Manchester United - Celta Vigo

Giovedì 11 maggio ore 21:05

La partita d’andata è stata decisa dal timore riverenziale del Celta Vigo oltre che da questa magia del giovanissimo Rashford.

Un goal che vale oro specie in questo momento in cui, la strada al 4° posto in campionato, per i Red Devils si è fatta più tortuosa. D’altronde Mourinho l’ha ribadito a più riprese: “Vogliamo provare a vincere l’Europa League, è più importante del quarto posto”.

A dividere il Manchester United dalla finale di Stoccolma c’è il Celta Vigo, squadra difficilissima da affrontare. Un dato su tutti? Pensate che la squadra di Berizzo ha SEMPRE segnato in trasferta:

  1.  STANDARD LIEGI – CELTA VIGO 1 – 1
  2.  AJAX – CELTA VIGO 3 – 2
  3.  PANATHINAIKOS – CELTA VIGO 0 – 2
  4.  SHAKHTAR DONETSK – CELTA VIGO 0 – 1
  5.  KRASNODAR – CELTA VIGO 0 – 2
  6.  GENK – CELTA VIGO 1 – 1

 

Una rete spagnola non è dunque così impossibile, tra l’altro i galiziani si aspettano qualcosa in più da Iago Aspas, apparso un po’ in ombra nella partita d’andata.

Le premesse per una gara vibrante ci sono tutte, e allora godiamoci lo spettacolo.

 

Quote passaggio turno:

  • Manchester United: 1.10
  • Celta Vigo: 5.70

Il pronostico:

“Under 4.5” (1.10) – rischio medio

“Gol Ospite” (1.70) – rischio altissimo 

“X” (4.00) – rischio altissimo

Alternative: “Passaggio del turno Manchester United (1.10) – rischio medio

Pronostico da evitare!!!

Mou è uno di quegli allenatori che i calcoli, specie in occasione delle doppie sfide, se li fanno e come. Basti pensare all’ultimo 1-1 casalingo costato poi i brividi dei tempi supplementari. Dunque partita da brivido e pronostico da brivido!

In queste fasi molte squadre si adattano alle esigenze della doppia sfida. Vedi i i pronostici centrati in Champions: il “Gol” di Juventus – Monaco e l'”1X + Over 1.5″ di Atletico Madrid – Real Madrid. Ok, siamo stati bravi, ma questa partita è piena di incognite, José dovrà adattarsi anche alle assenze.

90 minuti dalla finale che vale la Champions. Mourinho ha sempre sostenuto che l’Europa League fosse l’obiettivo, forse, principale della stagione. La squadra di Mourinho ha perso solo 1 delle ultime 12 gare disputate nella competizione e affronta un Celta che invece ha vinto 4 delle ultime 6 partite.

Il Manchester United non ha mai perso tra le mura amiche, anzi ha SEMPRE segnato, offrendo “1” in 5 delle ultime 6 gare interne. Il Celta è reduce da 4 “X2” di fila. In comune le due squadre presentano statistiche da “Under 2.5“, mentre nulla da segnalare di interessante per la giocata “Gol/No Gol”.

Lo studio statistico:
Risultato andata: Celta Vigo – Manchester United 0 – 1

MANCHESTER UNITED (1°)

IN GENERALE (13 gare)

  • 2 “X” (pareggi) nelle ultime 3 gare
  • 9 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 12 gare
  • 12 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 6 “Under 2.5” consecutivi
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 8 gare
  • 8 “Under 3.5” consecutivi
  • 9 “Under 3.5” nelle ultime 10 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • 5 “1” (vittorie) nelle 6 gare
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 3 “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare

I RISULTATI IN QUESTA EUROPA LEAGUE

  1. Feyenoord – Manchester United 1 – 0
  2.  MANCHESTER UNITED – ZORJA 1 – 0
  3.  MANCHESTER UNITED – FENERBAHCE 4 – 1
  4. Fenerbahce – Manchester United 2 – 1
  5.  MANCHESTER UNITED – FEYENOORD 4 – 0
  6. Zorja – Manchester United 0 – 2
  7.  MANCHESTER UNITED – SAINT-ÉTIENNE 3 – 0
  8. Saint-Étienne – Manchester United 0 – 1
  9. Rostov – Manchester United 1 – 1
  10.  MANCHESTER UNITED – ROSTOV 1 – 0
  11. Anderlecht – Manchester United 1 – 1
  12.  MANCHESTER UNITED – ANDERLECHT 1 – 1
  13. Celta Vigo – Manchester United 0 – 1

