LegaPRO-13

SIRACURA - AKRAGAS

DOMENICA 13 NOVEMBRE ORE 14:30

Derby caldo che mette in palio punti pesanti in chiave salvezza.

Il pronostico:

“1X” (1.24) – rischio medio

Alternativa: “1X+Over 1.5” (1.80) – rischio alto

Il Siracusa è in salute visto che ha perso solo 1 delle ultime 6 gare. In casa è reduce da 10 “Over 1.5” di fila tra lo scorso e l’attuale campionato.

L’Akragas invece ha vinto solo 2 delle ultime 19 gare disputate tra lo scorso e l’attuale campionato, 22 “1X” nelle ultime 23 gare. 9 “1X” nelle ultime 10 gare in trasferta tra l’attuale e la scorsa regular season per l’Akragas.

Lo studio statistico:

SIRACUSA

IN GENERALE (12 gare)

  • “Under 2.5” consecutivi
  • “Under 3.5” consecutivi
  • Solo 2 vittorie nelle ultime 12
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 6
  • “No Gol” nelle ultime 4 gare

IN CASA (5 gare)

  • SEMPRE “Gol Ospite”
  • SEMPRE “Over 1.5”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • “Gol” nelle ultime 5 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 10 “Over 1.5” consecutivi in casa
  • 13 “Under 3.5” consecutivi in casa

AKRAGAS

IN GENERALE (12 gare)

  • 6 gare consecutive senza vittorie
  • “Gol” consecutivi
  • “X” (pareggi) nelle ultime 6 gare
  • Solo 1 sconfitta nelle ultime 8
  • “Under 2.5” nelle ultime 7 gare

IN TRASFERTA (5 gare)

  • “No Gol” nelle ultime 4 gare
  • “Under 2.5” nelle ultime 4 gare
  • “12” (senza pareggi) nelle ultime 5 gare
  • “1X” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • Solo 2 vittorie nelle ultime 19
  • 22 “1X” nelle ultime 23 gare
  • “1X” nelle ultime 10 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Siracusa. Periodo positivo per gli uomini di mister Sottil che dopo aver ottenuto un punto contro la Fidelis Andria hanno superato la Reggina. La classifica, dunque, è migliorata nell’ultimo periodo ma serve dare continuità se si vorrà uscire definitivamente dalla zona pericolosa. In settimana, intanto, la squadra ha svolto un testa amichevole contro la Berretti. In spolvero Talamo, Scardina e De Respinis tra primo e secondo tempo. Dubbio in attacco in vista del delicato scontro con Cassini e Longoni che si contendono un posto. Dovrebbe tornare a centrocampo Giordano che affiancherà Baiocco mentre nella difesa a 3 dovrebbe inserirsi Diakite. Così Sottil sul match: “Mentalmente stiamo meglio ma non dobbiamo dimenticare che l’Akragas ha due punti in più di noi e anche se arriva da qualche pareggio di troppo ha fatto sempre buone prestazioni. L’Akragas è una squadra giovane, che corre molto e questo potrebbe metterci in difficoltà. E’ vero che le vittorie aiutano a stare meglio ma non servono a nulla se poi non dai continuità a ciò che fai, per cui è giusto tenere sempre tutti sulla corda, con la massima attenzione perché è un derby e per il fatto che non dimentico la sfida di Coppa Italia quando abbiamo preso 3 goal”
Qui Akragas. Dopo il pareggio contro il Melfi serve tornare alla vittoria. La squadra non potrà sbagliare nel prossimo match se vorrà evitare di cadere in zona play-out. Intanto in vista del derby bisognerà valutare le condizione dell’attaccante Salvemini. Mister Di Napoli, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha analizzato così la partita: “Non siamo più forti degli altri ma nessuno ci è superiore. Siamo duri a morire e dovremo dimostrarlo fino alla fine. Contro il Siracusa non bisogna perdere”.

Condividi
>