LegaPRO-14-1

REGGIANA - ALBINOLEFFE

SABATO 19 NOVEMBRE ORE 16:30

Gara non facile per la squadra di Colucci contro un avversario che solo 7 giorni fa ha pareggiato contro il Bassano

Il pronostico:

“1X” (1.15)  – rischio basso

“Under 1.5 1° Tempo” (1.29) – rischio alto

La Reggiana ha vinto 3 delle ultime 4 gare, ma è reduce dalla sconfitta rimediata contro il Pordenone. In casa SEMPRE “1X” per i granata che hanno vinto 5 delle 6 gare casalinghe disputate.

L’Albinoleffe è in serie positiva da 5 turni ed è a sole 4 lunghezze proprio dalla Reggiana. In trasferta 2 “2” consecutivi per la squadra di Alvini che ha chiuso 3 delle ultime 4 gare esterne disputate in “Under 2.5”.

Lo studio statistico: 

REGGIANA

IN GENERALE (13 gare)

  • “Gol Casa” consecutivi
  • “12” (senza pareggi) consecutivi
  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

IN CASA (6 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • “1” (vittorie) consecutivi
  • “1” (vittorie) nelle ultime 6 gare
  • “No Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 “1X” consecutivi in casa

ALBINOLEFFE

IN GENERALE (13 gare)

  • 5 gare consecutive senza sconfitte
  • 5 gare consecutive in cui segna almeno un goal
  • vittorie nelle ultime 4 gare
  • 12 “Gol Casa” nelle ultime 13 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • “2” (vittorie) consecutivi
  • “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 6 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 15 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 17
  • 17 “Gol Casa” nelle ultime 18 gare
  • 21 “1X” nelle ultime 23 gare in trasferta
  • “Gol Casa” nelle ultime 9 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Reggiana. Rozzio è squalificato. Contro l’Albinoleffe ci vorrà la massima concentrazione per riscattare anche la sconfitta rimediata nell’ultimo turno contro il Pordenone. Così Trevisan: “Abbiamo commesso un passo falso, ma adesso abbiamo la partita per riscattarci”.
Qui Albinoleffe.
Non sarà una gara facile. Non lo diciamo noi, ma il tecnico Alvini: “Durante questo girone di andata l’organico della Reggiana è il più forte e completo, assieme a Venezia e Parma. Magari a gennaio il mercato cambierà gli equilibri, ma ad oggi la Reggiana è una squadra da primo posto. Non lo reputo un esame di maturità, ma semplicemente una gara proibitiva. Sono nettamente superiori a noi, ma andremo là a fare la nostra partita”. L’allenatore della Celeste infatti prosegue: “Non mi preoccupa nulla: sappiamo tutti che andiamo a giocare in uno stadio bellissimo, come lo è anche il nostro, contro una squadra fortissima, costruita per vincere. Siamo consapevoli, ma non preoccupati. Tocchiamo la realtà con mano e sappiamo che sarà una partita proibitiva. Una partita può avere varie sfaccettature, dobbiamo essere bravi ad interpretarla nel migliore dei modi. Arriviamo a quest’appuntamento con serenità. Tutto l’organico sta lavorando bene, sono contento dei ragazzi. Ognuno di loro sa che domani non possiamo permetterci di sbagliare niente. Se commettiamo qualche errore come a Modena, non torniamo a casa con un buon risultato. Il livello di qualità della Reggiana è superiore. Sappiamo che non possiamo sbagliare niente: per tornare a casa da Reggio con un risultato positivo, dobbiamo giocare oltre le nostre possibilità”.

Condividi
>