Europa-League

ATHLETIC BILBAO - SASSUOLO

GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE ORE 21:05

Tra campionato e girone di Europa League: 6 “1” nelle 8 gare casalinghe dell’Athletic Bilbao e 6 “1” nelle 9 trasferte del Sassuolo che in tutte le gare di Europa League ha sempre offerto almeno l’“Over 1.5”.

Il pronostico:

“1X” (1.11) – rischio medio

“1” (1.45) – rischio alto

“1 + Gol” (3.05) – rischio alto

Alternative: “1X + Over 1.5” (1.29) – rischio medio; “1 + Over 1.5” (1.60) – rischio alto

Considerate questa partita per le sole multiple senza pensieri. Non puntateci chissà cosa in singola.
Qual è il rischio? Proviamo a spiegarvelo. La gara è da dentro o fuori, dunque potrebbe incorrere in una sorpresa, la seguente: la paura di fare passi falsi da parte dei padroni di casa. In tal caso potremmo assistere ad una gara più chiusa rispetto a quella che ci aspettiamo, in quanto i fattori psicologici potrebbero prevalere su quelli tattici. Ricordiamo infatti che la predisposizione a segnare in trasferta del Sassuolo è legata proprio alla natura verticale e contropiedista dei neroverdi. Delle 8 gare casalinghe stagionali, l’Athletic Bilbao ha perso 1 sola gara casalinga, quella contro il Barcellona.

Tra campionato ed Europa League: il Sassuolo ha vinto 1 sola trasferta, quella in casa del Palermo (sempre battuto al Barbera). Spicca però una curiosità: SEMPRE “Gol Ospite” nelle trasferte stagionali dei neroverdi; in pratica il Sassuolo ha sempre segnato in trasferta (sia in campionato che in coppa).

Le possibili combinazioni:

  • L’Athletic si qualifica con una vittoria se l’altra gara non termina in pareggio
  • Il Sassuolo è eliminato se perde e l’altra partita non termina in parità

 

I risultati dell’ Athletic Bilbao in Europa League (in ordine cronologico):

  1.  Sassuolo – Athletic Bilbao 3 – 0
  2.  ATHLETIC BILBAO – RAPID VIENNA 1 – 0
  3.  Genk – Athletic Bilbao 2 – 0
  4.  ATHLETIC BILBAO – GENK 5 – 3

 

I risultati del Sassuolo in Europa League (in ordine cronologico):

  1.  Sassuolo – Athletic Bilbao 3 – 0
  2.  GENK – SASSUOLO 3 – 1
  3.  RAPID VIENNA – SASSUOLO 1 – 1
  4.  Sassuolo – Rapid Vienna 2 – 2

 

 

La classifica del Girone F

  1. Athletic Bilbao 6
  2. Genk 6
  3. Rapid Wien 5
  4. Sassuolo 5

Lo studio statistico (in Champions)

ATHLETIC BILBAO

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “1”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • vittorie nelle ultime 3 gare
  • 3 gare in cui subisce goal nelle ultime 4
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare

IN CASA (2 gare)

  • “1” (vittorie) consecutivi
  • “1X” (100%)
  • “Gol Casa” (100%)

SASSUOLO

IN GENERALE (4 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 gare consecutive senza vittorie
  • 3 gare consecutive in cui subisce goal
  • “Gol” consecutivi
  • 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 4
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

IN TRASFERTA (2 gare)

  • “1X” (100%)
  • “Gol” (100%)
  • “Over 1.5″/ (100%)

News dai campi:
Qui Athletic. Solito 4-2-3-1 per Ernesto Valverde, che non rinuncia al suo bomber Aduriz. Valverde alla vigilia. “Entrambe le squadre si trovano di fronte a un bivio: se vince il Genk nell’altra gara, chi uscirà sconfitto qui al San Mames quasi certamente sarebbe eliminato dalla competizione. Per loro sarebbe aritmetico, per noi quasi perché all’ultimo turno il Sassuolo giocherà in casa l’ultima e basterebbe un pari. Per noi conterà solo la vittoria. Loro non stanno attraversando un buon momento, ma sono pericolosi e questa gara fa storia a sé per l’importanza in palio. Loro hanno recuperato Magnanelli e Politano, 2 rientri importanti. Il 3-0 subito all’andata? È stata una gara che ci ha insegnato tanto, che ci deve servire da lezione. Loro sono forti, soprattutto in attacco, dove hanno elementi in grado di colpire in ogni momento e per questo servirà una grande gara per vincere”.
Qui Sassuolo. Di Francesco conferma il 4-3-3. Recuperato Politano, che difficilmente però partirà dal 1° minuto: al suo posto, nel tridente offensivo, giocherà Ricci con Defrel e Ragusa. Così il tecnico del Sassuolo alla vigilia del match: “È un momento così in cui spendiamo tanto e raccogliamo poco. Ma ora conta solo questa gara: non siamo venuti a fare un passeggiata, siamo qui per metterli in difficoltà e tenere viva la fiammella della qualificazione. È tutta colpa nostra, anche con la Samp abbiamo buttato via tutto in 5 minuti. I ragazzi sanno che le gare durano 95 minuti, devono ritrovare la giusta determinazione. Questa è la 1ª gara decisiva della stagione e non è vero che la pressione è tutta sull’Athletic Bilbao né che questa squadra ha perso la fame, come ho sentito dire da più parti”.

 

 

Curiosità (Uefa.com):

  • In quella che è stata la 1ª partita ufficiale contro una squadra spagnola, il Sassuolo si è sbarazzato facilmente dell’Atlhetic in casa per 3-0
  • In 18 partite contro squadre italiane, l’Athletic ha un bilancio di 8 vittoria, 4 pareggi, 6 sconfitte (6 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta a Bilbao)
  • L’Athletic è imbattuto nelle ultime 6 partite interne giocate nella fase a gironi di UEFA Europa League (V4 P2)
  • Il Sassuolo ha segnato un goal in ciascuna delle 4 trasferte europee giocate sino ad ora in Europa; queste 4 reti hanno fruttato 3 pareggi e una sconfitta.
  • Sconfitto in finale nel 1977 e nel 2012, l’Athletic ha superato la fase a gironi di Coppa UEFA/UEFA Europa League 4 volte su 5.  

 

Probabili formazioni:
Athletic Bilbao (4-2-3-1): Herrerin; De Marcos, Alvarez, Laporte, Balenziaga; Rico, San José; Susaeta, Garcia, Muniain; Aduriz. All.: Ernesto Valverde.
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Pellegrini; Ricci, Defrel, Ragusa. All.: Eusebio Di Francesco.

>