenuto da Beenhakker nella stagione 1988/889)

 

Probabili formazioni:
Sporting Lisbona (4-2-3-1): Rui Patricio; Pereira, Coates, Semedo, Zeegelaar; Adrien Silva, Carvalho; Martins, Ruiz, Cesar; Dost. All.: Jorge Jesus.
Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Modric, Kovacic, Isco; Ronaldo, Benzema, Bale. All.: Zinedine Zidane.

>