LegaPRO-13

MESSINA - FIDELIS ANDRIA

DOMENICA 13 NOVEMBRE ORE 16:30

Il Messina con Lucarelli è ancora imbattuta, la Fidelis è reduce dalla sconfitta in Coppa Italia Lega Pro contro il Foggia.

Il pronostico:

 “Under 3.5” (1.19) – rischio basso; “Under 1.5 1° Tempo” (1.28) – rischio alto

Altenativa: “1X+Under 3.5” (1.58) – rischio alto

L’eliminazione dalla Coppa Italia contro il Foggia potrebbe pesare sulle gambe dei federiciani. Il Messina di Lucarelli è in salute: in 3 gare non ha ancora conosciuto la parola sconfitta. In casa i siculi sono reduci da 5 “Under 3.5” di fila, ed hanno offerto “Over 1.5” e  “Gol Ospite” in 5 delle ultime 6 gare.

La Fidelis è reduce da 13 “Under 3.5” consecutivi tra questa e l’attuale stagione e da 22 “Under 3.5” consecutivi in trasferta. 8 “1X” nelle ultime 9 gare in trasferta per i biancoazzurri.

Lo studio statistico:

MESSINA

IN GENERALE (12 gare)

  • “X” (pareggi) consecutivi
  • 3 gare consecutive senza sconfitte
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6
  • “Gol” nelle ultime 5 gare

IN CASA (6 gare)

  • “Under 3.5” consecutivi
  • “Gol Ospite” nelle ultime 6 gare
  • “Over 1.5” nelle ultime 6 gare
  • “X2” nelle ultime 5 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 17 gare in cui subisce goal nelle ultime 19
  • 19 gare in cui segna almeno un goal nelle ultime 22
  • 17 “Over 1.5” nelle ultime 19 gare
  • “Gol” nelle ultime 9 gare in casa
  • “Gol Ospite” nelle ultime 9 gare in casa
  • “Over 1.5” nelle ultime 9 gare in casa
  • “Under 3.5” nelle ultime 10 gare in casa

FIDELIS ANDRIA

IN GENERALE (12 gare)

  • SEMPRE “Under 3.5”
  • “X” (pareggi) consecutivi
  • 4 gare consecutive senza sconfitte
  • “Under 2.5” consecutivi
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare
  • Solo 1 vittoria nelle ultime 6
  • “No Gol” nelle ultime 11 gare

IN TRASFERTA (6 gare)

  • SEMPRE “1X”
  • SEMPRE “Under 3.5”
  • “X” (pareggi) consecutivi
  • “Under 2.5” consecutivi
  • “X” (pareggi) nelle ultime 4 gare

DALLO SCORSO CAMPIONATO

  • 13 “Under 3.5” consecutivi
  • “1X” consecutivi in trasferta
  • 22 “Under 3.5” consecutivi in trasferta
  • “1X” nelle ultime 9 gare in trasferta
  • “Gol Casa” nelle ultime 8 gare in trasferta

News dai campi:
Qui Messina. Mister Lucarelli ha recuperato il centrocampista Mancini che partirà titolare nel 4-3-3 al fianco di Musacci e Foresta. Ampia scelta in attacco dove gli unici due calciatori certi di avere un posto sono Pozzebon e Milinkovi. Il terzo se lo contendono Ferri e Madonia con quest’ultimo che appare favorito. La squadra arriva al match dopo tre risultati utili consecutivi in campionato che hanno fruttato 5 punti e migliorato la classifica. Il pareggio contro il Matera ha indubbiamente aumentato il morale. Mr. Lucarelli: “In questo momento ci serve trovare la continuità di risultati. Sarà una gara difficile come tutte. Si passa magari da sfide di cartello contro avversarie che lottano per vincere il campionato ad autentiche battaglie come lo sarà quella con l’Andria. Questo girone lascia pochi margini per pensare che qualche gara possa essere più facile di un’altra. Dovremo cercare di fare la partita, stando attenti a non scoprirci per non esporci alle loro ripartenze. Servirà grande equilibrio, è una sfida dai tanti punti interrogativi. Questa settimana ho sentito parlare poco dell’Andria, ma di trattative e campi. Invece il nostro prossimo avversario ha più punti di noi in classifica”. 
Qui Fidelis Andria. Out i difensori centrali Allegrini, alle prese con una lesione alla coscia e Colella per una frattura scomposta al setto nasale. È emergenza in difesa per gli andriesi. Mister Favarin, nonostante gli uomini contati nel reparto arretrato, dovrebbe confermare il 3-5-2. A coadiuvare Rada e Aya, dunque, ci sarà Tartaglia. Squalificato l’attaccante Cianci. Il tecnico dovrebbe al suo posto confermare dal primo minuto Volpicelli. Al suo fianco il brasiliano Cruz. In dubbio la presenza del centrocampista Matera e del portiere Poluzzi. In caso di forfait di quest’ultimo spazio nuovamente a Cilli che ha già giocato domenica scorsa. Il team federiciano si presenta alla gara dopo aver conseguito un filotto di quattro risultati utili di fila in campionato, interrotti in Coppa Italia Lega Pro contro il Foggia. L’obiettivo, comunque, è provare a portare a casa i primi tre punti esterni stagionali. Le parole di Favarin riportate da Tuttofidelis.it: “Non sarà semplice – prosegue il tecnico -. Probabilmente affronteremo la squadra più in forma del momento che nell’ultima partita ha bloccato in casa sul pareggio il Matera. Dovremo disputare la sfida con determinazione e agonismo, proprio come fatto contro il Foggia mercoledì, e non emulare l’atteggiamento avuto contro la Vibonese, quando abbiamo disputato solo un tempo. Concedere troppo ai siciliani potrebbe risultare fatale, quindi servirà massima attenzione. Cercheremo di portare a casa più punti possibili: è importante ottenere una vittoria – conclude Favarin – anche in trasferta”. 

>