LegaPRO-12

REGGIANA - SAMBENEDETTESE

LUNEDÌ 7 NOVEMBRE ORE 20:30

Entrambe appaiate a quota 21 punti in classifica e non hanno alcuna intenzione di perdere terreno con la vetta. In caso di 3 punti si aprirebbero le porte del 2° posto.

Il pronostico:

“Over 1.5” (1.29) – rischio medio

La gara induce a riflettere. La Reggiana è reduce da 2 vittorie di fila e punta e rimanere nelle zone alte della classifica. Dall’altra parte c’è una Samb che ha perso solo 1 delle ultime 8 gare disputate e non ne vuole sapere di staccarsi da lassù.

Occhio a questo dato: la Samb segna da 45 gare di fila ed è reduce da 22 “Gol Ospite” consecutivi tra lo scorso e l’attuale campionato!

 

 

Lo studio statistico: 

REGGIANA

IN GENERALE (11 gare)

  • vittorie consecutive
  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 10
  • “1” nelle ultime 4 gare

IN CASA (5 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • “1” (vittorie) consecutivi
  • “1” (vittorie) nelle ultime 5 gare
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 16 “1X” consecutivi in casa

SAMBENEDETTESE

IN GENERALE (11 gare)

  • 11 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • “Gol Casa” consecutivi
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 5
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8
  • “Gol” nelle ultime 5 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (5 gare)

  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • “X2” nelle ultime 5 gare
  • “Gol” nelle ultime 5 gare
  • “Over 2.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 45 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • 22 “Gol Ospite” consecutivi in trasferta

News dai campi:
Qui Reggiana. Mister Colucci che deve valutare diversi calciatori acciaccati come Narduzzo, mentre non ci saranno sicuramente contro i rossoblù Sbaffo, Ghiringhelli e Pedrelli, mentre Marchi sta migliorando.
Qui Sambenedettese. 
21 i  convocati per il monday night. Mancheranno il lungo degente Luca Berardocco e anche Giordano Fioretti, vittima di una botta al ginocchio rimediata in allenamento che lo farà restare a casa al calduccio. Rientra tra gli arruolati invece Daniele Mori. Così Palladini: “Incontriamo una Reggiana forte, attrezzata per il salo di categoria e che non ha mai perso in casa. Non siamo battuti a priori –spiega Palladini-  e ci giocheremo la nostra partita come finora abbiamo fatto. Sappiamo di incontrare una Reggiana molto esperta che avrà quattro assenze di rilievo ma che ne può ovviare con altri elementi di provata affidabilità. La Samb dovrà essere sempre concentrata e continuare nella crescita evidenziata in tutti questi mesi. Ce la giocheremo alla pari  con equilibrio e tanta corsa. Sappiamo bene che gli episodi possono cambiare il volto di una partita ma queste prerogative non debbono mai mancare”.

>