Europa-League

ROMA - VIKTORIA PLZEN

GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE ORE 21:05

Anche le statistiche “Over/Under” sono agli antipodi, anzi è “Over” contro “Under”.

L’unica mancata vittoria casalinga della Roma quest’anno, è arrivata oltre che nel preliminare di Champions (0-3), in uno dei 2 match casalinghi di Europa League.

Ma attenti, perché all’Olimpico arriva una squadra che tra campionato e girone di Europa League non ha ancora perso in trasferta.

Il match d’andata si è chiuso col risultato di 1-1.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.12) – rischio medio 

“Over 1.5 Casa” (1.29) – rischio medio

Alternative: “Over 2.5” (1.45) – rischio alto; “Gol” (1.75) – rischio alto

L'”1″ è possibile, a quota 1.33 non ci entusiasma per niente.
La Roma è uscita imbattuta dalle prime 4 gare del girone, gli ospiti invece, non ne hanno ancora vinta una. I giallorossi sinora hanno giochicchiato in Europa League, ma le dichiarazioni di Spalletti + la certezza di poter archiviare il 1° posto potranno essere sufficienti per vincere? Resta il fatto che domenica la Roma ha confermato di essere una squadra capace di squagliarsi costantemente sul più bello.

Tra campionato ed Europa League: SEMPRE almeno “Over 2.5” (7 gli “Over 3.5”) nelle 8 gare casalinghe della Roma, 7 “Under 2.5” (di cui 5 gli “Under 1.5”) nelle 9 trasferte degli ospiti.

Le possibili combinazioni:

  • La Roma si qualifica se non perde; se vince si qualifica come 1ª

 

I risultati della Roma in Europa League (in ordine cronologico):

  1.  Viktoria Plzen – Roma 1 – 1
  2.  ROMA – ASTRA 4 – 0
  3.  ROMA – AUSTRIA VIENNA 3 – 3
  4.  Austria Vienna – Roma 2 – 4

 

I risultati del Viktoria Plzen in Europa League (in ordine cronologico):

  1.  Viktoria Plzen – Roma 1 – 1
  2.  AUSTRIA VIENNA – VIKTORIA PLZEN 0 – 0
  3.  Viktoria Plzen – Astra 1 – 2
  4.  ASTRA – VIKTORIA PLZEN 1 – 1

 

La classifica del Girone E

  1. Roma 8
  2. Austria Vienna 5
  3. Astra Giurgiu 4
  4. Viktoria Plzeň 3

 

Lo studio statistico (in Champions)

ROMA

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • “Over 3.5” consecutivi
  • 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • vittorie nelle ultime 3 gare
  • “Gol” nelle ultime 4 gare

IN CASA (2 gare)

  • “1X” (100%)
  • “Gol Casa” (100%)
  • “Over 2.5” (100%)

VIKTORIA PLZEN

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “X2”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • 4 gare consecutive senza vittorie
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

  • “X” (pareggi) consecutivi
  • “1X” (100%)
  • “Under 2.5” (100%)

News dai campi:
Qui Roma. Out Florenzi e Mario Rui, Spalletti deve rinunciare anche a Totti ed El Shaarawy. Tra i pali ci sarà il portiere di coppa Alisson. A centrocampo fiducia a Paredes, criticato dopo Bergamo. Così Spalletti sul match e sul caso della sostituzione di Nainggolan contro l’Atalanta: “Se quello che sta a bordo campo racconta una cosa sbagliata e c’è la volontà di farlo diventare il doppio raccontando bugie, che hanno le gambe corte. A noi va bene così. Noi vogliamo passare sopra al risultato e a quello che è capitato nel secondo tempo. È una bugia anche quello che si è raccontato sulla riunione, ma parliamone sabato prima del campionato. Le brutte figure ce le fate fare anche a livello internazionale perché ci leggono in America. Però facciamo nomi e cognomi. Cherubini se ha detto questo sull’uscita di Nainggolan, ha detto una cosa sbagliata. Se poi c’è il topo, dobbiamo capire: perché si parla male? Perché si hanno dei vantaggi. Queste cose non le riporta né Radja né Manolas. Fazio è uno perfetto, ma non ci interessa quello perfetto. Di lui non si può fare a meno per la precisione e lui merita un articolo sul giornale se non sapete che scrivere. Nessun caos dopo il ko di Bergamo. Abbiamo perso 3 punti pesanti in classifica però finisce lì. Serve lavorare in maniera seria e profonda. Giovedì dovremo essere pronti a portare a casa la partita, abbiamo un’ottima possibilità. È un avversario difficile, ha cambiato qualcosa dal punto di vista tattico e sta bene. Dovremo sudarcelaRimane sempre quello di migliorare per toglierci i nostri vizietti e puntare a vincere ogni partita”.
Qui Plzen. Anche Roman Pivarnik sembra orientato a schierare i suoi con il 4-2-3-1. In porta ci sarà Kozáčik. Hořava e Petržela supporteranno l’unica punta, che sarà Krmenčík. Pivarnik sul match contro la Roma: “Sia io che i calciatori speriamo di poter fare tutto per vincere. In casa si gioca meglio, quindi la Roma avrà un grande vantaggio. Però non è ancora detto nulla, vedremo come finisce domani. Noi dobbiamo vincere, questo è chiaro, anche se c’è qualche possibilità teorica senza la vittoria. Dobbiamo essere pericolosi e non dobbiamo lasciare tranquilli i difensori della Roma. Dobbiamo approfittare dei momenti chiave e fare tutto quello che possiamo per vincere. Spero che i miei giocatori siano motivati per vincere e penso che possiamo farcela. Speriamo di giocare al massimo”.

 

Curiosità (Uefa.com):

Negli ultimi 9 precedenti tra squadre italiane e squadre ceche, solo 1 sconfitta per le squadre ceche:

• Entrambi i goal dell’1-1 della prima giornata sono stati segnati nei primi 11 minuti della partita, che è stato il primo incrocio ufficiale tra le 2 squadre.

• L’unica esperienza della Roma contro una squadra ceca risale ai quarti di finale di Coppa UEFA 1995/96. I Giallorossi hanno perso ai goal in trasferta (risultato totale 3-3) contro lo Slavia Praha dopo i tempi supplementari.

• Il bilancio del Plzeň in cinque gare contro le squadre di Serie A è 2 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta. Nel 2012/13, la squadra ceca ha centrato un 5-0 complessivo contro il Napoli ai sedicesimi di UEFA Europa League.

 

Probabili formazioni:
Roma (4-2-3-1) : Alisson; Rüdiger, Manolas, Fazio, Jesus; Strootman, Paredes; Iturbe, Nainggolan, Perotti; Dzeko. Al.: Luciano Spalletti.
Viktoria Plzen (4-2-3-1): Kozáčik; Řezník, Hubník, Hejda, Matějů; Hromada, Hrošovský; Kopic, Hořava, Petržela; Krmenčík. All.: Roman Pivarnik.

>