LegaPRO-12

BASSANO - PADOVA

SABATO 5 NOVEMBRE ORE 18:30

Il Bassano non vuole perdere contatto con il Venezia.

Il pronostico:

“1X” (1.21) – rischio basso; “1X+Under 3.5” (1.60) – rischio alto

 

Match tra 2 squadre che potevano essere sicuramente protagoniste di un campionato diverso, ma se il Bassano sta rispettando la tabella di marcia, gli ospiti hanno deluso.

Il Bassano non perde da 6 gare ed è reduce da 3 “Gol” di fila. Gli ospiti sono reduci da 3 vittorie di fila ed hanno chiuso 6 delle ultime 7 gare disputate in “Under 2.5”.

 

Lo studio statistico: 

BASSANO VIRTUS

IN GENERALE (11 gare)

  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • 3 “Gol” consecutivi
  • 3 vittorie nelle ultime 4 gare
  • 10 “Over 1.5” nelle ultime 11 gare

IN CASA (5 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Gol Casa”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • 3 “1” (vittorie) consecutivi

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 13
  • 12 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 13
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare
  • 12 “Over 1.5” nelle ultime 13 gare
  • 6 “1” (vittorie) nelle ultime 7 gare in casa
  • 7 “1X” nelle ultime 8 gare in casa
  • PADOVA

    IN GENERALE (11 gare)

    • 3 vittorie consecutive
    • 7 gare consecutive senza sconfitte
    • 5 gare in cui non subisce goal nelle ultime 6
    • 4 “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
    • 6 “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

    IN TRASFERTA (5 gare)

    • 3 “X2” consecutivi
    • 3 “Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
    • 4 “Under 3.5” nelle ultime 5 gare
    • 4 “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

News dai campi:
Qui Bassano. Mr. D’Angelo si gode il momento dei suoi, ma è preoccupato per la situazione infortuni: “Dovremo giocare con grande intensità e determinazione, mettendo in risalto le nostre qualità, ma sono certo che faremo una grande partita, perchè la squadra sta bene. Purtroppo avremo qualche defezione: Barison, Cenetti, Fabbro, Laurenti hanno avuto dei problemi muscolari. Ma sono contento di tutti i giocatori che ho a disposizione e la Coppa ha dimostrato che tutti possono giocare dall’inizio una gara di alto livello, in quanto ci hanno dato dei segnali molto positivi sia da un punto di vista atletico che di mentalità. Tutti sono pronti a dare il proprio contributo e per vincere avremo sempre bisogno di tutta la rosa ad iniziare da domani. Il Padova è certamente una squadra importante per la categoria, noi dovremo giocare all’attacco come sappiamo fare, ricercando una prestazione ottimale”.
Qui Padova.
 Il morale è alto, ma in casa biancoscudata c’è apprensione per le condizioni di Neto Pereira, Altinier e Favalli, tutti reduci da qualche acciacco fisico, dunque non al cento per cento in vista dell’incontro di domani. Mr. Brevi: “Neto non ha nulla di serio, per fortuna, ma domani non ci sarà, così come Favalli. Altinier invece sta bene, ha avuto due linee di febbre ma domani giocherà. Filipe? Ha caratteristiche preziose, ma non è ancora al cento per cento. Stiamo ancora valutando se farlo partire dal primo minuto o meno. Comunque, al di là delle assenze, noi ogni settimana cerchiamo di migliorare. Il mio è un gruppo che può farlo ampiamente, specie se al completo. Quella di domani sarà una partita diversa da quella di Coppa, e come in Coppa vincere non fa mai male. Affrontiamo la prima in classifica, ma noi siamo lì vicini, a pochi punti di distanza. È un avversario che rispettiamo ma che vogliamo affrontare sfruttando le nostre qualità. Sarà senz’altro un altro tipo di partita, con altri giocatori in campo. Ed è normale che in campionato si cerchi di dare sempre qualcosa in più. Il Bassano?È  una squadra che da molti anni è al vertice e può contare su molti giocatori dinamici. Dovremo quindi fare attenzione in fase di gestione della palla. Il modulo? Non so ancora quale useranno. So solo che sarà una partita in cui i duelli individuali saranno determinanti. Minesso? Nessuna contromisura speciale, non lo marcheremo a uomo. Novembre proibitivo? Beh ma anche noi siamo lì in cima, e il campionato sta dimostrando che i valori delle squadre sono molto simili. Ecco perché non abbiamo paura di nessuno. Gli scontri diretti nelle zone alte? Per ora non stiamo facendo ragionamenti sulle altre squadre: è ancora troppo presto. Ci stiamo concentrando su noi stessi perché vogliamo dare continuità ai nostri risultati”.