CELTA VIGO (4°)

IN GENERALE (13 gare)

  • 4 vittorie nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6 gare
  • 7 “12” (senza pareggi) nelle ultime 8 gare
  • 11 “Gol Ospite” consecutivi
  • 12 “Gol Ospite” nelle 13 gare
  • 7 “Under 2.5” nelle ultime 9 gare
  • 8 “Under 3.5” nelle ultime 9 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • 3 “2” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • 4 “X2” consecutivi
  • 5 “X2” nelle 6 gare
  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • 3 “No Gol Casa” nelle ultime 4 gare
  • 4 “Under 2.5” consecutivi
  • 5 “Under 2.5” nelle 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  1.  STANDARD LIEGI – CELTA VIGO 1 – 1
  2. Celta Vigo – Panathinaikos 2 – 0
  3. Celta Vigo – Ajax 2 – 2
  4.  AJAX – CELTA VIGO 3 – 2
  5. Celta Vigo – Standard Liegi 1 – 1
  6.  PANATHINAIKOS – CELTA VIGO 0 – 2
  7. Celta Vigo – Shakhtar Donetsk 0 – 1
  8.  SHAKHTAR DONETSK – CELTA VIGO 0 – 1
  9. Celta Vigo – Krasnodar 2 – 1
  10.  KRASNODAR – CELTA VIGO 0 – 2
  11. Celta Vigo – Genk 3 – 2
  12.  GENK – CELTA VIGO 1 – 1
  13. Celta Vigo – Manchester United 0 – 1

News dai campi:

Qui Manchester United.
Manca poco alla gara più importante della stagione per i Red Devils. Il successo dell’andata permette alla squadra di Mourinho di poter avere 2 risultati su 3 per poter passare il turno, grazie alla prodezza di Rashford (2 reti per lui in stagione). 

Non un bel momento per il Manchester in campionato, ha perso colpi ed è reduce dalla sconfitta per 2-0 subita contro l’Arsenal. Il 4° posto sembra allontanarsi sempre più. Come sempre sono tante le assenze per Mourinho: non ci saranno Rojo, Ibrahimovic, Shaw e Young.

Queste le parole del tecnico alla vigilia: “La mia sensazione è che questa sia la partita più importante della nostra storia. I trofei sono molto importanti ed è molto importante arrivare alla finale e vincere un titolo che questo club non ha mai vinto nella storia. Dobbiamo continuare a lottare, sarà la nostra 14ª partita in Europa League in questa stagione e credo che il supporto del nostro pubblico sarà importante”.

Infine Mourinho è stato chiaro: “Se non ci qualificano per la Champions League è perché non siamo abbastanza pronti per giocarla. Pensiamo prima ad arrivare in finale, ma dobbiamo riuscire a completare la festa”.

Qui Celta Vigo.
Il Celta Vigo vola a Manchester con l’obbligo di provare a ribaltare la sconfitta dell’andata. Non è che il Celta Vigo navighi in una situazione di forma eccellente, dato che in Liga ad esempio è reduce da 5 sconfitte di fila: l’ultimo k.o. contro il Malaga per 3-0.

Berizzo dovrebbe schierare i suoi con il solito 4-3-3. Il tridente d’attacco dovrebbe essere composto da Guidetti (4 reti e 2 assist nella competizione), Sisto (autore di 2 reti nella competizione) e Iago Aspas (autore di 5 reti e 2 assist nella competizione). Out per infortunio Rossi e Blanco.

Le parole di Berizzo alla vigilia: “Non cambieremo il nostro modo di giocare. Essere qui è una grande ricompensa per gli sforzi che abbiamo profuso in questa stagione, ma dobbiamo cercare di fare l’impresa. Dobbiamo disputare una partita perfetta, avere pazienza mantenendo sempre la palla tra i piedi e sbagliando il meno possibile. Dobbiamo essere molto aggressivi. Siamo motivati ​​e pronti”.

Probabili formazioni:

Manchester United (4-3-3): Romero; Valencia, Bailly, Blind, Darmian; Fellaini, Herrera, Pogba; Lingard, Rashford, Mkhitaryan. All.: Josè Mourinho.

Celta Vigo (4-2-3-1): Sergio Alvarez; Mallo, Roncaglia, Cabral, Jonny; Hernandez, Radoja; Iago Aspas, Wass, Sisto; Guidetti. All.: Eduardo Berizzo.