LegaPRO-13

AREZZO - PIACENZA

DOMENICA 13 NOVEMBRE ORE 16:30

In caso di parità entrambe manterrebbero il 3° posto in classifica.

Il pronostico:

“Gol Casa” (1.19) – rischio medio; “Over 1.5” (1.29) – rischio alto

Alternativa: “X” (3.20) – rischio alto

In questa gara il Piacenza potrà giocare di attesa e rimessa. L’Arezzo non vince da 4 gare e qualcosa nell’ambiente ferve. Gli aretini sono reduci da 3 “Gol” consecutivi e da 15 “Gol Casa” di fila tra lo scorso e l’attuale campionato.

Il Piacenza ha perso solo 2 delle ultime 42 gare disputate tra lo scorso e l’attuale campionato ed ha segnato almeno 1 rete in 38 delle ultime 42 gare disputate. 8 “Gol Casa” consecutivi in trasferta per gli ospiti tra lo scorso e l’attuale campionato.

Lo studio statistico:

AREZZO

IN GENERALE (12 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • “Gol” consecutivi
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • “1” (vittorie) consecutivi
  • “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 15 “Gol Casa” consecutivi
  • “1X” consecutivi in casa
  • “Gol Casa” consecutivi in casa

PIACENZA

IN GENERALE (12 gare)

  • vittorie nelle ultime 7 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 7
  • “Over 2.5” nelle ultime 8 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • SEMPRE “Gol Casa”
  • “2” (vittorie) nelle ultime 4 gare
  • “X2” nelle ultime 6 gare
  • “Gol” nelle ultime 6 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 3 sconfitte nelle ultime 42
  • 38 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 42
  • 12 “Gol” nelle ultime 15 gare
  • “Gol Casa” consecutivi in trasferta
  • 19 “X2” nelle ultime 21 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Arezzo. Non ci saranno Sirri (ancora squalificato), Yamga (infortunato) e Muscat che è incerto. Così Sottili: “Nascondo la formazione, anche ai giocatori. Muscat è atterrato da poche ore, non so se ce la farà a giocare altri novanta minuti”. Rientra Moscardelli: “Sento dire che sono tutti banchi di prova – commenta Sottili – Penso invece che questa sia una costante alla quale dobbiamo essere abituati a convivere settimanalmente”. 
Qui Piacenza. 
Mister Arnaldo Franzini si affiderà allo stesso undici sceso in campo nel posticipo con il Como. Squalificato Silva. Così il mister alla vigilia: “L’ultima volte che abbiamo detto che eravamo da playoff era prima di Carrara – dice sorridendo – e puntualmente abbiamo perso e onestamente anche una sconfitta non aprirebbe ad altre considerazioni: la mia squadra ha già dimostrato nel corso dei mesi di essere pronta a certi tipi di partite, spesso le abbiamo vinte mentre in altre siamo usciti sconfitti. Semplicemente vediamo dove siamo a Natale, solo in quel momento prima della pausa invernale di gennaio potremo fare qualche considerazione in più. Fino ad allora pensiamo solamente alla politica dei piccoli passi verso l’unico vero grande obiettivo: cioè la salvezza”.

>