Europa-League

ROMA - AUSTRIA VIENNA

GIOVEDÌ 20 OTTOBRE ORE 21:05

Maxi turn over per i giallorossi che sulla propria altalena emotiva, sembrano in un momento positivo. Sia chiaro è, le vittorie contro Inter (poi battuta anche dal Cagliari) e Napoli (poi battuto anche dal Besiktas), hanno dimostrato una leggera crescita di Spalletti nella capacità di adattarsi alla partita, ma i problemi restano, specie per quanto riguarda la tenuta difensiva. Non sembra un caso infatti che il tecnico sembri intenzionato a schierare la coppia centrale di difesa titolare.

 

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.10) – rischio medio; “Over 2.5” (1.40) – rischio alto

Alternative: “1 + Over 1.5” (1.29) – rischio alto; “Totti segna si” (1.85) – rischio alto; “Gol” (1.83) – rischio alto

Le variabili che aleggiano s questa partita? Potrebbero dipendere per lo più da cali di tensione e turn over. Entrambe le squadre sono reduci da 1 gara di Europa League chiusa senza reti al passivo.
Fatta eccezione per la gara stagionale più importante (il preliminare di Champions), SEMPRE “1 + Over 2.5”, 4 “Over 2.5 Casa” e SEMPRE almeno “Over 1.5 Casa” nelle prime 5 gare che la Roma ha disputato in casa tra campionato ed Europa League.
L’unico “Under 1.5” e l’unica gara senza reti all’attivo dell’Austria Vienna tra campionato ed Europa League, sono arrivati proprio nell’ultimo turno europeo. Fatta eccezione per l’ultima trasferta vinta col risultato di 0-2, 4 “Over 2.5” e 5 “Gol” consecutivi nelle precedenti 5 trasferte disputate dagli ospiti tra campionato e coppa.

 

I risultati del Roma in Europa League (in ordine cronologico):

  1. Viktoria Plzen – Roma 1 – 1
  2. Roma – Astra 4 – 0

 

I risultati dell’Austria Vienna in Europa League (in ordine cronologico) 

  1. Astra – Austria Vienna 2 – 3
  2. Austria Vienna – Viktoria Plzen 0 – 0

 

La classifica del Girone E

  • Roma 4
  • Austria Vienna 4
  • Plzen 2
  • Astra 0

 

Lo studio nei rispettivi campionati:

ROMA

IN GENERALE (8 gare)

  • 8 “Gol Casa” consecutivi
  • 6 “12” (senza pareggi) consecutivi
  • 7 “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare

IN CASA (4 gare)

  • SEMPRE “1” (vittorie)
  • 4 “Over 2.5” consecutivi in casa
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”

AUSTRIA VIENNA

IN GENERALE (11 gare)

  • 11 “Over 1.5” consecutivi
  • 11 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 10 gare in cui subisce goal nelle ultime 11
  • 10 “Gol” nelle ultime 11 gare

IN TRASFERTA (5 gare)

  • 5 “Over 1.5” consecutivi in trasferta
  • 5 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta
  • 4 “Gol” nelle ultime 5 gare in trasferta
  • 4 “12” nelle ultime 5 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Roma.  Spalletti come riportato da Ansa.it: Ora non si torna indietro. Si riparte dalla prova che abbiamo fatto al San Paolo, dal punto che abbiamo raggiunto. E guai a chi torna indietro. Se per aver fatto una buona vittoria ti senti già appagato vuol dire che non hai carattere e tutto diventa più difficile. Chi lo fa poi è difficile che rimonta sopra. Da qualche partita abbiamo più equilibrio, c’è stata una crescita nell’atteggiamento e nel modo di stare in campo. Adesso siamo sulla strada giusta e vogliamo andare dritti. L’Austria Vienna non è facile da affrontare, ma noi abbiamo assolutamente bisogno di ricercare un’altra vittoria, e sono convinto che faremo una buona prestazione. I miei giocatori li ho visti con l’occhio giusto. Francesco con me in panchina ha fatto 99 goal, con un altro arriva a 100 e io ci tengo in maniera particolare. Sarebbe un’enorme soddisfazione. Poi domani è anche la sua 100/a partita in campo internazionale (tra Champions ed Europa League, ndr) quindi gioca perché pensiamo possa darci un contributo importante“.
Qui Austria Vienna. Contro la Roma potrebbe tornare tra i pali il portiere Robert Almer, assente a Mattersburg per un’influenza intestinale, con Osman Hadzikic pronto a subentrare in caso di forfait del compagno. Così Fink in conferenza: “Dico subito che sono felice di giocare qui contro la Roma, speriamo di fare una buona partita e andare avanti. Totti è un grandissimo giocatore, noi abbiamo giocato contro tanti grandi calciatori, ma noi ci concentreremo sulla nostra prestazione. Dire che la Roma possa vincere l’Europa League non lo so, sicuramente ha le carte per farlo, ricordiamoci che ha battuto il Napoli in trasferta. Giochiamo comunque contro una squadra da Champions League“.

 

Curiosità (Opta):

  • Le 2 squadre si affrontano per la 1ª volta nelle competizioni UEFA.
  • Contro l’Austria Vienna, Totti avrà la possibilità di arrivare a 100 presenze nelle competizioni UEFA per club

 

Probabili formazioni:
Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Fazio, Jesus, Palmieri; Paredes, Gerson; Iturbe, Nainggolan, El Shaarawy; Totti. All. Spalletti
Austria Vienna (4-2-3-1): Almer; Larsen, Stronati, Filipovic, Martschinko; Holtzhauser, Serbest; Venuto, Grünwald, Pires; Kayode. All. Fink

>