LegaPRO-15

PORDENONE - FANO

SABATO 26 NOVEMBRE ORE 16:30

I neroverdi devono vincere per la vetta, il Fano è tranquillo in classifica.

Il pronostico:

“1X+Under 4.5” (1.19) – rischio basso

Il Pordenone è in ripresa ed è reduce da 3 vittorie di fila. Dall’altra parte c’è un Fano che ha chiuso 9 delle ultime 10 gare in “Under 2.5” vincendo solo 2.

Lo studio statistico: 

PORDENONE

IN GENERALE (14 gare)

  • vittorie consecutive
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • 4 gare consecutive in cui non subisce goal
  • “No Gol Casa” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • 12 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 14
  • “Under 3.5” nelle ultime 5 gare

IN CASA (7 gare)

  • “No Gol Ospite” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “Gol Casa” nelle ultime 7 gare
  • “1X” nelle ultime 7 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 18 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 20
  • 33 “12” (senza pareggi) nelle ultime 37 gare
  • 15 “1X” nelle ultime 16 gare in casa
  • 15 “Gol Casa” nelle ultime 16 gare in casa

FANO

IN GENERALE (14 gare)

  • “No Gol” consecutivi
  • “Under 2.5” consecutivi
  • vittorie nelle ultime 3 gare
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 10
  • “2” nelle ultime 4 gare
  • “No Gol Casa” nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 10 gare
  • “X2” nelle ultime 6 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare

IN TRASFERTA (7 gare)

  • “1” (sconfitte) nelle ultime 5 gare
  • “No Gol” nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare
  • “1X” nelle ultime 7 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 20 “12” (senza pareggi) nelle ultime 22 gare in trasferta
  • 12 “Under 3.5” nelle ultime 13 gare in trasferta

Statistiche a cura di Okpronostico

News dai campi:

Qui Pordenone. Tedino: “Prima di tutto – sorride il tecnico – non considero la sfida del 4 dicembre con il Padova fondamentale per la promozione. Saremo appena alla 16ª e mancheranno poi ancora 22 partite. In secondo luogo – continua nella sua esposizione – io penso che se vuoi arrivare alla finale devi vincere prima la semifinale. Per ora quindi siamo tutti concentrati sul match con il Fano.No – risponde secco Tedino -, nessun turnover preordinato. Ciò non significa che non ci possano essere dei cambi dettati dalle condizioni psico-fisiche dei ragazzi che più hanno speso nelle ultime gare altamente stressanti sia sul piano atletico che mentale o – conclude il tecnico – dai segnali che mi stanno mandando durante gli allenamenti di questi giorni i ragazzi che sono rimasti a guardare negli ultimi tempi”.

Qui Fano. Cusatis deve valutare alcune scelte di formazione.

Condividi
>