Champions

ARSENAL - PSG

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE ORE 20:45

L’Arsenal non ha subito goal nelle prime 2 gare di Champions, il Psg ha vinto entrambe le trasferte ma subendo goal.

Il PSg ha dalla sua l’opportunità di giocare in casa l’ultima partita, ma non può scherzare troppo col fuoco dato che in caso di arrivo a pari punti con l’Arsenal, si vedranno le reti segnate in trasferta nello scontro diretto contro i gunners, e la differenza reti che, dunque, in caso di 1-1 finale stasera, costringerebbe i francesi a cercare la goleada contro il Ludogorets nell’ultima in casa.

Se non avete capito nulla, potete anche non rileggere il passo: importante è sapere che il pareggio oggi al Psg andrebbe bene, anzi benino, solo in caso di pareggio con almeno 1 rete segnata!

Il pronostico:

“Gol Ospite” (1.25) – rischio medio

Alternative: “Over 1.5” (1.25) – rischio medio; “X2 + Over 1.5” (1.85) – rischio alto; “X2” (1.46) – rischio alto; “Gol” (1.65) – rischio alto

L’Arsenal non è al meglio e a confermarlo, oltre ai numeri ci sono pure le parole di Wenger. Tra l’altro i Gunners non sono nuovi a crolli psico-fisici sul più bello. Il PSG  dovrebbe aver capito che è importante segnare, Emery col Siviglia si è rivelato un mago nella lettura di questo tipo di partite, ma il suo rapporto con lo spogliatoio e il processo di rinnovamento tattico necessitano di valutazioni a stagione in corso.

Entrambe sono imbattute in Champions ed hanno chiuso tutte le gare disputate (eccetto lo scontro diretto) vincendo con almeno “Over 1.5” finale.

L’Arsenal in Champions ha entrambe le gare casalinghe disputate, segnando ben 8 reti; In Premier: 11 gare consecutive senza sconfitte, ma ben 4 “Gol” nelle ultime 5 partite. In casa in Premier League sono 2 le “X” di fila.

Il PSG ha chiuso tutte le gare di Champions in “Over 1.5” ed è reduce da 3 “Over 2.5” consecutivi. In trasferta per i francesi in Europa SEMPRE “2” con “Over 2.5+Gol”. In campionato la squadra di Emery è reduce da 3 vittorie consecutive ed ha chiuso 7 delle ultime 8 gare in “Under 3.5”. Tra campionato e Champions, in trasferta nessun pareggio per il PSG!

Le possibili combinazioni:

  • La vincente tra Arsenal e PSG si aggiudicherà il 1° posto. La gara d’andata è finita 1-1.

 

I risultati dell’Arsenal in Champions (in ordine cronologico):

  1.  PSG – Arsenal 1 – 1
  2.  ARSENAL – BASILEA 2 – 0
  3.  ARSENAL – LUDOGORETS 6 – 0
  4.  Ludogorets – Arsenal 2 – 3

 

I risultati del PSG in Champions (in ordine cronologico):

  1.  PSG – Arsenal 1 – 1
  2.  LUDOGORETS – PSG 1 – 3
  3.  PSG – Basilea 3 – 0
  4.    BASILEA – PSG 1 – 2

 

La classifica del Girone A

  1. Arsenal 10
  2. PSG 10
  3. Ludogorets 1
  4. Basilea 1

 

Lo studio statistico (in Champions)

ARSENAL

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • vittorie consecutive
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal

IN CASA (2 gare)

  • “1” (100%)

PARIS SG

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • vittorie consecutive
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • “Over 2.5” consecutivi
  • 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 3 gare in cui subisce goal nelle ultime 4
  • “Gol” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

  • “2” (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Over 2.5” (100%)

News dai campi:
Qui Arsenal. Out Bellerín, Lucas Pérez, Cazorl, Mertesacker, Welbeck e Akpom. Così Wenger sul match contro i francesi: “Dobbiamo essere concentrati sia in attacco che in difesa. Entrambe le parti saranno solide in difesa. Al PSG piace avere il possesso. Noi abbiamo dimostrato un buon ritmo ed un buon gioco. Spero che sarà così anche contro il PSG. Per noi dovrà essere come una finale di coppa. Sarebbe importante chiudere il girone al 1° posto. Ce la possiamo giocare, ma ultimamente non ci esprimiamo al meglio. Finiamo primi e almeno abbiamo il vantaggio di giocare la 2ª partita in casa. È un lusso essere qualificati già dopo 4 partite. L’anno scorso abbiamo dovuto combattere fino alla fine”. 
Qui PSG. Non ci saranno Pastore, Kurzawa, Rabiot e Aurier. Quest’ultimo non sarà disponibile per giocare contro l’Arsenal  dopo che le autorità del Regno Unito hanno rifiutato al giocatore del PSG la concessione del visto per entrare in Inghilterra. In dubbioDi María e Aréola. Emery sul match contro gli inglesi: Di Maria vuole giocare, ma c’è ancora qualche dubbio. Il club ha fatto tutto ciò che serve perché Serge fosse con noi. È un giocatore importante per noi. I giocatori sono tranquilli, pronti a giocare questa gara. Sono ottimista. Oggi il PSG è un club che è competitivo contro le squadre inglesi. La nostra preparazione è importante in campionato”.

 

Curiosità (Uefa.com):

  • I precedenti di Wenger da tecnico dei Gunners contro squadre francesi: 11 vittorie, 5 pareggi, 3 sconfitte

 

Probabili formazioni:
Arsenal (4-2-3-1): Ospina; Jenkinson, Mustafi, Koscielny, Monreal; Coquelin, Xhaka; Oxlade-Chamberlain, Özil, Iwobi; Giroud. All. Wenger
PSG (4-3-3): Aréola; Meunier, Marquinhos, Thiago Silva, Maxwell; Verratti, Thiago Motta, Matuidi; Lucas, Cavani, Di María. All. Emery

>