BASSANO VIRTUS

FREQUENZE

IN GENERALE (11 gare)

  • 6 vittorie (55%), 4 pareggi (36%), 1 sconfitta (9%)
  • 22 gol fatti, 11 gol subiti
  • 5 “1” (45%), 4 “X” (36%), 2 “2” (18%)
  • 9 “1X” (82%), 6 “X2” (55%), 7 “12” (64%)
  • 8 “Gol” (73%), 10 “Gol Casa” (91%), 8 “Gol Ospite” (73%)
  • 3 “No Gol” (27%), 1 “No Gol Casa” (9%), 3 “No Gol Ospite” (27%)
  • 10 “Over 1.5” (91%), 6 “Over 2.5” (55%)
  • 8 “Under 3.5” (73%), 5 “Under 2.5” (45%)

IN CASA (5 gare)

  • 4 vittorie (80%), 1 pareggio (20%), MAI sconfitte
  • 13 gol fatti, 5 gol subiti
  • 4 “1” (80%), 1 “X” (20%), MAI “2”
  • SEMPRE “1X”
  • 3 “Gol” (60%), SEMPRE “Gol Casa”, 3 “Gol Ospite” (60%)
  • 2 “No Gol” (40%), MAI “No Gol Casa”, 2 “No Gol Ospite” (40%)
  • SEMPRE “Over 1.5”, 3 “Over 2.5” (60%)
  • 3 “Under 3.5” (60%), 2 “Under 2.5” (40%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN GENERALE (11 gare)

  • 6 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 3 “Gol” consecutivi

IN CASA (5 gare)

  • 3 “1” (vittorie) consecutivi in casa
  • 5 “1X” consecutivi in casa
  • 5 “Gol Casa” consecutivi in casa
  • 5 “Over 1.5” consecutivi in casa

I RISULTATI (in neretto i risultati in casa)

  1. Bassano Virtus – Reggiana 2 – 1
  2. Teramo – Bassano Virtus 1 – 1
  3. Ancona – Bassano Virtus 1 – 2
  4. Bassano Virtus – Sudtirol 1 – 1
  5. Lumezzane – Bassano Virtus 2 – 1
  6. Bassano Virtus – Santarcangelo 4 – 0
  7. Modena – Bassano Virtus 0 – 0
  8. Bassano Virtus – Pordenone 2 – 0
  9. Mantova – Bassano Virtus 1 – 4
  10. Bassano Virtus – Sambenedettese 4 – 3
  11. Venezia – Bassano Virtus 1 – 1

PADOVA

FREQUENZE

IN GENERALE (11 gare)

  • 5 vittorie (45%), 4 pareggi (36%), 2 sconfitte (18%)
  • 11 gol fatti, 8 gol subiti
  • 5 “1” (45%), 4 “X” (36%), 2 “2” (18%)
  • 9 “1X” (82%), 6 “X2” (55%), 7 “12” (64%)
  • 4 “Gol” (36%), 8 “Gol Casa” (73%), 5 “Gol Ospite” (45%)
  • 7 “No Gol” (64%), 3 “No Gol Casa” (27%), 6 “No Gol Ospite” (55%)
  • 7 “Over 1.5” (64%), 2 “Over 2.5” (18%)
  • 10 “Under 3.5” (91%), 9 “Under 2.5” (82%)

IN TRASFERTA (5 gare)

  • 2 vittorie (40%), 1 pareggio (20%), 2 sconfitte (40%)
  • 4 gol fatti, 6 gol subiti
  • 2 “1” (40%), 1 “X” (20%), 2 “2” (40%)
  • 3 “1X” (60%), 3 “X2” (60%), 4 “12” (80%)
  • 2 “Gol” (40%), 3 “Gol Casa” (60%), 3 “Gol Ospite” (60%)
  • 3 “No Gol” (60%), 2 “No Gol Casa” (40%), 2 “No Gol Ospite” (40%)
  • 3 “Over 1.5” (60%), 2 “Over 2.5” (40%)
  • 4 “Under 3.5” (80%), 3 “Under 2.5” (60%)

LE SERIE IN CORSO PIU’ INTERESSANTI

IN GENERALE (11 gare)

  • 3 vittorie consecutive
  • 7 gare consecutive senza sconfitte
  • 7 “Under 3.5” consecutivi

IN TRASFERTA (5 gare)

  • 3 “X2” consecutivi in trasferta

I RISULTATI (in neretto i risultati in trasferta)

  1. Sambenedettese – Padova 2 – 0
  2. Padova – Albinoleffe 1 – 1
  3. Padova – Forlì 2 – 0
  4. Fano – Padova 3 – 1
  5. Padova – Maceratese 1 – 1
  6. Gubbio – Padova 0 – 1
  7. Padova – Mantova 0 – 0
  8. Teramo – Padova 0 – 0
  9. Padova – Reggiana 2 – 0
  10. Santarcangelo – Padova 1 – 2
  11. Padova – Modena 1 – 0
>