Champions

ROSTOV - BAYERN MONACO

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE ORE 20:45

La squadra bavarese sembra non attraversare un periodo ottimale: in campionato è reduce dalla sconfitta contro il Borussia Dortmund (nostro studio centratissimo) e da un serie di 2 gare di fila senza vittorie. Che rischi corrono i bavaresi contro il Rostov?

Il pronostico:

“2” (1.27) – rischio basso 

Alternativa: “Over 1.5” (1.14) – rischio basso; “Over 2.5” (1.55) – rischio alto

Il Bayern, con la qualificazione già in tasca, deve vincere per alimentare le speranze di 1° posto. Nell’ultima giornata all’Allianz Arena sarà di scena proprio l’Atlético Madrid, in uno scontro diretto che potrebbe valere il primato.

Il Rostov si gioca il 3° posto, ma mettere in difficoltà i bavaresi non sarà facile. Il Rostov in Champions non ha mai vinto ed ha chiuso 3 delle 4 gare disputate in “Over 2.5”. In casa ha SEMPRE subito goal nella competizione. In campionato ha vinto solo 1 delle ultime 5 gare disputate, ma in casa è reduce da 5 “1” di fila ed ha subito goal solo in 2 gare su 7 disputate.

È un Bayern alle prese con problemi tecnici e di finalizzazione: in Champions in trasferta ha segnato solo 1 rete in 2 gare, ma in campionato non va meglio, dal momento che ha segnato “solo” 24 reti in 11 giornate (rispetto agli standard soliti, un po’ pochini), ma soprattutto non è 1° in classifica. In trasferta, tra campionato e Champions: 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte (in casa dell’Atlético e in casa del Dortmund).

Le possibili combinazioni:

  • Il Rostov si gioca il 3° posto con il PSV
  • Il Bayern, qualificato, si gioca il 1° posto

 

I risultati del Rostov in Champions (in ordine cronologico):

  1.  Bayern Monaco – Rostov 5 – 0
  2.  ROSTOV – PSV 2 – 2
  3.  ROSTOV – ATLÉTICO MADRID 0 – 1
  4.  Atlético Madrid – Rostov 2 – 1

 

I risultati del Bayern Monaco in Champions (in ordine cronologico):

  1.  Bayern Monaco – Rostov 5 – 0
  2.  ATLÉTICO MADRID – BAYERN MONACO 1 – 0
  3.  Bayern Monaco – PSV 4 – 1
  4.  PSV – BAYERN MONACO 1 – 2

 

La classifica del Girone D

  1. Atlético Madrid 12
  2. Bayern Monaco 9
  3. PSV 1
  4. Rostov 1

 

Lo studio statistico (in Champions)

ROSTOV

IN GENERALE (4 gare)

  • sconfitte consecutive
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • 4 gare consecutive in cui subisce goal
  • sconfitte nelle ultime 4 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (2 gare)

  • “X2” (100%)
  • “Gol Ospite” (100%)

BAYERN MONACO

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “12” (senza pareggi)
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • vittorie consecutive
  • 3 gare consecutive in cui subisce goal
  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • “1” nelle ultime 4 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

  • “12” (senza pareggi) (100%)
  • “Gol Casa” (100%)
  • “Under 3.5” (100%)

News dai campi:
Qui Rostov. Non ci sono assenti di rilievo per il Rostov. Così Daniliants: “Non so quale formazione il Bayern utilizzerà, ma il Bayern è il Bayern, ed è una delle migliori squadre d’Europa. All’andata non abbiamo giocato così male come il punteggio ha detto. Abbiamo iniziato molto bene. Prima che subissimo il 1° goal, la nostra difesa era molto organizzata e non ha concesso molto al Bayern. Il Bayern è una squadra che fa girare la palla molto velocemente”.
Qui Bayern Monaco. Ancelotti non potrà contare su Coman e Neuer, in dubbio Martínez, Robben mentre è squalificato Lahm. Ancelotti sulla gara contro il Rostov: Abbiamo giocato con 3 attaccanti contro il Dortmund e non cambieremo il sistema di gioco contro il Rostov. Certo, possiamo giocare meglio di quanto abbiamo fatto sabato e sono sicuro che lo faremo. Le condizioni meteo non ci preoccupano. Il Rostov ha giocato bene qui contro l’Atletico e PSV Eindhoven e dovremo giocare bene e dare il 100% per vincere”.

 

Probabili formazioni:
Rostov (5-3-2): Dzhanaev; Kalachev, Mevlja, Navas, Granat, Kudryashov; Gatskan, Noboa, Erokhin; Poloz, Azmoun. All. Daniliants.
Bayern (4-3-3): Ulreich; Lahm, Boateng, Hummels, Alaba; Vidal, Sanches, Thiago; Müller, Lewandowski, Ribéry. All. Ancelotti.

Condividi
>